Bravi Bimbi > In Gravidanza > Cure e tecniche per la nausea mattutina

Cure e tecniche per la nausea mattutina

Scritto da barbapapa il 06 gennaio 2010

nausee in gravidanza In gravidanza la nausea mattutina ti ha messa al tappeto… o addirittura abbracciata al wc? Anche se non possiamo far sparire del tutto questo comunissimo disturbo dei primi mesi della gravidanza, possiamo darti qualche dritta per ridurre la nausea e sentirti un po’ meno uno straccio.
Mangia qualcosa prima di alzarti
Di certo il tuo compagno non ti sgriderà se mangi dei cracker a letto… letteralmente! Tieni nel comodino una scorta di cracker o fette biscottate, e spiluccane un paio prima di alzare anche solo la testa dal cuscino.

Non mangiare troppo o troppo poco
Lo sappiamo, la nausea mattutina è come un circolo vizioso. Che tu abbia mangiato o sia a stomaco vuoto, ti senti comunque nauseata e spesso vuoi e devi rimettere. Ma mangiare molti piccoli pasti durante il giorno anziché tre grandi pasti, senza mai saltare, è la chiave per combattere le ondate.

Tieniti idratata
Porta sempre con te una bella bottiglia d’acqua – la disidratazione è una delle prime cause della nausea. Aggiungi un goccio di succo o viziati con dell’acqua gasata se l’anidride carbonica sembra aiutarti, ma stai lontana da bibite con caffeina o latticini – entrambe possono aumentare i problemi di stomaco.

Mangia ciò che ti fa stare bene
Se l’unica cosa che suona bene è una vaschetta di sorbetto o una fetta di pane e burro, fallo! Quando sei nel pieno delle nausee, concentrati a mangiare cibi che sai che gradirai. Non preoccuparti delle proteine o della dose di vegetali da consumare ogni giorno – a quello ci pensano gli integratori prenatali.

Tieni degli snack a portata di mano
Stare troppo tempo senza mangiare farà precipitare gli zuccheri nel sangue, aumentando la nausea, quindi non farti trovare senza snack! Tienili in borsetta, in macchina, alla scrivania… sempre e ovunque. Mangia pure dove e quando ti pare – non è il momento di preoccuparsi di evitare di mangiare fra un pasto e l’altro.

Succhia le caramelle
Abbraccia il bambino che è dentro di te (letteralmente) e prendi una busta di leccalecca o caramelle da succhiare. Succhiare qualcosa di dolce durante il giorno può tenere lontana la nausea. E una ciotola piena di dolci sulla scrivania è un ottimo modo per diventare popolare in ufficio (aumentando quindi le possibilità che i tuoi colleghi ti facciano una festicciola!)

Evita i cibi pesanti
Se sei così fortunata da sentire ogni tanto un grande appetito, dovresti comunque evitare di mangiare pasti troppo grandi o di consumare un pasto davvero pesante. Mangiare cibi fritti, unti e molto grassi può provocare il rigetto in seguito (Sbaglio, o quella donna è un po’ troppo felice di mangiare un’insalata?)

Scegli pasti leggeri
Hai presente le cose che ti preparava la mamma quando eri malata? Sono perfette anche per tenere buono il tuo stomaco gravido. Molto nutrienti ma leggeri, facili da digerire, come il purè, la zuppa, i cracker e la salsa di mele sono perfetti per i giorni difficili.

Prendi una pillola
Si ha sempre la tentazione di non prendere le vitamine prenatali perché possono provocare nausea se prese a stomaco vuoto, ma se la prendi durante i pasti non ti farà nulla. Queste pillole tengono alti i livelli di sostanze nutrienti, per farti sentire meno nauseata. E’ stato inoltre dimostrato che un integratore di vitamina B può alleviare la nausea mattutina – parlane con il tuo medico.
Annusa aromi naturali anti nausea
Proprio come gli odori sgradevoli come il fumo passivo o l’odore di metropolitana possono farti sentire ancora più nauseata, dei buoni profumi naturali potrebbero farti sentire meglio Coccola il tuo naso sensibile con il profumo rinfrescante di limone, zenzero o menta – potrebbero tenere alla larga la nausea. (E non sei contenta che non ti abbiamo detto di mangiare un altro cracker?).

Vestiti comoda
Sappiamo che queste sono le ultime settimane in cui potrai indossare i tuoi jeans 28 aderenti prima di doverli sostituire con una tutona informe, ma indossare qualcosa di stretto sullo stomaco può aumentare la nausea. Quindi metti via quelle cinture e fasce strette (e ovviamente i collant contenitivi), e mettiti qualcosa di comodo con l’elastico, che ti permetta di muoverti agilmente.

Dormi, mammina!
Il modo migliore per sfuggire alla nausea? Dormire! Cerca di andare a letto presto e di fare dei pisolini durante il giorno se necessario. Il riposo ti aiuterà a sentirti molto meno nauseata durante il giorno, e poi, fa bene sia a te che al bambino.





 

Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «In Gravidanza» e tag «, , , , ».

Commenti

5 commenti a “Cure e tecniche per la nausea mattutina

  1. lo sapevate che la coca-cola è un antiemetico? le rare volte che durante la prima gravidanza sentivo arrivare la nausea mi bastava berne un sorso. so che il decalogo qui sopra dice di non bere bibite gassate e con caffeina, ma un sorso di coca-cola non credo faccia poi così male: tentar non nuoce. funziona anche con quei bambini che soffrono il mal d’auto (ovviamente parlo di quelli più grandicelli….)

  2. Ciao Ale, credo che ogni consiglio vada provato! Grazie! (oddio…detto da me sicuramente non ha credibilità! :-) )

  3. è vero amke a me le bibite gasate hanno dato sollievo! io le allungavo con acqua uliveto xkè nn mi andava di bere acqua da sola, cosi la beveno messa nelle bibite. meglio di niente!

  4. parla l’esperta… nausea e vomito fin dopo il parto:
    COCACOLA e SONNO le uniche cose che mi hanno dato un po’ di sollievo!

  5. Buon giorno ragazze
    sono alla 5 settimana di gravidanza e sono due giorni che inizio ad avere qualche accenno di nausea e ho paura che la cosa possa evolversi in peggio…anche se non voglio pensare che deve per forza andare avanti perchè poi subentra il livello psicologico. Potete aiutarmi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2010 Bravi Bimbi   |   sito web: Studio LOST