Bravi Bimbi > News bimbi > Attenti a plastica e insaccati, l’allarme dei pediatri USA

Attenti a plastica e insaccati, l’allarme dei pediatri USA

Scritto da News Bimbi il 14 settembre 2018

L’American Academy of Pediatrics, la maggiore associazione di pediatri degli Usa, ha recentemente invitato le famiglie a limitare l’uso dei contenitori di plastica per alimenti e il consumo di carne lavorata (insaccata e salumi) in gravidanza per ridurre l’esposizione dei bambini alle sostanze chimiche negli alimenti e negli imballaggi alimentari.

Tra le sostanze chimiche preoccupanti ci sono ancora una volta i nitrati e i nitriti, utilizzati come conservanti nei prodotti a base di carne; gli ftalati usati per le confezioni di plastica e i bisfenoli, impiegati nel rivestimento di lattine di metallo per prodotti alimentari in scatola. Altrettanto preoccupanti sono le sostanze perfluoroalchiliche (anche indicate con la sigla PFC) usate in carta e imballaggi resistenti al grasso e i perclorati, agenti degli imballaggi di plastica.

Per ridurre l’esposizione a queste sostanze potenzialmente dannose i pediatri suggeriscono di evitare il cibo in scatola e i cibi confezionati e lavorati. Inoltre consigliano di non riscaldare al microonde cibi o bevande in contenitori di plastica e non mettere contenitori per alimenti in plastica nella lavastoviglie.





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «News bimbi» e tag «».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2018 Bravi Bimbi