Bravi Bimbi > News bimbi > La scarpe che cresce, l’invenzione che ha cambiato la vita dei bambini poveri

La scarpe che cresce, l’invenzione che ha cambiato la vita dei bambini poveri

Scritto da News Bimbi il 19 febbraio 2016

sandali

Nel lontano 2007, il giovane americano Kenton Lee, mentre per lavoro viveva in Kenya, vide una bimba che indossava un paio di scarpe decisamente troppo piccole per i suoi piedini e allora si è chiesto come poter realizzare delle scarpe in grado di autoregolarsi.

Così Lee, nel 2009, ha fondato BecauseInternational, un’organizzazione impegnata nel sociale con sede Nampa, nell’Idaho. Forse non ci crederete, ma più di 300 milioni di bambini al mondo non hanno scarpe e oltre 2 miliardi di persone soffrono di parassiti e malattie trasmesse del suolo.

Il sandalo ideato da Kenton può allungarsi di ben 5 taglie e durare così per almeno 5 anni. Le scarpe sono disponibili in due dimensioni: small (per bambini tra i 5 e 10 anni) e large (per bambini di età compresa tra 10 e 15 anni). Realizzate con materiali semplici (pelle, gomma compressa, plastica), non hanno parti meccaniche, sono facili da pulire e da usare.

I sandali si possono acquistare sul sito e persino spedire nei paesi che ne hanno più bisogno. Che dire, una bellissima iniziativa!





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «News bimbi» e tag «».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2016 Bravi Bimbi   |   sito web: Studio LOST