Top

Lucia Rizzi – Sos Tata

2 gennaio 2009 · scritto da

Lucia Rizzi sos TataLucia Rizzi è conosciuta come la tata "risolvi problemi" di tutte le famiglie. Classe 1942, milanese, è  nel piccolo schermo televisivo dal 2005, quando su La7 andò in onda la prima puntata di "Sos Tata", che quest’anno festeggia la quarta edizione (ora in onda su FoxLife – Sky).

32 anni di insegnamento nelle scuole elementari e medie, 3 figli e un corso di specializzazione negli Usa per capire come gestire il disturbo dell’attenzione nei bambini. Sicuramente una valida carta di identità per la regina delle tate che ormai è più che un personaggio pubblico.

In una intervista su City, del mese scorso, le è stato chiesto:

Quali sono gli errori più comuni che ha riscontrato facendo "Sos Tata"?

Il fatto che purtroppo oggi il genitore non si sacrifica per il figlio, come si diceva una volta.
Ora non fa la scelta di essere un genitore: spesso gli capita tra le mani. E non si assume in pieno quelle che per me sono le due parole-chiave: rispetto e responsabilità. Rispetto del bimbo e responsabilità della sua vita.
Poi a volte presuppone che il figlio sia come lui: invece è un’altra persona.

Forse i genitori di oggi sono più soli? Prima non c’era bisogno di manuali e aiuti

Prima veniva spontaneo dedicarsi alla famiglia, era al primo posto. Oggi no. Questi giovani che hanno gustato una loro libertà d’azione, non scelgono il figlio. Il figlio, in un certo senso, fa parte di un loro percorso di libertà: voglio realizzarmi come madre. Senza rendersi conto che è una responsabilità enorme, che serve dedizione enorme.

L’intervista continua e una definizione mi ha colpito: " LA FAMIGLIA E’ UNA SQUADRA: O TUTTI VINCONO O TUTTI PERDONO". Verissimo, se non si gioca "di squadra", se ognuno non fa la sua parte, è davvero dura!

Il sito della trasmissione Sos Tata: http://www.sos-tata.tv

Il libro: Sos Tata








Leggi l'articolo precedente: « + 1gg ... 18° Settimana!!!
Leggi l'articolo successivo: » BUON ANNO A TUTTI !!!


Lascia il tuo indirizzo email - Potrai sempre disiscriverti quando vuoi!

Rimarrai sempre informata su tutti gli aggiornamenti del sito. Gravidanza, storie di mamme e famiglia, crescita dei bambini...è molto utile! Provare per credere! :-)

Commenti a questo post

224 commenti a “Lucia Rizzi – Sos Tata”

  1. Nadia di Parma ha scritto il 5 gennaio 2009 alle ore 1:57 pm

    Bello questo articolo, bravo Barbapapà!
    Io ogni tanto seguo qualche puntata del proramma e devo dire che lei mi piace molto, ti fa capire cosa sarebbe giusto fare in certe situazioni e quali sono gli “errori” più comuni al giorno d’oggi. Spero di riuscire a mettere in pratica i consigli di tata Lucia e di diventare una buona mamma!

  2. MrsDany ha scritto il 16 gennaio 2009 alle ore 9:08 am

    Devo dire che anche io lo seguo sporadicamente il programma, ma dopo averlo visto, mi viene sempre un po di angoscia nel vedere gli errori che comunemente facciamo noi genitori verso i nostri figli!
    Mi assale un po di sconforto e CLIK, cambio canale….ihihihiihih

  3. GRETA ha scritto il 25 febbraio 2009 alle ore 3:53 pm

    SONO SPOSATA DA 4 ANNI ED HO UNA MERAVIGLIOSA BAMBINA DI 2 ANNI…E PURTOPPO UNA RECENTE SECONDA GRAVIDANZA FINITA ALL’OTTAVA SETTIMANA CON UN ABORTO INTERNO. SONO UN’EDUCATRICE DI ASILO NIDO, LAUREATA IN SCIENZE DELL’EDUCAZIONE E DA SEMPRE HO DESIDERATO UNA FAMIGLIA, DEI FIGLI E LAVORARE COME INSEGNANTE-EDUCATRICE. POSSO DIRE DI AVER REALIZZATO TUTTO, TRANNE ALMENO UN FRATELLINO O UNA SORELLINA PER LA MIA PICCOLA SARA, ED ORA VIENE LA PARTE PIù DIFFICILE….VIVERE TUTTO QUESTO NEL MODO MIGLIORE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! SEGUO QUANDO POSSO SOS-TATA ED AMMIRO ENORMEMENTE TATA LUCIA E LE ALTRE E SPESSO MI PIECEREBBE AVERLE COME CONSIGLIERE, UNA SORTA DI GRILLO PARLANTE, SEMPRE PRONTE A DISPENSARE CONSIGLI E SUGGERIMENTI CHE, NELLA FRENESIA DELLA VITA QUOTIDIANA, SONO SEMPRE DI GRANDE IMPORTANZA. E’ POSSIBILE AVERE L’E-MAIL DI TATA LUCIA?

  4. barbapapa ha scritto il 25 febbraio 2009 alle ore 6:16 pm

    Ciao Greta,
    purtroppo non abbiamo il riferimento diretto. Hai provato a cercare un suo contatto nel sito ufficiale: http://www.sos-tata.tv ?
    Ciao

  5. claudia ha scritto il 3 marzo 2009 alle ore 10:50 pm

    ciao mi chiamo claudia,
    guardo sempre sos tata,e un programma molto bello ma piu che tutto interessante….
    tate siete stupende.

  6. annunciata ha scritto il 28 marzo 2009 alle ore 1:23 pm

    mi piacerebbe conosce una persona come tata lucia , la guardo spesso e trovo che è veramente brava complimenti, io sono nonna e spesso utilizzo i consigli dati per suggerirli a mio figlio e a mia nuora

  7. Libro: SOS Tata | Bravi Bimbi ha scritto il 3 aprile 2009 alle ore 10:01 am

    [...] l’ha scritto quindi la tata più blasonata, la Lucia Rizzi, ma le sue due colleghe che in molti avranno sicuramente visto in televisione (vedi più [...]

  8. lucrezia ha scritto il 3 aprile 2009 alle ore 7:26 pm

    Seguo con interesse la trasmissione e vorrei mettere in pratica alcuni dei suggerimenti delle tate; in particolare quello dei cartelli da affiggere in casa, in particolare quello ” non si grida con l’immagine del bambino che urla ne cerchio del divieto ” mio figlio ha 4 anni e non sa leggere quindi penso che un cartello con l’immagine possa aiutarlo. grazie

  9. lucia ha scritto il 3 aprile 2009 alle ore 7:29 pm

    non sono ancora mamma ma seguo spesso il programma e rimango affascinata da come semplici regole cambino tutto,senza bisogno di urlare ne’ di sculacciate.mi piacerebbe molto poter imparar a compotarmi e ad educare i bambini e magari a lavorare con loro.potrei sapere che tipo di studi o di corsi bisogna fare per diventare una tata come voi?grazie tante

  10. margherita ha scritto il 9 aprile 2009 alle ore 3:35 pm

    ciao sono margherita,
    una mamma di 24 anni e ammiro veramente tata lucia e le sue colleghe.

  11. margherita ha scritto il 9 aprile 2009 alle ore 3:43 pm

    Ciao sono margherita,
    una mamma di 24 anni . Ammiro tata lucia perchè guardandola sembra che abbia la bacchetta magica, riesce sempre a sistemare tutti i problemi come se niente fosse….spero che dal suo libro io riesca a mettere in pratica qualche cosa perchè davvero fare la mamma non è roba da poco!
    un saluto con affetto

  12. barbapapa ha scritto il 9 aprile 2009 alle ore 4:02 pm

    Ciao Margherita, in effetti hai ragione, le tate della tv sono davvero brave. Ti consiglio anche uno dei loro libri: http://www.bravibimbi.it/2009/04/03/libro-sos-tata/ è scritto in modo intelligente, è scorrevole e… non ripassare alcune cosette…fa male :-)

  13. ilenia ha scritto il 4 maggio 2009 alle ore 10:29 am

    ciao, sono una mamma di 35 anni che ha due stupendi figli , il più grande compie 5 anni a giungno, il piccolo spegne la sua prima candelina la prossima settimana. sos tata è un vero decalogo che mi ha aiutato a vedere i miei errori e a correggerli, adesso però ho un enorme problema e correi poterne parlare con tata lucia, potete aiutarmi perfavore…è veramente una cosa serie

  14. alessia ha scritto il 6 maggio 2009 alle ore 10:38 pm

    ho una cara amica con seri problemi di rapporto con il figlio di due anni e mezzo , lui non parla e con lei e’ sempre molto nervoso e cattivo , le tira i capelli sbatte sempre la testa contro al muro per ottenere qualcosa .e la notte si sveglia sempre con delle urla .
    ma congli altri e’ un angioletto .
    e veramente avvilita e vorrei aiutarla in qualche modo .

    va gia’ da uno psicologo pediatrico perche’ il bambino e’ prematuro , ma non riesce a mettere in pratica i suoi suggerimenti , avrebbe bisogno di qualcuno che la seguisse in casa poiche’ il bambino in quell’ambiente cambia molto .

    grazie mille

  15. barbapapa ha scritto il 6 maggio 2009 alle ore 10:42 pm

    Ciao Alessia… questo non il sito di Sos Tata… vai qui: http://www.sos-tata.tv

  16. ANTONELLA ha scritto il 14 maggio 2009 alle ore 9:09 pm

    HO 37 anni e ho scelto da qualke mese di “sacrificarmi per i miei figli”, rinunciando ad ogni mia ambizione e mandando all’aria anni di studio. Ho 3 bimbi 8 e 7 anni e un piccolo di 18 mesi. Non va per niente bene. Aiutoo

  17. ANTONELLA ha scritto il 14 maggio 2009 alle ore 9:14 pm

    Seguo tutte le puntate di S.O.S Tata e seguo molte delle indicazioni date da tata Lucia, ma nn sempre ottengo i risultati ke vedo in TV. Talvolta penso ke nno è tutto vero ciò ke mandano in onda!!!!

  18. MONICA ha scritto il 15 maggio 2009 alle ore 12:14 pm

    CIAO sono MONICA ho 37 anni e sono mamma di due bimbi di 7 -4 anni.Si una donna e SIGNORA veramente BRAVA ANSI DI PIù.Ti ammiro moltissimo per quello che fai,sai risolvere i casi più impensabili,come quello che sto passando io.Non so come correggere i miei figli ogni giorno è peggio spero di sapere qualche risposta il più presto possibile.Ti seguo sempre MONICA .SCUSAMI SE TE LODICO MA TI VOGLIO UN MONDO DI BENE ANCHE SE NON TI CONOSCO.15-05-2009 DALLA PROVINCIA DI PERUGIA -UMBRIA-UN BACIO MONICA

  19. Marco ha scritto il 18 maggio 2009 alle ore 11:03 am

    Sono professionista, in un settore sempre più impegnativo e difficile. Ho sempre un atteggiamento duro nel poco tempo che dedico a mia figlia, la quale, pur ammirandomi e stimandomi, ha veramente poco a disposizione di un padre generalmente di cattivo umore o con poca pazienza.
    Quest’anno la bambina frequenta la prima media e stanno sorgedo insicurezze e difficoltà di concentrazione ed apprendimento che ritengo siano dovute in gran parte al mio comportamento.
    Per caso ieri, in auto, ho sentito parlare la dott.ssa Rizzi in qualità di “tata Lucia” e si è accesa la speranza che si possa ancora cambiare qualcosa.
    Come posso approfondire?

  20. barbapapa ha scritto il 18 maggio 2009 alle ore 11:09 am

    Ciao Marco, a te, come alle altre persone che chiedono aiuto a Tata Lucia: dovete rivolgervi direttamente a loro, provando a contattarle tramite il sito ufficiale della trasmissione.

    Io posso solo dire che, se avete problemi con i vostri bimbi, potete provare a lasciare le vostre domande a “grappolina” che, consulente pedagoga”, gestisce sul nostro forum la sezione “Un grappolo di consigili”.
    Il link: http://www.bravibimbi.it/forum

  21. MONICA ha scritto il 19 maggio 2009 alle ore 11:46 am

    cara tata lucia come posso mettermi in contatto con te personalmente.sono estremanente disperata ,monica.aspetto una tua risposta,non so come ma la desidero molto.

  22. maria ha scritto il 21 maggio 2009 alle ore 8:34 pm

    crissima sono una nonna disperata,ho 2 bellissimi nipotinilabimba che compirà 4 anni a giugno e bimbo che compirà i 3 ad agosto.a tavola sono un disastro io sono la nonna paterna x cui ogni mia riflessione a riguardo é esclusa a priori.i genitori si stanno separando e i bimbi naturalmente ne pagano le conseguenze,la mamma a mio parere é un po una dittatrice ciò che lei decide é oro colato,parlando con la psicologa ho spiegato la situazione e come pensavo lei dice che é inutile che loro fanno la bella famigliola il sabatoo la domenica,ma bensì ognunomdi loro deve vedere i bimbi e poter esser libero di vivere la sua parte genitoriale.a mio modesto parere sono tutti e due un po inmaturi la mamma particolarmente .é un discorso lungo e complesso da parte sua poi vi é un pò di gelosia nei nostri confronti anche perche riusciamo a far divertire i bimbi senza x forza doverli portare al parco abbiamo la fortuna di aver un giardino.i bimbi si alzano molto presto al mattino perche lei lavora a milano e in più ha scelto di portarli in un asilo fuori paese,oggi le giovani coppie non han più a mio parere il senso della famiglia ,x loro la famiglia sono le uscite insieme i wikend anche se il bilancio famigliare non lo permette la colazione al bar la domenica quello che un tempo era cucinare x la famiglia diventa un obbligo,sono stanche le donne però se devono uscire son sempre pronte .i bimbi li vanno a prendere le nonne gli danno da mangiare e li lavano una volta si lavorava e laiuto era scarso ma mai nessuno é morto é giusto uno sfogo.i

  23. stefania ha scritto il 22 maggio 2009 alle ore 10:32 pm

    Ho una bimba di due anni e mezzo. Non ho avuto particolari problemi fino a circa sei mesi fa, ma da allora mia figlia sta progressivamente manifestando un carattere sempre più difficile, sopratutto nel non voler rispettare quanto gli viene detto di fare o di non fare. In particolar modo sta sempre più spesso perdendo le buone abitudini alimentari, che fino a sei mesi fa sembrava fossero un punto forte del suo comportamento. Infatti prima mangiava regolarmente i pasti (piccole rinunce erano comunque accettabili nel complesso della giornata) e desiderava sempre le cose che gli preparavo. Invece ora non riesco più a fargli completare un pasto, anzi sempre più spesso non mangia neanche la metà di quello che le preparo. Naturalmente lontano dai pasti cerca altri alimenti, (quelli che io non voglio darle come dolci, gelati o altri snack) e al mio rifiuto la bimba reagisce sempre più duramente, con reazioni a volte spropostitate per quello che era il suo carattere solo fino a quaclhe mese fa. Ad esempio ha grosse crisi di pianto, fino a farsi mancare il respiro, oppure a volte reagisce con violenza, lanciando oggetti.
    Questi comportamenti, sebbene possano rientrare tra quelli che i bambini manifestino, mi preoccupano perchè sono divenuti quotidiani e ripetuti nel giro di pochi mesi.
    Non so dove sbagliamo io e mio marito.
    La nostra educazione è a metà tra l’essere dolce e voler imporre delle regole. Quando tentiamo di dare le regole lo facciamo prima parlando, poi minacciando ed infine, non spesso, sgridando e dando qualche piccola sculacciata.
    Questi comportamenti non hanno però l’effetto desiderato.
    Spero che lei ci possa indicare una giusta via per correggere la situazione che si è venuta a creare, nella quale io e mio marito pensiamo di essere la causa perchè la nostra bimba aspetta solo di essere ben educata.

    Grazie.

  24. diana gradoli ha scritto il 26 maggio 2009 alle ore 7:34 pm

    vorrei che una Tata andasse a trovare la famiglia di mio figlio che ha due bimbi: Rosa di 2 anni e Rodolfo di 5 mesi. A mio parere hanno bisogno di aiuto e consigli ; come posso fare per avere un intervento?
    Grazie molte
    Diana Gradoli

  25. Alessandra ha scritto il 29 maggio 2009 alle ore 10:31 pm

    ciao tata lucia ho 33 anni e ho due bellissimi bimbi uno di 5 e l’altro di 1 anno. Io e mio marito facciamo degli orari di lavoro un po particolari e i bimbi sono qusi sempre dai nonni. Matteo che ha 5 anni ha settembre andrà a scuola. Le insegnanti mi hanno detto che farà molta fatica perchè la sua attenzione nel eseguire i lavori è scarsa. In più non smette di succhiare il pollice. Spero in un tuo suggerimento. Ho letto il tuo libro e devo constatare che alcuni tuoi suggerimenti li ho messi in atto.GRAZIE in anticipo ciao

  26. Lapirupao ha scritto il 29 maggio 2009 alle ore 11:31 pm

    Ciao, Alessandra, questo non è il sito delle tate! Guarda, ti scrivo il link: http://www.sos-tata.tv/
    Ciao e buona fortuna!
    Lapirupao

  27. Gentile Maria ha scritto il 2 giugno 2009 alle ore 12:12 am

    trovo il programma sos tata molto interessante Lucia Rizzo e’ veramente
    una grande professionista oltre ad essere una persona dolce e simpatica.
    un caro saluto Maria Gentile

  28. chiara ha scritto il 10 giugno 2009 alle ore 9:53 am

    lucia rizzi è fantastica..io sn 1 bambina di 11 anni e seguo ogni puntata di S.O.S TATA, xchè è 1 programma entusismante!!!!!!!!!!!x esempio adesso vado a vedermi 1 episodio dv c’è lei:lucia rizzi 4 everrrrr!!!!!!!!!!vado…sta cominciando!!!!
    CIAOOOO A TUTTI!!!!!!!!

  29. chiara ha scritto il 10 giugno 2009 alle ore 9:55 am

    TATE 4 EVERRRRRRRRRRRRRRRR!!!!!!LUCIA, E FRANCESCAA!!!!!
    CIAOOOOOOO!!!! RISPONDETEMII X FAVOREEEEEEEE!!!!!!

  30. chiara ha scritto il 10 giugno 2009 alle ore 9:56 am

    =)
    LUCIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA RIZZZZZZZZIIIIIIII
    6 FANTASTIKAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1RISPONDETEMIIIIIIIIIxdxdxd:)
    =)

  31. barbapapa ha scritto il 13 giugno 2009 alle ore 2:15 pm

    ATTENZIONE ATTENZIONE :-)
    Se volete parlare con una brava consulente pedagogica, andate nel forum e lasciate un messaggio nel forum di Grappolina (Daniela). Cercherà di dare sempre una risposta a tutti!
    http://www.bravibimbi.it/forum

  32. Cinzia, 38aa ha scritto il 18 giugno 2009 alle ore 5:09 pm

    vedo anch’io questa trasmissione ed è x questo che cerco disperatamente la tata Lucia, sono 1 mamma malata gravemente di cancro con 1 bimba di poco più di 2 anni,già da 1 anno combatto questa malattia, ho bisogno di parlarle e sentirla per chiederle aiuto sul non far soffrire troppo mia figlia visto tutto quello che mi aspetta e poi non sempre mi sento di essere 1 buona madre perchè la coinvolgo mio malgrado nella mia sofferenza. se qualcuno sà come arrivare a lei me lo dica x favore. help

  33. MONICA ha scritto il 26 giugno 2009 alle ore 11:08 pm

    ciao lucia sono monica senti l’indirizzo di posta eletronica è errato ti chiedo scusa domani ti mando quello giusto perche ho avuto un po di problemi dato che non son tanto esperta al pc.

  34. anna maria ha scritto il 2 luglio 2009 alle ore 3:49 pm

    c arissima lucia sono una tua fan accanita, insieme con mia figlia silvia di sette anni guardiamo sempre la tua trasmissione sia su la sette che su ski. i tuoi suggerimenti sono vere perle di saggezza . vorrei un tuo aiuto dato che stò leggendo il tuo libro fate i compiti e mi piace molto,vorrei che tu mi mandassi o mi consiglieresti dove posso rivolgermi per trovare il tuo libro-quaderno e ancor di piu un quaderno dove hai scritto tutte le formulette tanto utili sia per le elementari che per le medie. so che sarà una richiesta molto strana ma per me molto utile per aiutare mia figlia,perchè nessuna insegnante si mette l’estate a realizzare un libro-quaderno.l

  35. Cristina (sardegna) ha scritto il 20 luglio 2009 alle ore 10:23 am

    Ciao a tutti sono Cristina ho 33 anni sono felicemente sposata e ho 2 bellissimi bambini,io lavoro e ogni giorno e’ molto dura organizzare casa e lavoro ma sono fortunata xche’ mio marito e molto collaborativo e tutto e piu’semplice….
    Nel bellissimo programma di sos tata molto spesso vedo mariti che non partecipano alla vita familiare e cio’ mi infastidisce molto,i figli e la casa sono di entrambi tutti siamo stanchi e vorremo coricarci nel divano ma quando c’e’ da fare non importa sia l’uomo o la donna a farlo l’importante che ci si aiuti questa e’ la famiglia!! Siete daccordo?
    Il programma fa capire tante cose e i problemi che affrontano sono anche i nostri problemi quotidiani, tata Francesca e’ formidabile…ciao a tutti….

  36. samanta massai ha scritto il 20 luglio 2009 alle ore 6:03 pm

    avrei bisogno dell’indirizzo email di tata lucia o di tata francesca,non per partecipare alla trasmissione,ma perchè avrei già scritto una lettera ma non ho la casella.C’è un modo per poterle contattare? Se potete aiutarmi vi ringrazio

  37. SARA ha scritto il 26 luglio 2009 alle ore 8:53 pm

    cara lucia sono una mamma di 40 anni e ho dei problemi on i miei 3 figli :giammichel,marco e la piccola sara..ci puoi aiutare?

  38. Daniela ha scritto il 26 luglio 2009 alle ore 11:23 pm

    Ho visto che oltre alle Tate per bambini piccoli, ci sono anche i Coach per i più grandi. Credo che queste siano fra le trasmissioni più intelligenti che la TV italiana possa trasmettere, perchè sono costruttive. Su questo filone perciò proporrei di dare una mano anche agli adulti, soprattutto agli anziani, che come i bambini hanno spesso bisogno di direttive chiare.
    Sono stata operatrice del 118 e ho visto molta solitudine fra loro, che non era dovuta al fatto che vivevano soi, ma “come” vivevano da soli.
    Grazie dell’attenzione.
    Daniela

  39. VIVIANA ha scritto il 3 agosto 2009 alle ore 3:51 pm

    CIAO,SONO UNA MAMMA DI 30ANNI,ED HO DUE BAMBINE DI 4E MEZZO E UNA DI 20 MESI….GUARDO SPESSO LA TATA LUCIA,E CERCO DI PRENDERE ESEMPIO DA LEI CON I SUOI SUGGER ANCHE SE NN è MOLTO FACILE.HO LETTO IL SUO LIBRO….INTERESSENTE…………è LA MIA TATA PREFERITA.VORREI SOLO UN CONSIGLIO X COME FARMI ASCOLTARE DALLE MIE BIMBE.GRAZIE……………….

  40. ANTONELLA ha scritto il 5 agosto 2009 alle ore 5:35 pm

    Ciao a tutti, come mamma di tre figli mi sento di dire ke, oltre ai consigli veramente utili ke le TATE ci danno e ke io stessa ogni giorno seguo e metto in pratica senza mai arrendermi, ciò ke potrebbe aiutarci veramente sarebbe la presenza di una persona lucida, serena ke ci guidasse passo dopo passo, senza mai sostituirsi a noi e nn di tutti sti pareni (nonni, nonne, zie talvolta anke zitelle) che nel tentativo di aiutarci, ci fanno sentire madri snaturate e incapaci di educare e crescere sti figli che noi amiamo da prima ke fossero concepiti, elevandosi a maestri di vita; senza tener conto che noi, loro figli, a suo tempo abbiamo pesato i loro errori e la loro incapacità a gestire le situazioni più difficili.
    Ricordiamoci anke ke quando eravamo noi piccoli, nn c’erano le TATE ad aiutare i nostri genitori e nonostante le urla e i ceffoni ricevuti, non siamo venuti sù poi così male.
    Allora ragazze, raccogliamo tutta la nostra energia e tutta la nostra pazienza per poter affrontare in maniera più consona possibile la crescita dei nostri figli. Dico più consona per dire ke ciò ke è andato bene per il bimbo della mia amica, non è detto ke vada bene anke per mio figlio, e ciò ke ha funzionato per il mio figlio maggiore, nn è detto ke funzioni per mio figlio minore, perkè i bambini sono persone unike ed irripetibili. E’ la forza dell’amore ke ci deve aiutare.
    E poi parliamoci, parliamoci, parliamoci, perkè è ammettendo i nostri limiti ke possiamo essere aiutate e si possono evitare anke drammi.
    Auguri a tutte.

  41. VIVIANA ha scritto il 5 agosto 2009 alle ore 6:36 pm

    ciao sono sempre mamma viviana….avrei bisogno anch’io dell’email della tata lucia,se qualcuna lo sa fatemi sapere grazie…………………

  42. marinella mammalella ha scritto il 1 settembre 2009 alle ore 12:35 am

    complimenti e grazie, la vostra trasmissione mi ha fatto capire molti miei comportamenti sbagliati,certo fare il genitore spesso non e facile nel mio caso ho 2 splendidi binbi raffaele di 5 anni e roberta di 16 mesi.Quello che mi afligge e che raffaele mangia sempre le stesse cose e non vuole assagiare cose nuove ho provato di tutto e ho provato persino a ingnorare la cosa con lui.Vi prego se potete mandami un consiglio,GRAZIE Con affetto

  43. barbapapa ha scritto il 1 settembre 2009 alle ore 8:25 am

    Vuoi partecipare a SOS TATA? In questi giorni, e per pochissimo, sono state aperte le iscrizioni. Telefona allo: 02/36557891 o casting@foxlife.it

    Nota: non lasciare messaggi qui che non verranno letti nè dalle tate nè dal loro staff.

  44. alessandra ha scritto il 2 settembre 2009 alle ore 8:53 am

    sono una mamma di 46 anni ho tre figli il prmo si chiama giuseppe e ha 23 anni la seconda 19 e l’ ultima 10 ho bisogno di una tata aiuto

  45. romina ha scritto il 5 settembre 2009 alle ore 6:14 pm

    ho visto domeni per la prima volta s.o.s tata e ho convinto i miei bambini a dormire nei loro lettni grazie tate non vedo l ‘ora di rivedere le prossime puntate e sicuramente comprero’ il libro.grazie

  46. maria ha scritto il 6 settembre 2009 alle ore 9:42 pm

    mi piace moltissimo la vostra trasmissione ho 3 figli e avvolte non so se quello che faccio e giusto ed e x questo che mi piacerebbe relazionarmi con voi e i vostri insegnamenti ma mi imbarazza troppo andare in tv non lo farei mai anche se vorrei sapere come fare x stare meglio con loro i miei figli hanno 10 anni 9 anni e 7 anni i primi 2 sono maschi e la 3 e una bimba saro felice di avere una risposta da lei il problema piu grande che devo risolvere e che loro litigano continuamente e non so piu come fare

  47. maria elena ha scritto il 7 settembre 2009 alle ore 8:48 pm

    Volevo un consiglio. Sono la mamma di un bimbo di due anni e mezzo e una bimba di 7 mesi. Lorenzo il grande, ha iniziatol’asilo a settembre, da un pò di tempo ha preso a spingere i bambini. Prima la sorella, poi le cugine ed ora anche all’asilo ogni tanto ci fa. Gridargli non serve perchè torna alla carica e non dargli importanza crea ansia per la paura che possa fare male. Come possiamo fare? Grazie

  48. daniela ha scritto il 8 settembre 2009 alle ore 10:52 pm

    ciao sono daniela vorrei un consiglio ho 2 bamdine una ne ha 2 , è l’altra ne ha quasi 4, ho un problema con la più grande che non vuole andare ha l’asilo, l’anno scorso c’è andata solo una settimana ma non c’è stto verso perchè pianceva di continuo non si fermava mai, e poi si faceva la pipi’ a letto cosa che lei non faceva,poi aveva paura che la lasciavo è cosi’ mi sono rassegnata e non c’è lo mandata più.ora ho una gran paura,non so come comportarmi ,ti prego d’ammi un’aiuto ciao

  49. vivi ha scritto il 23 settembre 2009 alle ore 11:02 pm

    ciao a tutte…ho due bambine,una di quasi 5,e l’altra quasi 2…la grande!!!!!io cerco sempre di dividermi,nel senso che il pomer,la piccola fa il riposino,quindi mi dedico alla grande col disegnare insime,cercare un gioco,sfogliare dei giornali…e altro!!!insomma cerco di renderla partecipe.Al momento in cui è presen anche la piccola cerco di coinvolg entrabe…xò la grande quando si sente sola,secondo me,vuole esse coinvolta mentre io o mio marito si gioca con la piccola!!!e allora?io cerco in qualche modo di coinvol…a volte vedo il suo sguardo in cui ci rimane male se questo suo coinvol nn è stato soddisf x lei…mi spiace molto e vorrei poter cambiare qualcosa.Il più delle volte capita quando si cerca un gioco x la piccola,quindi ride e si diverte,la grande sentendo le risa dice subito di volerlo fare anche lei,ed è normale!sto sbagliando qualcosa?qualcuna si è trovata nella mia situaz?che devo fare?

  50. Paola ha scritto il 26 settembre 2009 alle ore 5:46 pm

    Ciao a tutti. Io ho un problema con il mio nipotino di 4 anni:in pratica lo stanno crescendo i miei genitori perche’ mia sorella e mio cognato non ci sono quasi mai a causa del lavoro……e i miei genitori non riescono a farsi rispettare, tant’e’ che il mio “adorato” nipotino non solo fa i capricci, urla, rompe i giocattoli ecc…ma grida in faccia ai miei genitori e addirittura li picchia: oggi ha fatto uscire il sangue a mio padre a causa di un calcione che gli ha sferrato sullo stinco!!!! Io sono inorridita!! E quando ci sono i suoi genitori, la cosa non cambia molto: non lo sgridano mai, anzi lo sgridano per cose futili (ad es. se non vuole mangiare, ci prende anche una sculacciata). Purtroppo non lo posso prendere con me, perche’ abito lontano e anch’io ho una figlia di 4 anni (molto piu’ educata) e un altro in arrivo……. Qualcuno mi puo’ aiutare?? Grazie!!

  51. glenda ha scritto il 2 ottobre 2009 alle ore 2:25 pm

    ciao, altro che un commentario e un consiglio che vorrei, ho una bimba di 4 mesi fino a quando aveva 2 mesi dormiva sul suo lettino invece adesso q e piu grande non vuole dormire sul suo lettino dorme con noi sul lettone, cosa devo fare per favore dicami un consiglio grazie per suo aiuto glenda

  52. maddalena ha scritto il 4 ottobre 2009 alle ore 6:43 pm

    sono una mamma di 31 anni ho 3 figli di 15 9 e 2 anni sono disperatissima nn riesco a capire dove sbaglio e pure sicuramente cometto degli errori vorrei partecipare al programma ma come si fa? aiuto

  53. maui73 ha scritto il 7 ottobre 2009 alle ore 4:52 pm

    Adoro SOS Tata ed in particolare Lucia. Sto leggendo “Fate i Bravi!”: BELLISSIMO!
    Vorrei scrivere a Tata Lucia, esiste un indirizzo postale o una e-mail a cui riferirsi? Ho chiesto alla Rizzoli ma non mi hanno risposto. Qualcuno mi può aiutare?
    Grazie a tutti e grande Tata Lucia!
    maui73

  54. luana ha scritto il 7 ottobre 2009 alle ore 11:01 pm

    nn ho sky a casa ma quando vado il fine settimana dal mio ragazzo la prima cosa ke faccio è vederviii siete fantastiche e grazie a voi posso dire ke mia iglia è migliorata io sono migliorata grazie tate continuate così

  55. catia ha scritto il 8 ottobre 2009 alle ore 8:32 pm

    ciao tata lucia mia figlia quest anno frequenta il primo asilo nido, tutti i giorni mi cerca e piange ha scuarciagola, abbiamo secondo io e mio marito tentato di tuttoper farle capire l” importanza della scuola, premetto che mia figlia ha un carattere espansivo con gli altri bambini, vivace, parla bene è secondo noi è molto furba ti pregriamo dacci un aiuto. ha dimenticavo questo momento di vita scolastica le arreca un disturbo “la diarrea” cordiali saluti mamma catia.

  56. maui73 ha scritto il 9 ottobre 2009 alle ore 9:20 am

    Salve a tutti. Vorrei segnalare a tutti una lettura molto economica ed interessante: un volumetto intitolato “Miracolo finale”, autore Maurizio, edito da Tespi, in vendita online al sito http://www.tespi.it/books/view/miracolo_finale
    Il libro trova moltissimi punti di contatto con “Fate i bravi!”, il libro di Tata Lucia. Le differenze stanno nel fatto che “Miracolo finale” si rivolge di più al mondo educativo adolescenziale, e porta le esperienze personali dell’autore come esempi posiitvi o negativi. L’ho trovato molto completo, perché analizza tutte le entità che entrano in gioco nell’educazione dei ragazzi (famiglia, chiesa, scuola, sport, televisione, etc). Molto bello, ironico, utilissimo, conclude con una parte che infonde una serenità pazzesca. Ve lo consiglio vivamente….anche a te, tata Lucia. Molte cose coincidono col tuo libro, che sto leggendo e mi entusiasma!
    Ciao

  57. catia ha scritto il 10 ottobre 2009 alle ore 6:10 pm

    carissima tata lucia vorrei tanto un consiglio da lei, la nostra bambina è nata 08-12-06 lei rifiuta la scuola e mi cerca ha piu non posso, piangendo,urlando il mio nome . giorni fa la maestra “quella che non è simpatica ha mia figlia ” ci ha proposto di ritirare la bambina ma io e mio marito non abbiamo accettato.
    abbiamo continuato ha mandarcela ma con pochi risultati .
    Un saluto affettuoso da chi vi segue sempre su ski AIUTATECI……………………….

  58. rebecca ha scritto il 14 ottobre 2009 alle ore 6:11 pm

    ciao tata lucia ho 9 anni vivo in una famiglia meravigliosa con altri 2 fratelli davide di 13 anni e alessandro di 4 anni. problemi grandi in famiglia non nè abbiamo, però io e la mamma avremmo un desiderio……. conoscerti, stringerti la mano e congratularci per tutti i consigli positiviche dai. spero in una tua risposta, un bacio grande.

  59. Antonio Corrente ha scritto il 19 ottobre 2009 alle ore 8:42 pm

    Spettabalissima Redazione
    Mi Chiamo Antonio, ho 37 anni,sono un po grande per una tata
    comunque non posso negare che le Tate coinvolte nel programma
    sono più delle mamme che Tate, anche perchè quando il loro lavoro
    termina, ci sentiamo tutti un po soli, perchè oltre ale regole è
    la loro dolcezza che ci invoglia ad ascoltarle, perchè si sanno far ascoltare.
    riescono a coinvolgere anche me da casa che seguo il loro esmpio.
    FORZA TATE, NON CI LASCIATE

  60. Lella ha scritto il 25 ottobre 2009 alle ore 10:56 am

    Salve,sono una mamma di 43 anni con ben tre figli all’attivo e la convinzione se non la certezza di essere negata al mestiere di genitrice…Perche’ dico questo?Perche’ nonostante pazienza,urli,litigate,discussioni kilometriche naturalmente a senso unico(nel senso che mio figlio mette lo stand by al cervello)non ho risultati pratici con lui.Premetto che con mia figlia maggiore ,26 anni,problemi zero,con la piu’ piccola e’ ancora presto per dirlo,ha solo 2 anni,ma il maschio di 10 e’ il mio tallone d’Achille..Leggevo l’altra sera il libro Fate i compiti e ho trovato la descrizione perfetta di Kevin,praticamente tutti i comportamenti considerati negativi sia a scuola che a casa lui li ha!!non faccio come gran parte delle altre mamme che scarica responsabilita’ o su altri bambini(classica frase “il mio e’ bravo solo che frequentando tizio ne e’ influenzato”insegnando cosi’ al proprio tenero virgulto che cio’ che facciamo di male e ‘ sempre colpa di qualcun altro..)mi rendo conto che se siamo arrivati a questo punto e’ chiaro che qualcosa non ha funzionato ma..cosa?Forse la troppa accondiscendenza di un papa’ lavoratore all’estero che vede il figlio 1 mese si e uno no e dice”non vorrai che venga a casa solo per dire sempre di no a mio figlio” o forse la mia stanchezza cronica nel dover combattere(perche’ di guerra si tratta)dalle 7 di mattina alle 9 di sera contro una persona altamente negativa che e’ in grado di succhiarmi tutte le energie positive?Come dicevo alle maestre(altra categoria di scarica barile)bacchette e formule magiche non ne ho,mi rendo conto che sono spiazzata con un figlio cosi’.Ho letto libri e libri sull’argomento,ho provato a mettere in pratica qualche consiglio(il tabellone a punteggio per le azioni giuste e sbagliate,col risultato che ogni volta che toglievo una stellina mio figlio strappava tutto il tabellone..)Sono arrivata al punto che ho detto a mio figlio che per legge devo tenermelo fino a 18 anni ma poi lo sbatto fuori e che faccia che fine vuole non son piu’ affari miei.A mia figlia grande dico di pensarci un milione di volte prima di mettere al mondo un figlio..Se qualcuna ha i miei stessi problemi risponda!!Mi sentiro’ un po’ meno sola…

  61. Antonio Corrente ha scritto il 26 ottobre 2009 alle ore 1:31 pm

    Egregia Sig Lella,
    MI chiamo Antonio Corrente, nel recente commento lei ha scritto
    che ha 3 figli, il primo non vuole saperne di sentire, il secondo
    assume gli attegiamenti che impara a scuola, e la ragazza è l’unica
    a non darle problemi.
    Non si scoraggi, perchè non è colpa di suo figlio e che la società
    di oggi è leggermente malata, e i figli pretendono un po di comandare
    quindi non è lei che non è valida.
    con queste poche righe ho cercato un pò di tirarla su.
    La saluto cordialmente
    Antonio

  62. Natasha ha scritto il 8 novembre 2009 alle ore 2:49 pm

    Carissima Tata ho un bimbo di quindici mesi,tutte le volte che deve mangiare sia a pranzo che cena e’ un incubo,non c’e’ verso di fargli aprire la bocca anche se vario il tipo di mangiare. L’unica cosa che riesco a fargli mandar giu’ e’ il latte. COSA POSSO FARE? Dammi un consiglio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  63. nevio ha scritto il 8 novembre 2009 alle ore 10:02 pm

    mi chiamo nevio o 3 bambini terribili vorrei un aiuto da tata lucia al piu presto, se tata lo leggono mi chiamono al pui presto grazzie

  64. Giacomel Stefania ha scritto il 9 novembre 2009 alle ore 6:00 pm

    Cara tata Lucia ,
    ho un bellissimo bambino di 10 mesi di nome Erik, è un bambino sereno dorme crescie gioca ma quando si deve mangiare la pappa fa tante storie e va a finire che non mangia niente o poco, poi non capisco perchè al nido mi dicono che è un gran mangione e per di più non fa mai storie. ti prego aiutami non so più cosa fare per farlo mangiare sereno. Cosa sto sbagliando? Ho provato a cambiare posizione, a anticipare in pranzo, a mangiare con noi a proporgli un gioco a farlo dormire non so più cosa fare. ti prego RISPONDIMI grazie mille

  65. Cristina (sardegna) ha scritto il 17 novembre 2009 alle ore 12:24 pm

    CIAO A TUTTI,IO SONO UNA SUPER FAN DI SOS TATA,SONO MAMMA DI 2 BIMBI E COME TUTTE LE MAMME PERDO SPESSO LA PAZIENZA,MA GRAZIE AL PROGRAMMA STO IMPARANDO TANTE COSE E POSSO ANCHE DIRE CHE MI COMMUOVE TANTO!!SIETE BRAVISSIME,IO NON AMO TANTO GUARDARE LA TV MA SOS TATA E’ IMPERDIBILE,CIAO A TUTTI!!!!

  66. simo ha scritto il 19 novembre 2009 alle ore 11:40 pm

    Qua nessuno ha capito che non è il sito della tata??? ahahahahahahaha

    comunque confrontarsi è importante e secondo me dovremmo darci dei consigli anche tra noi visto che è difficilissimo contattare la tata….

    e poi : RAGAZZI QUESTO NO E IL SITO DELLA TATA!! hihihiihihihihih

  67. Silvia Campello ha scritto il 24 novembre 2009 alle ore 12:46 pm

    Carissima Lucia,
    guardo spessissimo il programma s.o.s. tata lo trovo ineressantissimo ! Magari ci fosse stato quando aveva i bambini piccoli. Ora hanno 12 e 14 anni . Il mio problema riguarda il più grande , Alberto , secondo me ha bisogno di credere di più in se stesso, non ha assolutamente autostima, so il perchè ,ma non riesco a risolvere il problema. Sarebbe possibile un contatto con lei ? Grazie mille Silvia.

  68. MARIA ha scritto il 24 novembre 2009 alle ore 6:12 pm

    Carissima tata lucia sono una mamma di due splendidi bimbi di 5 e 2 anni.Guardo sempre il suo programma e devo dire che mi ha anche aiutato molto a capire tanti nostri errori e solo che avvolte non riusciamo a mettere in pratica qualche piccolo ma essensiale cambiamento.io vorrei tanto farle qualche domanda,perchè spesso non mi sento una buona madre,anche se ce la metto tutta.le chiedo gentilmente di mettermi in contatto con lei.la ringrazio anticipatamente e le mando i miei più cordiali saluti.

  69. antonio ha scritto il 29 novembre 2009 alle ore 11:06 pm

    CARISSIMA TATA,
    SONO ANTONIO CHE TI SCRIVE E HO SOLO 17 ANNI, SONO IL SECONDO DI 3 FIGLI,HO UN FRATELLO DI 20 ANNI E UNA SORELLINA DI 6 ANNI RITENUTA DA ME UNA PESTINA MA COMUNQUE LE VOGLIO MOLTO BENE,MA NON è LEI IL PROBLEMA PER CUI LE SCRIVO, PERCHE COME TUTTI I BAMBINI è VIVACE MA CONTROLLABILE; IO L’HO RINTRACCIATA PERCHE HO UN PROBLEMA CON I MIEI GENITORI , SI, PERCHE DOPO TANTE PUNTATE SEGUITE, MI SONO PRESO L’AUTORITA DI CONFERMARE LA MIA PERPLESSITA CHE è QUELLA DI PREFERENZE TRA I FIGLI ,E DOPO, MOLTA SFIDUCIA NEI MIEI CONFRONTI,E TENGO A SOTTOLINEARE CHE QUESTO MI PORTA AD AVERE UN RAPPORTO MOLTO DISTACCATO SOPRATUTTO CON MIO PADRE ,LUI è MOLTO BUONO SOLO CHE PERDE FACILMENTE LA PAZIENZA E CREDE CHE BASTI DIMOSTRARE L’AFFETTO CON LA MATERIALITà ,PER QUANTO RIGUARDA MIA MADRE è MOLTO BUONA MA ANCHE LEI PERDE MOLTO FACILMENTE LE STAFFE E QUESTO LA PORTA A CANCELLARE QUL PIZZICO DI STRAVAGANZA CHE RENDE PIU DIVERTENTE E FACILE L’ANDAMENTO DELLA FAMIGLIAE SPESSOCREDE CHE SIA EFFICACE IL METODO DI EDUCAZIONE DELL’URLARE ASSIDUAMENTE INCUTENDO TIMORE E DISTACCO DAI FIGLI.
    IO MI REPUTO FORTUNATO PERCHE HO RICEVUTO MOLTA EDUCAZIONE DAL SEMINARIO ,LUOGO IN CUI COLTIVO IL MIO DESIDERIO DI DIVENTARE SACERDOTE , E TORNANDO A CASA UNA VOLTA A SETTIMANA VENGO ASSALITO DA QUESTI PROBLEMI E TANTI ALTRI CHE MI SEMBRA INUTILE STARLE AD ELENCARE ….VORREI TANTO AVERE DELLE RISPOSTE E DEGLI INSEGNAMENTI ,O MEGLIO DELLE”DRITTE” AFFINCHE LA MIA FAMIGLIA RIESCA A VIVERE TRANQUILLA E NON ASSALITA DAL DISORDINE . IO ASPETTO SUOI CONSIGLI IL MIO CONTATTOC’è L’HA E SPERO CHE MI RINTRACCI PER UNA CHIACCHIERATA DI SFOGO DA PARTE MIA .
    LA REPUTO DOTATA DI GRANDE INTELLIGENZA E ADATTA AL MESTIERE CON INFINITI COMPLIMENTI E ANTICIPATI RINGRAZIAMENTI LA SALUTO CORDIALMENTE
    CON AFFETTO ANTONIO

  70. gina ha scritto il 30 novembre 2009 alle ore 10:16 pm

    ciao tata,sono gina ho 32 anni sposata da 5 e due bambini.giovanni di 4 anni e sara di 7 mesi.naturalmente la mia preoccupazione è giovanni.é sempre stato una piccola peste irrequieto,testardo ,affettuoso ,molto intelligente e dotato per i suoi 4 anni.purtroppo di recente abbiamo avuto un grave lutto in famiglia e lui è peggiorato.non accetta i no,è superbo non vuole andare più all’asilo,si accontenta ad essere messo in castigo o sculacciato,ma deve fare di testa sua.io avrei veramente bisogno di un suo consiglio.la ammiro molto vi seguo sempre .baci

  71. valentina ha scritto il 7 dicembre 2009 alle ore 3:59 pm

    sono la sorella di un bambino abbastanza agitato…mia madre mi ha chiesto di cercare come si possa eventualmente contattare la tata lucia. Per caso qualcuno di voi lo sa??ho guardato quasi tutti i siti ma nn dice niente. Grazie x eventuali risposte!!

  72. angela ha scritto il 14 dicembre 2009 alle ore 10:01 am

    sono una mamma di 25anni e ho 3 bambini ho tanta paura di perdere il controllo dei miei figli perchè stanno crescendo e nono riesco a farmi ubbidire specialmente per quello di 7 anni…..mi sento sola perchè non ho neanche un marito che riesca a gestire la situazione ho bisgno un po di aiuto

  73. sabrina minelli ha scritto il 16 dicembre 2009 alle ore 8:48 pm

    sono la mamma di due bimbe di sei anni e mezzo e una di due anni e mezzo la prima ha iniziato la scuola a settembre ma ogni giorno è una tragedia nel vero senso della parola per farla andare a scuola. Dopo l’inizio della scuola è diventa nervosa con tutti è intrattabile e ogni giorno trova dei mali nuovi per non andare a scuola, voglio precisare che prima sapeva tante cose usava anche il compiuter. Alessia ama molto colorare è sempre stata una bimba molto riflessiva e timida ma ha sempre frequentato volentieri la scuola materna. Con la sorella è sempre agressiva bisticciano sempre,preciso che a scuola ha tutte le sue amiche della scuola materna. Abbiamo parlato con la maestra e ci ha detto che è brava ma non partecipa con gli altri. Per l’altra sorellina è come carattere più aperto ma ci fa arrabbiare slo a mangiare. Aspetto una tua risposta. Ciao

  74. francescafogliani ha scritto il 17 dicembre 2009 alle ore 8:58 am

    Desidero urgentemente avere una tata in casa per un periodo di tempo. E’ possibile chiedere qualche nominativo o consiglio alla Dottoressa Lucia Rizzi? E’ possibile scriverle direttamente una mail? Vi ringrazio molto e attendo una risposta. E’ molto importante.

  75. Francesca ha scritto il 20 dicembre 2009 alle ore 11:33 pm

    ciao signora tata lucia! Io seguo molto sos tata, mi piace molto vedere come si risolvono questi “problemi”! Io sono una ragazzina di 11 anni, piccola no? Però mi piace seguire sos tata! Ma come mai ora in tv non va più in onda?????? E così nn vi posso vedere più? uffa! Ciao tata lucia e…. saluto molto anche le altre tate, in particolare tata francesca, perchè ha il mio stesso nome! Ciao, da Francy!

  76. Francesca ha scritto il 20 dicembre 2009 alle ore 11:39 pm

    Ciao signora tata lucia! Io sono una ragazzina di 11 anni e mi piace molto sos tata! Prima lo seguivo sempre! Ma ora come mai non lo fanno più in tv? Ora non lo posso vedere più, uffa! V.V.B.! ciao, tata lucia e…. saluto anche tutte le altre tate, in particolare però tata francesca, perchè ha il mio stesso nome!! Ciao, da piccola francy 22 (perchè è il giorno della mia nascita)! Domanda: ma a voi tate, piacciono i bambini????? Forse è una domanda un po’ stupida però mi piacerebbe molto avere una risposta! Ciao! V.V.B.!!!

  77. Francesca ha scritto il 20 dicembre 2009 alle ore 11:46 pm

    Ciao! Sono una ragazzina di 11 anni! Mi chiamo francesca, come una delle tate di sos tata! Ma poi questi messaggi che scriviamo li leggono veramente le tate? ciao! In particolare un saluto a tata francesca!

  78. anna ha scritto il 29 dicembre 2009 alle ore 8:04 am

    Buoingiorno a tutti volevo sapere se c’era un modo per poter comunicare con le tate? grazie

  79. francesca ha scritto il 29 dicembre 2009 alle ore 4:48 pm

    buongiorno a tutti,sono la mamma di due bimbi meravigliosi che hanno sedici mesi di differenza uno dall’ altro.La più grande si chiama Beatrice e ha 29 mesi e Simone ha tredici mesi.Sono disperata perchè ultimamente Beatrice quando gioca con suo fratello prende a graffiarlo sul volto,l’ultimo è stato due giorni fa,gli ha fatto uscire sangue e non contenta quando gli esce la crosticina lei va lì per lavarla.Non so piu’ come fargliela capire,ho provato con le buone dicendole che non deve fare la bua al fratellino,ho provato con le cattive sculacciandola e mettendola in castigo,ma lei non appena lui la disturba nel suo gioco o comunque gli porta via i giocattoli lei si avventa su di lui.Sicuramente da parte di Beatrice c’è della gelosia,sono così vicini,ma io sono preoccupata per il volto di Simone che è massacrato.Confido in un suo consiglio perchè non so più come comportarmi.grazie

  80. Nadia ha scritto il 31 dicembre 2009 alle ore 9:57 am

    Buon giorno, sono una mamma di 2 bambine (fra 1 mese 1 e 3 anni) molto brave se sono col papá o con le nonne. invece quando sono con me non sono disposte a dividermi fra di loro dato che sono tutte e due estremamente gelose! NOn posso abbracciare una senza che l’altra cominci a gridare o a fare capricci esagerati. MI dispiace dirlo ma mi sembra che non si sopportino a vicenda.
    La piú piccola grida e piange non appena la sorella entra nella stessa stanza dove si trova lei o appena le si avvicina o la tocca. E secondo me ha un buon motivo per farlo dato che la sorella maggiore l’ha “maltrattata” dal momento in cui é nata mordendola, picchiandola,tirandola in continuazione ecc. In queste situazioni sono sempre intervenuta separando le due, sgridando la grande e portando via in braccio la piccola. Peró vedo che la situazione non si risolve, la piccola vuole sempre di piú stare appiccicata a me (non riesco quasi piú a farmi le faccende di casa avendo lei sempre che mi sta addosso) e la grande diventa sempre piú disubbidiente e violenta. Un altro problema della grande é che non riesce a trattenere la pipí e si bagna quasi ogni volta prima di andare sul vasino, a volte solo qualche goccia, ma a volte si bagna tutta e sono costretta a cambiarla 4-5 volte al giorno. Di notte invece usa ancora il pannolino! Forse la cosa é legata alla gelosia? prego datemi un consiglio perché non so piú come gestirle dopo aver provato di tutto!! grazie mille

  81. paola ha scritto il 1 gennaio 2010 alle ore 2:17 pm

    salve mi chiamo Paola e sono mamma di quattro bimbi di 11 8 3 e mezzo e nove mesi (tre femmine e un maschio).Situazione disperata per me e papa’ Marco perche’ soprattutto le prime due sono molto vivaci.Non fanno altro che litigare e il nostro equilibrio familiare è messo a dura prova perche’ spesso non riusciamo a gestirle quando fanno i capricci per assecondare le loro continue richieste.Per esempio la piu’ grande non fa altro che risponderci male e a noi questo ci dispiace molto anche se poi ci dimostra di essere una bambina responsabile sia a scuola che a casa.Spesso si comporta come una donnina fa le pulizie di casa e parla con noi come se fosse una adulta preoccupandosi anche di cose a cui non dovrebbe pensare.La seconda invece è l’esatto opposto sembra che soffra della sindrome di Peter Pan vuole solo giocare (lo fa spesso con la sorellina piu’ piccola) ed è molto pigra passa il suo tempo a guardare tv e quando le si dice di fare i compiti prende sempre tempo per sfuggire al suo dovere.La terza é meravigliosa,autonoma creativa gioca tanto anche sola e non fa tanti capricci quando le si dice di no.Il rischio però è che imiti le sorelle e con il tempo possa assumere i loro stessi atteggiamenti.Il quarto è piccolo è il bambolotto della casa ed è coccolato da tutti.Insomma s.o.s tata!!!!! Mi serve il vostro aiuto soprattutto perche’ io e mio marito spesso litighiamo per la situazione pesante che dobbiamo affrontare con questi quattro cuccioli.

  82. ilaria ha scritto il 4 gennaio 2010 alle ore 3:20 pm

    tate siete fantastiche.
    mi date tanti consigli utili.

    continuate a mandare in onda questo magnifico programma, è molto utile per tanti genitori!!!

  83. mimma ha scritto il 4 gennaio 2010 alle ore 5:39 pm

    sono una mamma ke a 2 figli giuseppe di 5 e roberta di 11.giuseppe da tanto nn vuole andare all asilo perche dice ke ne mangiare ne dormire noi nn lo facvciamo mai mangiare e dormire ma dopo un ora ke lo portiamo ci ckiama l asilo e ci dice ke piange e vomita come devo fare”’??aiutami

  84. pinkyblume ha scritto il 7 gennaio 2010 alle ore 2:33 pm

    buongiorno, nelle ricerche ho trovato solo questo indirizzo mail. come devo fare x avere un piccolo parere dalla tata?
    ho 31 anni e non ho figli. con il progetto di formare una famiglia, seguo con molta passione e interesse “sostata. inizialmente seguivo la trasmissione con l’unica intenzione di “studiare e imparare” il compito di futura mamma, ma nel corso delle puntate era sempre più evidente un’ incontrollabile e forte commozione. inizialmente non mi spiegavo il perchè di tale sconvolgimento..le lacrime scendevano ed io ero scossa..poi ho capito: naturale era la mia immedesimazione in certi bimbi e spontanea era l’introspezione verso la mia persona ed il mio vissuto.. capivo certe mie carenze infantili, chiare ma recondite in passato, spiegate e rese evidenti attraverso l’analisi delle tate. (ne cito alcune: mancanza di contatto affettivo, insulti, atteggiamenti violenti, mancanza di una guida scolastica, mancanza di un punto di riferimento)
    premesso che l’infanzia oramai non si cambia, vorrei chiedere solo un consiglio veloce:
    - come fare per metabolizzare gli errori dei genitori e risolvere certe lacune della mia persona?
    sono contenta della mia vita, ma all’età di 31 anni mi rendo conto che sarei una persona migliore se avessi avuto un’altra educazione…e ho il timore di non saper svolgere correttamente il mio futuro compito di mamma, visto che l’esempio è il miglior insegnamento! è vero che “ciò che non ci distrugge, ci rinforza” e forse l’aver sofferto mi donerà altri occhi per guardare il mondo.
    rimango in attesa di risposte, anche brevissime o altri suggerimenti, tipo libri o simili
    cordiali saluti

  85. pinkyblume ha scritto il 7 gennaio 2010 alle ore 2:33 pm

    buongiorno, nelle ricerche ho trovato solo questo indirizzo mail. come devo fare x avere un piccolo parere dalla tata?
    ho 31 anni e non ho figli. con il progetto di formare una famiglia, seguo con molta passione e interesse “sostata. inizialmente seguivo la trasmissione con l’unica intenzione di “studiare e imparare” il compito di futura mamma, ma nel corso delle puntate era sempre più evidente un’ incontrollabile e forte commozione. inizialmente non mi spiegavo il perchè di tale sconvolgimento..le lacrime scendevano ed io ero scossa..poi ho capito: naturale era la mia immedesimazione in certi bimbi e spontanea era l’introspezione verso la mia persona ed il mio vissuto.. capivo certe mie carenze infantili, chiare ma recondite in passato, spiegate e rese evidenti attraverso l’analisi delle tate. (ne cito alcune: mancanza di contatto affettivo, insulti, atteggiamenti violenti, mancanza di una guida scolastica, mancanza di un punto di riferimento)
    premesso che l’infanzia oramai non si cambia, vorrei chiedere solo un consiglio veloce:
    - come fare per metabolizzare gli errori dei genitori e risolvere certe lacune della mia persona?
    sono contenta della mia vita, ma all’età di 31 anni mi rendo conto che sarei una persona migliore se avessi avuto un’altra educazione…e ho il timore di non saper svolgere correttamente il mio futuro compito di mamma, visto che l’esempio è il miglior insegnamento! è vero che “ciò che non ci distrugge, ci rinforza” e forse l’aver sofferto mi donerà altri occhi per guardare il mondo.
    rimango in attesa di risposte, anche brevissime o altri suggerimenti, tipo libri o simili
    cordiali saluti

  86. flory ha scritto il 7 gennaio 2010 alle ore 7:29 pm

    Ciao, sono una mamma di 35 anni, ho un bimbo di 32 mesi che per carità è un bimbo stupendo ma capricioso.
    Ha la mania di lanciare gli oggetti e di seminare per casa i suio giocattoli, la cosa che mi da più sui nervi è che non riesco a fargli capire che lui può giocare come vuole ma una volta finito deve mettere in ordine e non deve lanciare gli oggetti.
    Ho cercato con le parole e poi ordinando insieme a lui di fargli comprendere cosa signifiassero la mie parola ma niente.
    Da settenbre l’ho iscritto all’ asilo nella sezione primavera perchè interaggisse con altri bambini, li le maestre mi dicino che è ordinato, preiso ed ubidiente. Con queste parole mi mortifico cosa sbaglio?come posso farmi capire?
    La mia paura è che ora che arriva il fratelino non riuscirò a gestire il tutto.
    Perfavore datemi un consiglio.
    Grazie mille

  87. pinkyblume ha scritto il 10 gennaio 2010 alle ore 9:50 pm

    LA TATA è UN ANGELO MANDATO DAL CIELO !!!
    la stimo infinitamente !! non so cosa darei per avere un contatto con lei!
    finalmente in tv possiamo apprezzare un programma VERAMENTE VALIDO che ci arricchisce.
    qualcuno sa dirmi se c’è la possibilità di scrivere direttamente a lei?
    saluti a tutti

  88. sofia ha scritto il 11 gennaio 2010 alle ore 7:07 pm

    a me piace mooooooooooooooolto tata francesca. Me avrei una domanda perchè spesso va tata Lucia e poco tataFrancesca? Io seguo molto il programma televisivo ed è fantasticoooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!

  89. daniela ha scritto il 12 gennaio 2010 alle ore 3:00 pm

    Carissima tata Lucia sono una grande telespettatrice di SOS TATA da prima che nascesse Giulia che ora ha già 10 mesi.Giulia è una bambina meravigliosa ma da quando ha compiuto 10 mesi di punto in bianco è cambiata un pò:prima quando era ora di andare a dormire bastava che la mettessi nel suo lettino nella sua cameretta e tirassi il carrion che si addormentava mentre ora vuole addormentarsi in braccio e se la faccio piangere arriva al punto di vomitarmi nel letto e quindi senza risultato(ho provato in tutti i modi per non dargli questo vizio).Mi rivolgo a lei signora Lucia per un consiglio.Vi faccio i miei più sentiti complimenti per la vostra trasmissione che è meravigliosa come lo siete tutte voi.
    grazie Daniela
    P.S. Aspetto una vostra risposta al più presto.

  90. camelia ha scritto il 17 gennaio 2010 alle ore 1:08 pm

    sono camelia ho 30 anni e una figlia di 15 mesi che ho cominciato a darli da mangiare quello che mangiamo noi e purtroppo non vole mangiare,allora io vi chiedo cosa devo fare per farla mangiare?deve mangiare cosa gli do o pure se non vole quello gli devo dare qualcos’altro?o semplicemente lasciarla a digiuno fino alla merenda ed il prossimo pasto?grazie a tutti

  91. Dany ha scritto il 30 gennaio 2010 alle ore 2:24 pm

    Ciao prima di tutto complimenti per la trasmissione che mi piace tantissimo ed e’ un ottimo aiuto per noi mamme..Sono una mamma di 2 gemelli di 16 mesi .I miei bambini sono molto vivaci, non ascoltano i miei rimproveri,soprattutto quando li metto in guardia dai pericoli.Hanno molti giocattoli,ma preferiscono pentole cucchiai chiavi ecc….e il momento della nanna è tragico perchè urlano e piangono anche quando stanno nel lettone con noi.Ho provato piu’ volte a metterli nelle culle con un peluche,ma si alzano in piedi e vogliono uscire.Aiutatemi perche’ mi sto’ esaurendo! grazie mille e ciao a tutte e tre!

  92. silvia catanzaro ha scritto il 30 gennaio 2010 alle ore 8:44 pm

    più che un commento è una richiesta d’aiuto…ho una bimba di 11mesi che quando mangia nonostante è una mangiona pensa di farci felici e inizia a spruzzare e niente la ferma,ne i rimproveri ,ne l’indifferenza.cosa posso fare?

  93. erika ha scritto il 2 febbraio 2010 alle ore 3:22 pm

    AIUTO IL PANNOLINO!!!!!
    il mio piccolo Fabrizio ha 31 mesi e da qualche giorno sto tendando di togliergli il pannolino. Lui non ha problemi con riduttore e sgabello e tantomeno con il wc, da tempo glieli faccio provare ogni giorno in determinate occasioni senza togliere il pannolino. Da 3 giorrni però l’abbiamo tolto definitivamente (di giorno) e lui “fa” se lo porto ma non si sogna minimamente di dirmi che gli scappa, che l’ha fatta o altro. é totalmente indifferente. Rimane bagnato se lo lascio bagnato…si fa cambiare se lo cambio. Non sarà pronto? Gli devo dare ancora qualche giorno di prova? E la pazienza? Dove la trovo?

  94. barbapapa ha scritto il 2 febbraio 2010 alle ore 4:09 pm

    Ciao Erika, per domande come la tua, prova a chiedere a “Grappolina”, nel nostro forum (www.bravibimbi.it/forum). E’ una educatrice, forse potrà aiutarti!

  95. tina ha scritto il 12 febbraio 2010 alle ore 1:32 pm

    sono una mamma che da un pò di tempo ha un problema, ho una bambina bravissima di nome veronica è buona e obbediente l’unico problema che ho è che da un pò di tempo (precisamente dalle feste di natale ) non vuole più dormire nel suo letto, di notte si sveglia di continuo e piange finchè non la faccio venire nel nostro letto e cosi’ si addormenta, noi non ce la facciamo più perchè non si dorme più, ti prego rispondimi dammi un suggerimento per far si che la nostra vita ritorni alla normalità rispondimi sulla mia email grazie aspetto tua risposta

  96. TIZIANA ha scritto il 2 marzo 2010 alle ore 12:49 pm

    tata LUCIA ,ho un problema che spero lei mi possa aiutare a risolvere,ho una bimba di quasi 3 anni e non mastica ,sono andata da tanti medici e tutti mi dicono che imparerà,ma io non vedo come visto che rifiuta le cose solide,e quando prova mangiare il pane o la pizza ,fa dei morsi tipo briciole e le sminuzza con la lingua anziché con i denti ,la invoglio in tutti i modi al cibo ma non riesco a convincerla ,e una bimba molto educata e si esprime correttamente ,molto intelligente e questa cosa del masticare mi disarma in tutti i sensi mi sento fallita come mamma,che non sono stata capace di insegnargli come fare. vederla alle feste di compleanno dei cuginetti ,leccare le patatine o provare a mangiarle come un uccellino mi fa male ,e poi essere detta da gli altri ma perché non la mangia.tata lucia ti prego consigliami tu ,aiutami a risolvere questa cosa ,indicami come potrei introdurre i cibi solidi .aspetto con ansia una tua cordiale risposta grazie tiziana

  97. CHIARA ha scritto il 17 marzo 2010 alle ore 3:21 pm

    Ciao carissima Tata Lucia, sono una mamma di 38 anni con due splendidi bambini di 10 anni Matteo e di 19 mesi Davide. Ti ho “conosciuta” in TV con il programma istruttivo SOS TATA, leggo DONNA & MAMMA da quanto é nato il mio primo figlio dove trovo altri tuoi consigli ed infine ho potuto incontrarti di persona perché sei venuta un anno fa a Verona per chiarire alcuni dei nostri innumerevoli dubbi o altro che riguardano il modo dei genitori ad educare i figli. E’ stato molto intesessante. Spesso penso a ciò che ho imparato da te e cerco di metterlo in pratica ma non sempre ottengo buoni risultati. In questo periodo con mio figlio primogenito Matteo non riusciamo ad avere quel bellissimo rapporto che avevamo qualche tempo fa. Io sono una mamma che per crescere i figli ha rinunciato al lavoro per dedicarmi completamente a loro. Matteo é sempre stato un bambino tranquillo buono bravo intelligente che ci da parecchie soddisfazioni soprattutto a scuola. E allora tu ti chiederai: Ma il problema qual’é? Quando é in famiglia cambia quasi totalmente. Se ne sta in disparte se gli si propone di fare qualcosa insieme mi dice che non ne ha voglia e comincia ad indispettirsi. Mi dice che vuole stare con i suoi coetanei (cosa cha noi gli abbiamo sempre dato), va a calcio dove ci sono suoi amici più cari e quant’altro. Nel week end quando la famiglia si riunisce perchè c’é anche papà visto che non lavora, brontola incavolandosi rispondendoci che lui si sente in galera e non può fare quello che vuole, che non lo vogliamo accontentare. Sono cose che a noi genitori fanno male. Da quando é nato Davide, il tanto voluto e atteso fratello abbiamo cercato di non fargli cambiare la sue giornate per non turbarlo e lui ci tratta così,é sempre più insofferente. Poi magari si scusa delle volte ma poi torna tutto come prima purtroppo. Parliamo molto con lui ma ormai non sappiamo come comportarci perché anche i castighi non servono più di tanto. Ci rendiamo conto che ormai sta crescendo ma con Matteo vorremmo ritrovare quel bellissimo rapporto che avevamo e chissà ora dove sarà. Aspetto una tua risposta in merito. Ti ringrazio infinitamente e spero che tu possa rispondermi.

  98. marisa grasso ha scritto il 17 marzo 2010 alle ore 10:35 pm

    io sono come tante una di quelle mamme che lavora e purtroppo non posso dedicare molto tempo ai miei figli antonio di 5 anni e chiara di 2 e tenendo tanti rimorsi li viziamo tantissimo ed ora sto vedendo che e’ tutto sbagliato non so piu’ come fare antonio non vuole andare a scuola,non mi mangia,non capisce quando uno e stanco,non capisce quando non c’e possibilita’ di comprare un gioco,non e abituato a punizioni perche’io lo punisco e mio marito non se ne frega continua a viziarlo e infine dorme ancora con noi nel letto non vuole proprio andare in camera sua e quindi tra me e mio marito non c’e piu’un bel rapporto litighiamo sempre a tavola si grida solo e io sono stressattissima non so piu’che fare la piccola sta a quello che dice il fratello ora per esempio sono le 22.48 sono ancora tutti e due svegli perche se io non vado a letto non dormono e non posso avere un po’di tanquillita’un po’di tempo per me stessa mio marito sta’ tutte le sere che sta’ a casa davanti la tv a vedere le partite e non si interessa di niente e dice solo che io non sono una buona madre e non ho pazienza io non cred di essere cosi ora pero’ti chiedo solo di darmi qualche consiglio utile se puoi perche’ non c’e la faccio piu’ sopratutto a dormire in 4 nel lettone ed alzarmi la mattina alle 6.30 per andae a lavoro sai sono una stiratrice e stare vicino al ferro da stiro per 8 ore e dura ma e dura di piu’ non avere serenita’quando si torna a casa ti prego aiutami ti saluto e ti do un fortissimo abbraccio

  99. help mee ha scritto il 19 marzo 2010 alle ore 3:14 pm

    ciao a tutti io ho un fratello ke mi fa spesso tribbulare!vorrei avere qualcuno(una tata)ke mi aiuti a risolvere i problemi e sono tutte brave le tate ma…mi sn affezzionata a tata francesca per favore se qualcuno a un contatto un numero qualsiasi cosa x contattarle ditemelo vi prego!!!!!!!

  100. Ice ha scritto il 22 marzo 2010 alle ore 9:45 am

    E’ difficile essere genitori a volte mi sento talmente inadeguata. Ho solo un figlio di 8 anni un bambino che non capisce di dover fare il bambino ha solo atteggiamenti da adulto e continua a voler mantenere un rapporto paritario con noi genitori non vuole stare alle regole avolte ha il coraggio di urlarmi contro di dirmi cosa devo fare. Il problema è che non riesco assolutamente a gestirlo se lo tratto con le buone sembra di parlare al vento non mi ascolta è un continuo urlare non ce la faccio veramente più. Comincio a pensare che abbia ragione mio marito quando mi ripete che sto sbagliando tutto che cercare di parlargli e di capirlo è solo una perdita di tempo .

  101. manuela ha scritto il 22 marzo 2010 alle ore 3:35 pm

    ciao tata lucia io sono manuela con mio marito ti guardiamo sempre (quando c’è possibile) in sos tata e al mattino su mattino 5.ho un bimbo di 13 mesi di nome rosario è un bimbo molto vivace tipico della sua età ma la messa a letto e la notte è tragica…pur sapendo già di partenza che l’errore è stato nostro ho bisogno di un tuo consiglio.lui vuole addormentarsi sempre nel lettone vicino a noi appena si addormenta lo metto nel suo lettino ma puntualmente la notte si sveglia per venire nel nostro letto,so che è sbagliato metterlo nel lettino dopo ma prima piange come posso fare??grazie mille

  102. clara ha scritto il 30 marzo 2010 alle ore 1:39 pm

    faccio la tata,non sono brava quanto lei obvio ho 2 bimbi di 3 e 4anni genitori bravi pero con poco polso ogni volta che vado a casa, y torno dopo 1 sett. devo ricominciare da capo e sono troppo stanca ormai perche tornano in dietro come posso fare per fare capire che le regole sono la base di tutto dove posso contattarla per farmi consigliare grazie

  103. lucia ha scritto il 3 aprile 2010 alle ore 5:20 pm

    sei bravissima Lucia

  104. mariana ha scritto il 4 aprile 2010 alle ore 8:53 pm

    ciao seguo sempre el suo programa tengo una bimba de 1 ano 9 mesi e no so come toliere el seno senpre buole atacarse de note sono disperada boglio q mi dia un consiglio grasie

  105. mariana ha scritto il 4 aprile 2010 alle ore 8:54 pm

    no prende niente biberon ninte

  106. dorina ha scritto il 9 aprile 2010 alle ore 12:03 am

    sono tata(non baby sitter, quella è un’altra cosa) diciamo tata tipo casa vianello che facciamo prima, ovvero do una mano nell’educazione dei pargoli…ebbene, mi permetta, ma io sono la prima in casa che: si rotola sul pavimento coi bimbi, si sporca giocando con la terra,li culla finchè non dormono, li imbocca e non pretende che mangino, si vestano, vadano a fare i bisogni da soli quando hanno 1 anno solamente!!! non li lascia mai piangere, un bimbo che piange da solo nella culla deve avere davanti un pezzo di legno per non suscitare tenerezza e commozione, ebbene…i miei bimbi (alcuni ormai alle medie) dormono da soli,mangiano da soli,si vestono da soli..perchè il tempo è il miglior maestro, ma non avranno mai problemi di aver avuto un’infanzia trascurata, perchè la prima cosa che insegno in famiglia è che i bimbi sono bimbi e tali devono essere considerati, con tutte le coccole, i vizietti di cui hanno bisogno e via dicendo.. nessuno si è mai lamentato, anzi…sempre più persone chiedono i miei umili consigli che ho imparato non sui libri ma dai miei stessi bimbi, che sono i migliori maestri.
    Ai genitori dico: fidatevi del vostro istinto, se un bimbo piange è perchè vuole attenzione e coccole, o magari ha mal di pancia..ma un pianto di bimbo non cela mai cattiveria, i pargoli sono le creature più pure e innocenti che esistano sulla terra e andrebbero messe al primo posto sopra tutti gli esseri viventi. grazie per l’attenzione.
    (p.s. mio figlio ha quasi 18 anni , non dorme nel nostro lettone da 16 ;-) ovviamente non si ciuccia il dito di notte, ne porta il pannolone)

  107. tiziana ha scritto il 12 aprile 2010 alle ore 10:43 am

    ho una bimba di quasi 4 anni che sta concludendo il suo primo anno di asilo.
    Non va molto volentieri, anzi è rassegnata ed ogni mattina faccio molta fatica a convincerla: mi dice ” perchè devo andare all’asilo ” o ” dopo mi tocca piangere all’asilo” o altro ancora ” se i bimbi mi picchiano?” ” e se mi viene sonno?” poi si fa coraggio e mi dice “allora non fare le faccende e mi torni a prendere subito”.
    Ho gia parlato con le insegnanti e loro mi dicono che effettivamente è rassegnata ma che devo comunque insistere. Il mio dubbio è proprio questo: insistere o lasciar perdere e continuare il prossimo anno?.
    Io sono casalinga ho altri due bimbi Federica di 14 e Matteo di 13 e non avrei problemi a tenerla a casa con me, è soprattutto questo che mi fa sentire molto in colpa. Vi prego di voi mi fido molto ditemi come mi devo comportare. Grazie mille un bacio.

  108. padovano palma ha scritto il 12 aprile 2010 alle ore 1:38 pm

    cara tata lucia sono una mamma disperata ho due figli una femmina di 9 e un maschio di 3 anni e mezzo e quest’ ultimo é la mia disperazione é un bimbo molto vivace ma educato però per mangiare vuole tutto frullato sia la carne sia le verdure e mangia ancora la pastina piccola tipo semini. Sto tentando in tutti i modi di fargli mangiare la carne a pezzetti oppure la pasta grande tipo le pennette ma non ci riesco lui si rifiuta categoricamente.Quando mi sfogo con qualcuno mi dicono di lasciarlo stare perché é piccolo prima o poi imparerà.Cara tata Lucia aiutami a capire come fare grazie. Dimenticavo di dirti che il tuo programma è bellissimo alla mia bambina piace tantissimo complimenti.ciao

  109. mariuccia ha scritto il 20 aprile 2010 alle ore 11:49 pm

    grandi complimenti a tata lucia x il suo lavoro volto a migliorare il rapporto genitori-figli. voglio dare anch’io un consiglio a tutte le mamme e papà…nel mio piccolo…. leggete tanto ai vostri pargoli…fiabe, filastrocche, storielle, ecc. aiutano a rafforzare sempre + il rapporto genitori-figli.

  110. ivana ha scritto il 1 maggio 2010 alle ore 5:20 pm

    ciao a tutti eciao tata lucia mi piace molto il vostro programma e vi scrivo perche sono disperata ho una bimba di 2 anni che voglio togliere il pannolino ma non ci riesco e in piu ho un bimbo di 3 mesi e sto diventando pazza aiutatemi per favore buona giornata a tutti

  111. lulu ha scritto il 4 maggio 2010 alle ore 9:32 am

    cara tata vorrei saper perche i genitori di due bambini cha hanno poca età de diferenza si preocupano più della bambina grande e no dal piccolo poi sempre e lui avecarse le punizione perche con lei i genotori sono più gentilli però la bambina è una peste risponde male e bibelle io lavoro in questa casa peò no soporto questo carattere de la bambina come poso aitare al piccolo se lei sempre a ragine davanti ai genitori lui sofre quete fatto di mancanza d’attenzione sarò contenta se recibo un consiglio escusa l’ortografia ancora estò imparando sono straniera grazie a presto

  112. stefania civilla ha scritto il 4 maggio 2010 alle ore 10:03 pm

    Carissima tata Lucia inanzitutto volevo complimentarmi con lei,per la sua dolcezza,per l’amore che trasmette a chi come me e il mio bimbo Davide di 4 anni e mezzo la guarda assiduamente,per la sua saggezza e professionalità.Sto leggendo il suo libro..io che ho un solo bimbo e che quasi mi vergogno a dire che non riesco ad educarlo come vorrei,a gestirlo nel modo migliore affinchè possa crescere sereno e insieme a lui anche io riaquistare la mia serenità di mamma appagata.Non so più come comportarmi credo di sbagliare tutto con lui e questo mi fa tanto male.E’ un bimbo molto dolce e affettuoso ma allo stesso tempo iperattivo e ineducato non mi obbedisce su niente devo sempre ricattarlo per riuscire a farmi ascoltare.Mi creda sono veramente preoccupata di non essere in grado di fare la mamma!La prego Tata Lucia adorata mi dica qualcosa,un consiglio che possa darmi forza e coraggio.La ringrazio e con affetto l’abbraccio.Saluti Stefania e Davide.

  113. Tonia ha scritto il 6 maggio 2010 alle ore 4:22 pm

    Buonasera volevo solo sapere come fare x avere un consiglio da tata Lucia,se ce un modo x parlare con lei,grazie mille a presto……

  114. tatiana ha scritto il 10 maggio 2010 alle ore 10:09 am

    Salve sono una giovane mamma di due splendidi bambini. Il piu grande à 14 anni e la piccola à 19 mesi. Primo mio figlio è cresciuto con me e solo tre anni fa ho incontrato mio attuale compagno dove è nata una splendida bimba. L’unico mio problema è che mio compagno fà fatica a legare un rapporto con mio figlio.Da parte del ragazo cè la voglia di conoscerlo. Avrebbe bisogno di un consiglio o magari semplicemente di una chiaccherata e non cè l’ha. Io mi trovo in una situazione molto difficile. Avrei molto bisogno di un consiglio è di aiuto…
    Aspetto a piu presto una sua risposta

  115. alessandra ha scritto il 10 maggio 2010 alle ore 8:55 pm

    ciao tata Lucia sono alessandra dalla provincia di varese,il vostro programma lo seguo sempre e ogni tanto prendo alcuni consigli da utilizzare con la mia bimba che si chiama desiree e ha 2 anni.
    Però non riesco a farla dormire nel suo lettino,tutte le sere ci provo ma lei dopo mezz’ora che la metto nel suo lettino viena nel nostro e io la faccio riaddormentare e la riporto,ma lei tempo mezz’ora eritorna ma poi ci addormentiamo e non la mettiamo più.
    Una bella sera ho fatto un’esperimento: l’abbiamo messa nel suo lettino e dopo si è svegliata,sono andata li vicino e la ho tranquillizzata e ho fatto così per 2/3 volte e poi la ho lasciata piangere.Lei ha pianto per 2 ore e mezza e il risultato è stato che mi ha vomitato tutta la cena……Snta come posso fare ad abituarla nel suo lettino? Vi prego aiutatemi ciao ciao

  116. tizi ha scritto il 13 maggio 2010 alle ore 11:53 pm

    ciao tata lucia…ho una diavoletta di 3 anni e mezzo…aiuto!!!e un periodaccio x noi..all’asilo tutto ok…ma a casa….oddio!!piange x nientefa capricci inutili e non vuole obbedire…non so cosa fare mi viene da piangere,penso di essere un fallimento come mamma….sono disperata…mi aiuti lei…grazie

  117. claudia ha scritto il 14 maggio 2010 alle ore 12:10 pm

    Cara tata Lucia, complimenti anzitutto per la trasmissione molto interessante e di grande aiuto. Ho un bimbo di diciannove mesi ed uno di quasi quattro anni. Il grande dorme da solo nella sua camera da quando aveva sei mesi senza problemi. Il piccolo ce l’ho ancora in stanza con noi per via del fatto che si sveglia quasi ogni notte e vuol dormire in braccio .. Io lo prendo in braccio tentando di farlo crollare ma lui, che sembra apparentemente ben addormentato, come sente che lo metto nel lettino, si sveglia e chiede di tornare in braccio. Tutto ciò può durare anche un’ora e mezza, e succede sempre nel cuore della notte. Vorrei tentare di lasciare che si addormenti da solo lasciandolo nel lettino, ma se si mette a piangere ho paura che si svegli il fratello che dorme nella stanza accanto… che fare? Grazie di cuore se mi vorrà rispondere, un saluto e complimenti ancora!

  118. Simona ha scritto il 17 maggio 2010 alle ore 9:55 am

    Carissima TATA, sono una mamma di 29 anni ed ho una splendida bimba di
    2 anni e mezzo.
    Non mi lamento affatto del comportamento di mia figlia, anzi mi
    ritengo fortunata perchè ci ascolta,
    è indipendente, e molto legata a Mamma e Papà.
    Io lavoro solo la mezza giornata, richiesta da quando è nata la bimba
    proprio perchè volevo segurla
    io ed educarla a modo mio, ma durante la mia mancanza lascio la bimba
    avvolte con mia madre ed altre volte con mia cognata.
    Ho avuto diverse discussioni con mia madre, perchè non mi stava bene
    il suo comportamento (troppo permissiva)
    con la bambina e devo dire che lei, essendo una nonna intelligente,
    ha compreso.
    Con mia cognata ho un problema diverso, io la stimo moltissimo ed è
    una brava donna che mi aiuta tantissimo, ma
    quando sono con lei e la bambina, io per mia figlia sono trasparente,
    cerca sempre lei, e a lei piace sentirsi cercata
    dalla bambina, quando per un minuto la bimba gioca con me, lei cerca
    sempre di attirarla con un altro gioco e quindi
    la bambina ritorna da lei. Questo mi da molto fastidio e non lo
    sopporto, quando le da da mangiare lei, anche in mia presenza se le
    dico ad esempio di metterle il bavaglino lei insiste che la bambina
    tanto non si sporca e fa di testa sua, se le dico di non portarsela in
    giro con la macchina perchè io sono ansiosa e vorrei stare tranquilla,
    lei fa lo stesso di testa sua, se le dico di non darle più una cosa da
    mangiare, che ritengo dannosa per la bambina, lei continua imperterrita
    a fare ciò che le pare. Tutto questo lo fà con educazione, ma a me da
    l’impressione che si voglia sempre metteresi avanti rispetto a me, con
    la bambina. Io delle volte sbaglio perchè vorrei che la bambina, si
    giochi con la zia perchè è giusto, ma quando ci sono io vorrei più
    attenzione. Io credo di aver instaurato un bel rapporto con mia
    fliglia, disegniamo insieme, la porto al parco quasi tutti i pomeriggi
    e giochiamo insieme insomma cerco di trasmetterle tutto l’amore che
    provo ma sempre nel rispetto delle regole stabilite fin dal primo
    giorno della sua nascita. Io non amo che la bambina giochi con le cose
    degli adulti ad esempio giocare con il pane, con il latte etc. cosa che
    mia cognata fà fare quotidianamente. Io desidererei un consiglio da
    parte Vostra per andare daccordo con mia cognata ed avere mia figlia
    sempre sotto il mio controllo. Cosa posso fare??? Grazie tante Simona.

  119. angela ha scritto il 18 maggio 2010 alle ore 10:24 am

    Ciao Tata Lucia! Ho un problemone. Mia figlia di 7 anni vuole dormire con me. Ho provato in tanti modi a convincerla a dormire nella sua cameretta, ma niente da fare. Come si avvicina l’ora per andare a letto iniziano le sceneggiate. Ho provato a farla piangere, ma riesce ad andare avanti anche per tre/quattro ore……..io no! E’ il caso di portarla da uno specialista? Grazie. Angela

  120. silvia ha scritto il 25 maggio 2010 alle ore 9:14 am

    Ciao, sono una mamma con una “bambina” di 11 anni…..vorrei tanto mettermi in contatto direttamente con Tata Lucia!!!!!!!!
    Il problema?….. Non c’è comunicazione….tanti segreti e soprattutto tante bugie, anche per cose molto banali, fino a negare l’evidenza! Si va avanti per punizioni….sembra l’unico modo per attirare la sua attenzione e farle fare quello che si deve…..compresi i compiti!
    E’ sempre più dura e….sempre più tardi, visto che sta diventando grande!
    Grazie…a presto

  121. lucia ha scritto il 28 maggio 2010 alle ore 7:50 pm

    ciao sono una mamma di 28 anni di 2 magnifici bambini marco di 6 anni e annaclaudia di 2 vorrei tanto poter avere una visitina da tata lucia perchè ho un grandissimo problema con marco.
    marco da quando è nata la sorellina ha iniziato a farmi pipì nel letto in poltre non ha la minima intenzione di andare a letto nella sua cameretta e per concludere ha una scorrettissima alimentazione non fa altro che mangiare solo pasta in bianco la piccolina l’unico problema che mi crea è che si posiziona dal mattino in braccio per staccarsi la sera vi prego aiutatemi ne ho davvero bisogno vi ringrazio a priori aspetto una vostra risposta mamma lucia

  122. Laura De Marco ha scritto il 1 giugno 2010 alle ore 4:05 pm

    Ho bisogno urgente del vostro aito per la mia famiglia composta da 2 bimbi di 3 e 10 anni.Non ne possiamo più di non avere serenità

  123. vincenza ha scritto il 2 giugno 2010 alle ore 3:24 pm

    ciao tata lucia sono una mamma di 32 anni e o una bimba di 17 mesi.grazie al vostro progamma sono riuscita ad affrontare alcune situazioni che altrimenti avrei affrontato in maniera sbagliata.vorrei chiederti un consiglio la mia bimba a tanti pregi, mi ascolta,è brava non fa i capricci.l’unica cosa di cui ci lamentiamo e che tutto quello che a in mano lancia come posso fare per togliergli questo vizzio ?aspetto una tua risposta. grazie a presto da mamma enza

  124. francesca ha scritto il 4 giugno 2010 alle ore 3:37 pm

    Ciao tata Lucia, sono una mamma di due gemelli che compiranno 4 anni a settembre. Volevo un tuo consiglio. Ancora i bimbi quando dormono fanno la pipì addosso e così sono costretta ha mettere il pannolino. La sera prima di andare a dormire faccio fare loro la pipì e spiego che mi devono chiamare per andare in bagno, nonostante ciò al mattino il pannolino è sempre sporco. Come posso fare? Aspetto una tua risposta. Ciao a presto e ……grazie.

  125. ANTONIETTA ha scritto il 7 giugno 2010 alle ore 12:40 pm

    seguo tanto sos tata ,però sembra tutto a voi molto facile pur avendo un’esperienza di tre figli ,è arrivato il più piccolo di 18 mesi che mi sembra un toro che va all’impazzata e mi sta facendo diventare pazza anche a me,specialmente nel momento i cui devo andare al lavoro ,e devo lasciarlo a mia madre mi faccio il segno della croce non perchè lui fa i capricci che vuol venire con me ,ma perchè vuole stare in continuazione per strda e mia madre non può stargli dietro e sta perdendo la pazienza????non so più come fare mi demoralizzo ogni giorno di più.chi riesce a darmi un buon consiglio???

  126. yessica ha scritto il 8 giugno 2010 alle ore 9:28 pm

    il programa mi sembra molto educativo e il miei complimenti va a le tre tate e perche se vede che anno una amplia conocenza nella psicologia e comportamento de bambini e genitori. mi scuso per il mio italiano ma sono estraniera e non sono una mama ma sono un zia de 5 nipotini. en anzi tutto il motivo per la cui scribo e che vorrei un consiglio e che la storia che vorrei racontare non ne un scherzo ma una realta dificile da capire ma purtroppo vera e questo e piu dificile ancora per una delle mie nipotine. Io sono de nacionalita peruviana e sono en italia ormai da 8 anni.la storia riguarda amia nipote de nome Scarlet nell 2001 suo padre che e mio fratello fu asesinato lontano da lima en el paese de sua moglie quando la mia nipote avveva apena 1 anno noi non abbiamo potutto vedere il suo corpo era tropo lontano ci arribo una telefonata el 11 de set del 2001 per dirci che lui non era piu tra noi. loro erano partiti per una vacanza al paese di lei per far conocere la bimba a suoi genitore tutto andava bene fino a il giorno en che sucedio la desgrazia. nessuno sapeva dirci niente en realta che cosa era suceso solo mia cognata fece che ci comunicaseno abbeba caminato per tre ore per trovare un telefono de questa segnalazione potete imaginare che praticamente era un posto dimenticato da dio lei ci dice dopo che del campesini del posto lo abbebano emboscato e colpito con armi da fuoco tutti quanti erano nove le persone che quel pomeriggio finerono con la sua vita davanti a la mia cognata e la bimba ma loro non subierono nessuna agresine fisica per fortuna.per me e molto dificile escribere perche anche se no o visto a mio fratello imaginare come cade suo corpo per terra con nove colpi sul corpo e che nessuno facesi niente per aiutarlo me riempie de ira mi domando ancora qualle era la ultima cosa che abrebbe pensato o se abessi paura tutta quella gente strana la cui no conoceva che lo circondava magari nel suoi ultimi minuti de agonia cercava qualche facia famigliare e noi non erabamo li con lui solo c’era la mia nipotina che guardava da vicino il suo corpo abandonare questo mondo accarezandole il capelli e dicendo la parola che avevva imparato papa
    mio fratello abevva 33 anni quando quella gente decide che non doveba vivere piu lo piu triste e che queste persone non solo hano tolto la vita a un uomo hanno tolto a la mia nipote un padre e lei non potra mai conocere la correteza la semplicita el entusiasmo la forza e il consigli che mi daba quando io ero bambina abbiamo 10 anni de difernza alla mia nipote le ha stato negato questo. lei de suo padre non a nesun ricordo la mia cognata rimane in cinta poco dopo che 2 mesi de aversi conoscito adesso lei le ha 10 anni e inizia a domandare che cosa e suceso con suo padre? sua nona materna le dice sensa scrupoli che lo hanno usciso allora lei va da mia madre e le domanda se e vero? mia madre preferice mentirle e dirle che e stato un incidente de machina allora lei crede piu a mia madre. le cose sembrano piu dificile de quanto sembrano quando mio fratello muore dopo un mese mia cognata ricebe un assegno de30,000 dolares in Peru e molto soldi dove la unica veneficiara e lei il problema e che mio fratelo non ci a mai deto che abessi fatto una asegurazione sulla vita, ce una altra cosa quando capturarono le persone che anno sparato cera tra loro parenti di lei qunti no lo sapiamo lei a spesso quasi tutto il soldi per far uscire a suo fratello e suo zio del carcere abiamo questa certezza ma mancano prove.
    a tutto questo non possiamo fare niente con la mia cognata abbiamo del raporti civile propio perche non abbiamo le prove anche le do una mano a tirar su la mia nipote.
    Io tornero in Peru il prossimo mese mia domanda a voi e se debo dirli la verita su la scomparsa de suo padre e lei comunque primao poi penso che crecera con rencore o asecondare a mia madre e dirli che suo padre e scomparso in un incidente cosi e probabile che abbia un rancore verso mia madre per aberle mentito tutto questo tempo o per caso ce un modo per arrivare a dirle la verita sensa che lei alimente el odio como posso comunicare con lei? io la voglio bene e lo unico che me e rimasto de mio fratelo vi prego di rispondermi

  127. GLORIA ha scritto il 8 giugno 2010 alle ore 10:29 pm

    CARISSIMA TATA LUCIA SONO DISPERATISSIMA CON STEFANO DI 2 ANNI CHE LA SERA E STANCHISSIMO XCHE VA AL NIDO DALLE 8.30 FINO ALLE 18 LA SERA VORREI FARLO ADDORMENTARE NEL SUO LETTINO MA LUI FA LA BISCIA E PIANGE NONOSTANTE IO LO MASSAGGI SULLA SCHIENA X RILASSARLO NON CROLLA MIO MARITO LO LASCIA ADDORMENTARE SUL DIVANO E POI LO PORTA A LETTO .COME POSSO FARE.E L ULTIMO PRIMA C E FEDERICO 11 ANNI FABRIZIO 3 ANNI CHE VENNO REGOLARMENTE A LETTO ALLE 9.30 . LA SALUTO CORDIALMENTE E ASPETTO UNA SUA RISPOSTA GRAZIE GLORIA R.

  128. raffaella ha scritto il 16 giugno 2010 alle ore 9:44 am

    CARA TATA LUCIA, HO UN PICCOLO PROBLEMA, MIA FIGLIA DI 4 ANNI HA SEMPRE DESIDERATO UNA SORELLINA O FRATELLINO PREGAVA TUTTE LE SERE E QUANDO L’ABBIAMO INFORMATA DELL’EVENTO E’ RIMASTA CONTENTA BACINI SULLA PANCIA E CI RINGRAZIAVA SEMPRE. NOI L’ABBIAMO PREPARATA CHE POTESSE ESSERE ANCHE UN FRATELLINO MA LEI CONTI NUAVA A RIPETERE CHE PER LEI ERA LA SORELLINA CHE STA ARRIVANDO. IL PUNTO CRUCIALE CHE IERI ALLA MORFOLOGICA MI HANNO CONFERMATO CHE E’ MASCHIO E APPENA LEI LO HA SAPUTO NON LO VUOLE PIU’, DICE CHE LO BUTTA CHE I MASCHI FANNO SCHIFO – SCUSI IL TERMINE-. NON SAPPIAMO COME COMPORTARCI E CI PREOCCUPA ANCHE DOPO LA NSCITA. LA RINGRAZIO PER LA SUA COLLABORAZIONE E ATTENDO FIDUCIOSAMENTE LA SUA RISPOSTA.

  129. TIZIANA ha scritto il 16 giugno 2010 alle ore 1:06 pm

    SALVE
    SONO LA MAMMA DI DUE BIMBI UN MASCHIETTO DI 4 E UNA BIMBA DI 15 MESI.
    HO UN PROBLEMA CHE NON RIESCO A RISOLVERE , PERCHE MIO FIGLIO HA LA FISSA DI DARE PACCHE IN TESTA , SPINTE E ALTRE COSE DEL GENERE A SUA SORELLA ? SE FOSSE OGNI TANTO POTREI CAPIRE, MA LO FA IN CONTINUAZIONE NON NE POSSO PIU’ SE MI DATE DEI CONSIGLI VI SAREI IMMENSAMENTE GRATA. TRA VIRGOLETTE LE HO PROVATE TUTTE CON LE BUONE E CON LE CATTIVE.

  130. gloriana gestivo ha scritto il 21 giugno 2010 alle ore 2:56 pm

    desidererei far parte anche solo per aiuto del vostro cast senza apparire in tv sono una direttrice insegnante di scuola materna di 57 anni nonna di due splendidi nipotini ormai grandetti ma io sarei bisognosa di stare ancora a contatto con i bambini saluti ggestivo @live.it

  131. giusy ha scritto il 22 giugno 2010 alle ore 10:14 pm

    CARA TATA LUCIA SEI VERAMENTE UNA GRAN DONNA SOTTO TUTTI I PUNTI DI VISTA!SPERO UN GIORNO DI POTERTI CONOSCERE,MAGARI DARMI DEI CONSIGLI SUL MIO COMPORTAMENTO CON I MIEI 2 BAMBINI!IL MESTIERE DI GENITORE E’QUELLO PIU DIFFICILE!!!!!CHISSA’SE IO SARO IN GRADO DI FARCELA!baci

  132. mariapia ha scritto il 25 giugno 2010 alle ore 6:42 pm

    cara tata adriana sono mariapia e ho solo 10 anni però ho un problema con la mia famiglia i miei genirtori si bisticciano sempre e mio fratello mi picchia sempre se è non so andare bene a scuola per favore mi suggerisci qualcosa io quasi ogni sera mi vedo sos tata e ieri ti ho visto insieme a un bambino che si chiama renato poi gli altri mi sono dimenticata e poi ho visto la tata lucia mi che ha risolto il fatto della famiglia tassinari mi rispondete per il mio fatto?

  133. maria grazia ha scritto il 30 giugno 2010 alle ore 11:39 am

    ciao tata lucia sono una appassionata del programma s.o.s tata ho un problema con mia figlia di 3 anni da quando e nato il fratellino si e legata di piu a me e richiede le mie attenzioni in tutti i modi anche in quelli sbagliati facendomi arrabbiare molto non so come gestire la situazione e non vorrei creare in lei sofferenza alcuna o mancanza di affetto dammi dei consigli grazie

  134. monica ha scritto il 2 luglio 2010 alle ore 1:40 pm

    siao sono monica ho una< bimba di 6 anni che non ama giocare preferisce stare davanti alla televisione o giocare con il computer anche se io la stimolo tanto ma lei si annoia subito.avete alcuni consigli da darmi per aiutarla anche ad interagire di pi con i bimbi grazie siete bravissime

  135. michela ha scritto il 7 luglio 2010 alle ore 11:00 pm

    Ciao a tutti!!!!!!!!!!!!!!!!! sono una neomamma, Ilaria 6 mesi, seguo con estremo interesse le puntate di SOS Tata e credo che siano utilissime. I consigli della tata a volte mi toccano dentro e mi rimangano nel cuore. Spero tanto di riuscire ad applicarne anche solo la metà, mi sentirei una brava mamma. Il mio desiderio più grande è rendere Ilaria una bambina serena, felice, autonoma e sicura di se, grazie alla Tata ho capito che moltissimo dipende da come ci comportiamo io e mio marito .A volte mi dico: se mi vedesse la Tata, mi riprenderebbe…he he hehe. Grazie TATA, mi auguro che questo programma prosegua per anni, perchè ci saranno sempre famiglie da aiutare!!!!!!!!!!
    michela

  136. angela ha scritto il 10 luglio 2010 alle ore 10:25 pm

    Ciao sono angela la mamma di vittorio di 12 anni.Mi anno diagnosticato il deficit dell’iperattivita e dell’attenzione di tipo combinato.Vittorio è un bambino che non sta mai fermo e sentir parlare male le persone fa male anche me mi sento una mamma fallita. Vorrei dei consigli da tata lucia so che è esperta di ADHD.aspetto notizie garzie ciao….

  137. ELIPEDA ha scritto il 17 settembre 2010 alle ore 11:03 pm

    SALVE TATA LUCIA MI PIACE MOLTO IL VOSTRO PROGRAMMA CI AIUTA MOLTO.VORREI ANCHIO IL VOSTRO AIUTO.HO UNA BIMBA DI UN ANNO MA I LO METTO A DORMIRE PRESA IN BRACIO E LO METTO A DORMIRE SALTANDO E PRESA IN BRACIO PER QUASI MEZZORA O UN QUARTO D”ORA MI STANCHO MOLTO E VORREI LA SUA OPINIONE SPERO CHE MI DIA UNA SOLUZIONE.GRAZIE

  138. marianna ha scritto il 29 settembre 2010 alle ore 5:34 pm

    sono una mamma di 2 bambini uno di quasi 3 anni e l’altro di 4 mesi ho un problema non riesco ha gestire il bimbo piu grande stiamo in competizione tutto il giorno lo metto in punizione e non gli importa niente gli tolgo i giochi dicendogli che li porto via e mi aiuta a fare il sacco non so piu come comportarmi vorrei da tata lucia un piccolo consiglio grazie a presto e buon lavoro

  139. simona marcotulli ha scritto il 29 settembre 2010 alle ore 9:56 pm

    ciao mi chiamo simona e sono la mamma di una bimba di due anni noemy e da qualche settimana si sveglia 3 o 4 volte a notte richiedendo la nostra presenza per riprendere sonno sembra abbia paura di stare da sola al buio… io e mio marito siamo sfiniti e soprattutto smarriti perche non sappiamo come gestire questa situazione che rende nervosi tutti e tre …. vorremo tanto un aiuto da tata lucia ….. aiutaci tata lucia!!!!!!!!!!!

  140. BEATRICE ha scritto il 1 ottobre 2010 alle ore 1:40 pm

    Aiutami tata!!!
    il mio secondo figlio ha 18mesi, intelligentissimo,dolce, ma con un problema a mio parere. Tutte le volte che sente il NO diretto a lui comicia a battere forte la testa a terra e se lo prendo in collo per non fargliela rompere mi morde, mi strappa i capelli insomma diventa una iena. non sò propio più come agire, ho anche provato a sostituire la parola No con : tesoro non si può fare…..ma tentativo invano!! Aiutami tu , io non ne posso più mio marito dice che sono io la sclerata ma credimi c’e l’ho messa tutta anche Asia la bimbo che ho di 9 anni mi aiuta sempre ma diventa aggressivo anche con lei nonostante la rammenti sempre e la adori……AIUTAMI
    Mamma vicina ad una crisi
    Beatrice

  141. nunu ha scritto il 1 ottobre 2010 alle ore 9:06 pm

    buona sera,pur troppo non sempre guardo la tv. mi piace la sua dolcezza e saper capire i bimbi io mamma a volte non riesco.ho due bimbi 3e5 anni sono molto protettiva mi spaventa tutto il mondo esterno e vorrei insegnar loro di non fidarsi di nessuno non vieto nulla a loro anche quando sono al parco non sono una che sono dietro e detto le leggi,non vizio a comprare sempre i giochi prima x la crisieconomica,poi non mi piacciono i mostri che fanno.aiutami a farmi capire come educare i miei figli!quando ero piccola non avevo una famiglia mi hanno cresciuta le suore.Grazie.

  142. federica2000 ha scritto il 23 ottobre 2010 alle ore 6:57 pm

    io penso che lucia rizzi si sia montata la testa e solo perche’ fa la tata si crede di sapere tutto sui bambini cosa non vera perche’ lai proibisce a dei bambini di divertirsi!!!!!!!!!!
    se dovesse venire a casa mia vivrei per tutta la settimana in camera mia e se dovessi uscire dalla camera la riempirei di insulti!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    e’ odiosa e lo sara’ per sempre!!!!!!!!!!!!!!!!!

  143. marinela ha scritto il 27 ottobre 2010 alle ore 4:45 pm

    buon giorno sono marinela la mamma di due bambini stupendi uno da tre e uno da cinque .Vorei avere un consiglio da tatta Lucia ,mio figlio da tre anni a cominciato da un mese circa a fare la pippi adoso 4 o 5 volte anche a scuola anche ogni qoarto di ora ce qoalqosa che io possa fare sono disperata e anche molto preocupatta .Aspetto una risposta urgente se si puo grazie mille in anticipo……

  144. fede2000 ha scritto il 29 ottobre 2010 alle ore 4:21 pm

    senti ma i pannolini possono aiutarlo! usali ma quelli imbottiti e poi c’e’ una crema che si mette e secondo me puo’ aiutarlo comunque la crema spalmala sul sedere e sul pisellino

  145. Paola ha scritto il 3 novembre 2010 alle ore 11:05 pm

    Ho un bambino di tre anni e mezzo ed in questo periodo mi dice spesso che non vuole andare all’ asilo perchè c’è un teatrino e ha paura che venga utilizzato dalle maestre. Gli ricorda un fatto di questa estate, eravamo in una piazza e c’era uno spettacolo musicale, ad un certo punto compare un uomo travestito da lupo e mio figlio è scappato via; non siamo riusciti a farlo tornare indietro e fargli vedere che sotto quel travestimento c’era una persona. Ma questa non è la causa. I nonni purtroppo gli hanno raccontato la favola di cappuccetto rosso senza modificare o saltare alcuni passi, penso sia questo uno dei motivi che accentua le sue paure. Un anno fa l’ ho portato al circo ed è voluto uscire subito per paura del clown, un’ altra volta siamo andati a teatro a vedere la favola di Pinocchio. idem e, stessa cosa al saggio di danza moderna. Non le piace sentire le voci al microfono, il buio di questi posti anche se alternato a momenti di luce, il caos. Mi domando se ho sbagliato a portarlo in questi posti oppure, dovrei spronarlo di più insistendo. Grazie

  146. serena ha scritto il 26 novembre 2010 alle ore 11:56 am

    Cara tata Lucia, avrei proprio bisogno del suo aiuto mio figlio non stà bene, è fortemente stressato ed io vorrei aiutarlo, ci stiamo impegnando molto ma avrei tanto bisogno di un suo consiglio per sapere se stiamo facendo tutto il possibile visto che, se lui si trova in questo stato è solo grazie ai nostri sbagli.

  147. valeria presicce ha scritto il 4 dicembre 2010 alle ore 11:35 pm

    cara tata lucia ,,ti scrivo non per un problema riguardante i miei due figli,ma per mio nipote di 5anni e mezzo,il quale presenta degli attegiamenti estremamente aggressivi, a scuola mia sorella e’ stata chiamata piu’ volte …non riescono a gestirlo in nessun modo !!!non hanno autorita’…cosa consigli?

  148. rosalia farina ha scritto il 14 dicembre 2010 alle ore 3:49 pm

    ciao sono una mamma disperata,di una bimba di 8 anni che non ha voglia di studiare e ho anche un secondo bimbo di 2 anni e mezzo come posso per invogliare la bimba a studiare?

  149. sabrina ha scritto il 16 dicembre 2010 alle ore 10:18 pm

    ciao sono Sabrina,ho’ 1 bimba d 14 mesi.Da 1 settimana/10 giorni batte la testa contro il muro o s batte la testa con la mano.Volevo sapere se c’e’ 1 motivo particolare per questo comportamento.In attesa d 1 risposta v saluto.CIAO.

  150. paolo granisso ha scritto il 18 dicembre 2010 alle ore 2:47 pm

    proprio oggi ho visto il programma tata,e devo dire la verita! ho visto tanti miei errori confrontantomi con quelli di un’altra famiglia.e mi sono sentito emozionato dal rivedere i miei errori,mi auguro prima oppoi di vedervi a casa mia per vivere una bella esperienza dal vivo con una brava tata.grazie

  151. ANNA RITA ha scritto il 19 dicembre 2010 alle ore 11:05 am

    cara tata sono la mamma di una bimba di 23 mesi e incinta di due gemelli alla fine del sesto mese il io problema è che è una settimana che mia figlia vuole dormire nel lettone cosa che non ha mai fatto anche perchè dorme sola in cameretta sua da quando aveva 6 mesi questa notte sono stata 2 ore in cameretta sua tra pianti e dormiveglia e appena la appoggiavo nella culla iniziava a piangere non so proprio cosa fare ti chiedo aiuto perchè non accetto proprio che lei dorma con me.grazie e a presto con buone notizie

  152. Lorena Polverini ha scritto il 7 gennaio 2011 alle ore 1:18 pm

    vorrei partecipare al vostro programma come posso fare?

  153. simona ha scritto il 7 gennaio 2011 alle ore 2:21 pm

    ciao,sono Simona.Seguo sempre la tua trasmissione e devo dire che mi è di grande aiuto.Ho una bimba Elisa di 22 mesi e da 2 mesi è nato Davide.Con 2 bimbi arrivo a sera sfinita ma il problema è che non riesco a far addormentare Elisa in orario decente.Lei dorme dalle 14 alle 16.30 e la sera non prima delle 23!Come posso fare? Ti ringrazio anticipatamente.

  154. valeria ha scritto il 17 gennaio 2011 alle ore 4:29 pm

    cara tata lucia, sono disperata, mia figlia 2anni e 1 settimana, da quando ha compiuto gli anni ha delle crisi violente di pianto, cosa che prima non accadeva mai. ora se sta giocando tranquilla all’improvviso butta tutto per terra, mi chiama di continuo e non mi dice cosa vuole. ( mia figlia parla benissimo) e ultimamente si sveglia spesso la notte, credo incubi perchè parla nel sonno. ieri è stata una notte da paura, si è svegliata parecchie volte, l’ho dovuta portare sul divano per farle vedere che era a casa sua, scuoteva la testa e piangeva. a fatica sono riuscita a convincerla ad andare a letto. dicendole: se vuoi mamma lascia la luce accesa del corridoio puoi stare seduta nel lettino, e mamma ti racconta una favola. mio marito intanto le rivolgeva un sacco di domande, e io me ne sono stata zitta aspettando che si calmasse.
    purtroppo mio marito è un tipo molto precisino e gli da fastidio tutto, infatti con me la bambina è più libera di fare dentro casa, parliamo molto e mi ascolta, ma ultimamente sembra…”pazza” è l’unica parola kemi viene in mente. e mi dispiace tanto che posso fare? come posso aiutare mia figlia?
    grazie

  155. Agata ha scritto il 18 gennaio 2011 alle ore 5:20 pm

    Cara Tata Lucia!
    Vorrei chiedere un consiglio! Sono Mamma di due bimbe, di 7mesi una e quasi quattro anni l’altra. La più grande va all’asilo, ma ogni mattina lo vive come un incubo. Non si vuole vestire, lavare…. temporeggia pur di non andare all’asilo, quando poi arriva il momento di lasciarla piange disperatamente. Se le chiedo perchè non vuole andare all’asilo mi risponde che non le piace, preferirebbe starsene a casa a giocare con me o starsene davanti alla TV.
    Non è gelosa della sorellina, l’ha accettata bene, penso più che soffre quel momento di distacco nei miei confronti. Quando poi la vado a riprendere la trovo contenta e spensierata.
    Per descrivere in breve mia figlia, devo proprio ammettere che è una bimba buona, sensibile e sveglia, ma è pur sempre una bimba con i suoi difetti e i suoi pregi come lo siamo anche noi adulti.
    Cara Tata Lucia te ne sarei proprio grata se mi potresti dare un buon suggerimento riguardo al pianto e al suo comportamento per il quale soffre nell’andare all’asilo.
    Con stima Agata

  156. miry77 ha scritto il 20 gennaio 2011 alle ore 12:15 pm

    buongiorno, Vi espongo quanto le maestre di mia figlia vedono: mia figlia di 4 anni quando si trova nella scuola dell’infanzia non fa nulla da sola esempio: non beve l’acqua se qualche sua compagna preferita non gliela versa nel bicchiere, se le cade qualcosa a terra non la raccoglie aspettando che qualche sua compagna lo faccia, non mangia o mangia poco se non è seduta vicino a qualche sua compagna preferita, non fa la pipì e la cacca perchè dice che non vuole farsi vedere dai maschi; i lavoretti che fanno a scuola , invece, lì fa tutti ed anche bene e con voglia di farli.

    E’ obbligo dirVi che a casa con me è del tutto autonoma quando devo cominiciare a farle fare qualcosa che non ha mai fatto (es. vestirsi da sola) però, se non arrivo a sgridarla (comincio sempre a dirglielo in modo gentile ovviamente) in modo molto severo fin tanto che si sfoga piangendo, non la fa,

    invece se la sgrido, lo fa e per sempre, se glielo chiedono i suoi nonni od il papà che con lei non sono severi come me , mia figlia non lo fa e loro cedono sempre, non arrivano a sgridarla come faccio io e quindi non ottengono l’autonomia come la ottengo io.

    Cosa c’è da fare? come faccio a farla diventare autonoma a scuola?.

    grazie mille a chi mi risponderà.

  157. arianna andrade ha scritto il 2 febbraio 2011 alle ore 7:08 pm

    questo sito è una forza ,ti dico solo di continuare così

    TI ABBRACCIO ARIANNA

  158. anna ha scritto il 10 febbraio 2011 alle ore 6:37 pm

    complimenti per il programma!!.
    io ho un bimbo di 2 anni con lui ho sempre cercato di utilizzare i vostri consigli e devo dire che mi hanno aiutata in tantissime occasioni.Ci sono ancora un paio di cose da risolvere, la prima che da 2 mesi ha ricominciato a dormire con noi, aspettando entrambi i genitori per andare a letto..poi in fine c’e’ il problema della suzione del dito, che nonostante svariati tentativi, non riusciamo a risolvere! Aspetto una vostra risposta un saluto mamma ANNA

  159. gaghy ha scritto il 21 febbraio 2011 alle ore 1:19 pm

    cara tata vorrei chiederle un piccolo grande consiglio o un parere. Ho un bimbo di 19 mesi e sono una mamma molto felice….ma vorrei essere una mamma al 100 per 100…ti chiederai . ma cosa vuol dire ? beh, quando è nato il mio bimbo ovviamente le difficoltà sono state molte, tra le tante, la depressione per non aver potuto allattare come avevo tanto desiderato e i ritmi assurdi di sonno veglia del mio bimbo….la notte non si dormiva quasi mai….per questo ho ricevuto il supporto di mia madre che prestando la sua presenza in casa mia mi ha fatto riposare e risollevare dalla stanchezza e per questo non posso che esserle grata.Ma il problema adesso è che da 19 mesi lei si presenta ogni mattina(per due orette ) in casa credendo di essermi utile in qualche modo e non capendo che la sua presenza in un certo modo intralcia il mio ruolo di madre e interferisce secondo me negativamente sul comportamento di mio figlio,infatti quando c’è lei ,lui è scatenato e fa i capricci più di quanto li faccia quando siamo soli…vorrei uscire tranquillamente con lui senza dover dare spiegazioni o altro….Ogni tanto la sua presenza potrebbe farmi piacere e molte volte essermi utile ma penso che dovrei essere io a richiederla….non credi?Inoltre mio figlio ancora non parla molto per cui chiama tutti mamma e questo mi da davvero fastidio, ma non per lui che giustamente non riesce ancora a parlare ma perchè tutti gli rispondono compresa mia madre facendogli capire che è giusto così…tanto che secondo me lo fa per comodo e non si impegna a chiamare le persone con il loro giusto nome!secondo te sbaglio? Vedo la situazione in maniera troppo negativa? Aspetto tue risposte…Grazie!!!!!!!!!!!

  160. FRANCESCA ha scritto il 3 marzo 2011 alle ore 8:51 am

    Salve Tate vi ho visto in tv e nel modo in cui sapete risolvere i problemi che ci sono dei bambini che io vorrei tanto chiedervi un consiglio vi spiego brevemente , sono una ragazza di 35 anni e sto passando un periodo non bello mio marito di 33 anni da maggio scorso si e ammalato di leucemia cure con cure siamo ritornati in ospedale ho due bambini che hanno i quasi otto e l’altro due e mezzo vado tutti i giorni in ospedale e contemporaneamente li seguo e seguo casa ecc. ma quello che mi fa star male e il grande mi risponde dice che son cattiva non ascolta e mi dice che non lo comando e che lui decide cosa deve e non deve fare, cosi sta facendo anche il piccolo ma a lui riesco ancora a gestirlo non voglio fare delle cose sbagliate perche nella situazione che m i trovo non riesco più a capire che fare, spero in una vostra risposta ne ho bisogno sto andando fuori di testa al pensiero di non riuscire a gestirlo e ad educarlo vi ringrazia anticipatamente per i consigli che mi potrete dare, e vi giuro ne ho bisogno veramente nella situazione in cui mi trovo grazie ancora.

  161. alessandra ha scritto il 4 marzo 2011 alle ore 5:44 pm

    vi seguo sempre ma cm fate

  162. Flori ha scritto il 17 marzo 2011 alle ore 10:21 pm

    buona sera sono Flori la mamma di Venzi Nicole che ha 5 mesi.é una bambina molto attacata a me dalla nascita buona pero ultimamente vuole tanto in braccio e dire la verita non l’ho mai lasciata pingere,quando la sento vado subito da lei non mi piace vederla piangendo mi fa molto male non so come fare non so se devo lasciarla piangere se devo fare qualcosaltro vorrei molto un consiglio

  163. laura ha scritto il 23 marzo 2011 alle ore 10:07 am

    Buon giorno Tata Lucia, La seguo molto ed ho una grande ammirazione per quello che fa. Vorrei tanto avere un suo consiglio.
    La mia seconda bimba, di nome Roberta ha 4 anni ed è al secondo anno di scuola materna, è sicuramente una bambina timida che a fatica viene fuori caratterialmente ma molto solare. All’asilo infatti si chiude così tanto che con le maestre non dice una parola, s’inibisce, ad ogni domanda che le fanno non risponde, in compenso con i suoi compagni gioca, si diverte e comunica con loro. Ad esempio quando deve chiedere il permesso per andare in bagno dice alla sua amichetta di andare alla maestra per chiedere il permesso ecc…ecc.. Sembra che lo faccia a dispetto infatti quando esce da scuola, parla, chiacchiera ed è molto vivace, mi dice che si diverte ma allo stesso preferisce rimanere a casa, diciamo che ci prova tutte le mattine a non volerci andare perchè si stanca. Le maestre le conosco da tempo perchè sono state le insegnanti della mia prima figlia che ora ha 8 anni, sono molto brave e di polso perchè si sanno imporre, le stanno dietro per incoraggiarla, molto spesso la tengono di fianco alla cattedra perchè ha bisogno di essere stimolata a terminare il lavoretto che in quel momento stanno facendo, perchè altrimenti non vuole finirlo.
    Da parte nostra iniziamo un pò a preoccuparci ,perchè, anche se è prematuro parlarne temiamo che iniziando le primarie lei possa continuare con questo attegiamento e non essere capita.
    Spero tanto che possa darmi un consiglio, laura

  164. Dusi Stefania ha scritto il 7 aprile 2011 alle ore 11:37 pm

    Sig. Lucia ho 40 anni ed il mio bimbo ne ha 4,sono ragazza madre. Vivo con la mia, che ne ha 65,e la zia di 80.La casa e’ grande,il bimbo ha tanto spazio x lo svago(asilo compreso)ma nonostante questo e’nervoso e rabbioso,vuole vuole e ancora vuole.Buone o cattive.Io idem x ovvi motivi.xfavore puo darmi consiglio? GRAZIE x il suo tempo.

  165. marcella ha scritto il 11 aprile 2011 alle ore 3:03 pm

    Sono disperata..
    ho 3 bambini uno di quasi 6 anni, uno di 23 mesi e una di 5 mesi. il primo ciuccia il dito.. il secondo prende il ciuccio ma la piu’ piccina non ha vuole ne uno ne l’ altro e unsa solo il seno per addormentarsi o consolarsi..
    Ho tentato in tutti i modi di proporgi il ciuccio perchè con la gestione famigliare impegnativa che ho non posso certo allattarla ogni volta che vuole lei e in piu’ tra un mese smettero’ l’ allattamento al seno ma ho il terrore che a quel punto smettera’ di dormire e piangera’ ininterrottamente per ore, come fa ogni volta che tento di non offrirgli il seno.
    Chiedevo se esiste un modo per fargli piacere questo benedetto ciuccio o se c’è qualcos’ altro che io posso fare perchè impari a consolarsi e addormentarsi da
    sola…Ho gia’ tentato con un oggetto consolatorio ma ci gioca un po’ e poi si arrabbia ancora di piu’..

    grazie .
    Marcella.

  166. lauraP ha scritto il 17 aprile 2011 alle ore 5:00 pm

    sono una mamma di un bambino di 20 mesi di nome Diego,è un amore ma ora sta diventando una vera peste.sono in crisi perchè quando usiamo per negozi non riesco a gestirlo,vuole toccare tutto,non mi ascolta,è in continuo movimento e quando siamo per strada vuole camminare da solo ,se lo costringo si butta per terra..mi ciedo dove sbaglio…..grazie lauraP

  167. marina ha scritto il 22 aprile 2011 alle ore 11:57 pm

    cara tata Lucia, vorrei chiederle un aiuto…ho un bimbo di 16mesi e sin da piccolo ha sempre dormito poco e con risvegli notturni frequenti,ho sempre cercato di addormentarlo senza prenderlo in braccio. ora è da una settimana che,premetto lo addorment in braccio(anche se è sbagliato),appena cerco di posarlo nella culla si sveglia piangendo come se ci fosse qualcosa che lo faccia spaventare,e nonostate io provi ad addormentarlo nella culla e quando piange di nn prenderlo lui diventa in viso nero e perde il respiro.questo è uno dei motivi x cui l’ho sempre addormentato in braccio.inizia pure a svegliarsi verso le 5del mattino x venire nel lettone xò nn sempre riesco a farlo addormentare nella culla.ho bisogno di aiuto sn 16 mesi che dormo poco e male.grazie x l’attenzione!!!!!!!!!!!!!!!!!

  168. luca badellino ha scritto il 27 aprile 2011 alle ore 9:50 pm

    cara tata lucia ho una bambina di 30 mesi e non riesco a farle fare la cacca nel vasino, la pipi’ ha imparato quasi subito ma la cacca non ne vuole proprio sapere mi puoi dare mica qualche consiglio? ciao e grazie

  169. Elisa Fabbrizi ha scritto il 28 aprile 2011 alle ore 10:14 pm

    SALVE TATA LUCIA IN FAMIGLIA LA SEGUIAMO SEMPRE SOPRATUTTO I SUOI CONSIGLI!SONO UNA MAMMA DI 26 ANNI CON UNA BRAVA BIMBA DI 5 ANNI CHE PURTROPPO HA IN PROBLEMA CON IL CIBO..NON CONOSCE GUSTO AL DI FUORI DELLA PASTA IN BIANCO..NON CONOSCE CARNE,PESCE,FORMAGGI,VERDURE,FRUTTA,CONDIMENTI E VIA DICENDO…LEI SI NUTRE SOLO DI PASTA IN BIANCO!!!HA UN TOTALE RIFIUTO VERSO LE NOVITà QUASI SPAVENTATA..SI IRRIGIDISCE DAVANTI AD UN CIBO DIVERSO E PIANGE IMPAURITA!HO PROVATO CON LE BUONE,CON L’INDIFFERENZA,CON LA DOLCEZZA E ANCHE CON TONI PIù DECISI!!!NNO SO PROPRIO COME FARE..HA QUALCHE CONSIGLIO DA DARMI??X ORA GRAZIE MILLE!

  170. emanuela ha scritto il 29 aprile 2011 alle ore 4:43 pm

    salve TATA Lucia,sono una mamma di 31 anni e ho un bellissimo bambino di 16 mesi il mio problema e che molto iperattivo,quando nn ottiene quello che vuole alza le mani e si tira schiaffi in faccia ho cercato in tutte le maniere sia con le buone e con le cattive ma niente risultato.xfovore aiutatemi

  171. clotilde ha scritto il 5 maggio 2011 alle ore 11:43 pm

    Cara tata Lucia, seguo il vostro programma in tv e piace molto anche a mio figlio. Mio figlio e un bambino iper attivo, ha avuto un carattere particolare e molto testardo, aggressivo, specialmente quando lo si priva di qualcosa o nn si fa quel che lui vuole. Io sono una donna separata, purtroppo faccio turni particolari e spesse volte mio figlio viene portato da una parte all’altra da mia madre a casa della nonna paterna qualche volta a casa mia e a casa di suo padre. purtroppo una delle cause della mia separazione il discorso educativo del mio ex; quando rimproveravo mio figlio lui riprendeva me invece che suo figlio; alcune volte in presenza di mio figlio suo padre mi alzava le mani. Fatto sta cara tata che diventa più difficile gesti mio figlio alza le mani per ogni cosa, nn vuole che si pulisca la stanza, nn vuole uscire, si mangia quel che dice lui.per farsi i compiti mi fa disperare, a mia madre la tratta male. AIUTO !!!!

  172. erika ha scritto il 6 maggio 2011 alle ore 5:48 am

    AIUTO….!!! UN UN BIMBO DI 8 ANNI…CHE FREQUENTA LA 2 ELEMENTARE…VA ABBASTANZA BENE A SCUOLA A LIVELLO SCOLASTICO…MA IN QUESTO PERIODO NON HA PIU VOGLIA DI FARE NULLA E NEL POMERIGGIO SMETTE DI LAVORARE…COSI TUTTO CIO CHE A SCUOLA NON CONCLUDE LO DEVE FARE A CASA CON TANTO DI CASTIGO….
    HO GIA PARLATO A LUI PER FAR CAPIRE CHE LA SCUOLA NON E’ ANCORA FINITA E CHE DEVE FARE ANCORA UNO SFORZO MA I RISULTATI SONO NEGATIVI….
    HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO SU COME POSSO STIMOLARLO PER ANDARE AVANTI…??
    I CASTIGHI SERVONO?? COME DEVO COMPORTARMI
    GRAZIE PER L’AIUTO
    ERIKA

  173. nageli ha scritto il 10 maggio 2011 alle ore 9:43 pm

    CARA TATA LUCIA ,ADRIANA E GAVI VI O VISTE UNA VOLTA MA MIA MAMMA VI GUARDA . IO CIO 8 ANNI I MIEI GENITORI SONO IRANIANI E COLOMBIANI . LE REGOLE LE SO MA NON LE RISPETTO TROPPO SONO DIRE GRAZIE CUANDO TI COMPRANO CUALCOSA NON URLARE … VOREI GIOCARE SEMPRE CON MIO PAPà MA MIO PAPà NON VUOLE MA LO DEVO ASCOLTARE PERCHE E PIU GRANDE . CIAOOOOOOOOO
    NAGELI-NAZLI VAEZIB RODRIGEZ PINEDA MOTLAGH

  174. emanuela ha scritto il 17 maggio 2011 alle ore 6:39 pm

    ho un gran bisogno di tata lucia come posso contattarla

  175. ylenia ha scritto il 1 giugno 2011 alle ore 11:33 am

    vorrei consigli se mandare mio figlio nato il 26 gennaio a scuola anticipatario le maestre dicono che lui è a pari con quelli dell’anno prima e non si trova con quelli della sua età.grazie

  176. elena ha scritto il 1 giugno 2011 alle ore 7:09 pm

    ieri ce stata la riunione singolarmete delle mamme dei bambini del ultimo anno della scuola materna. mi anno detto le maestre di mio figlio che anno fatto un reso conto in questi tre anni . come attivita ,e stare con i compagni tutto bene,pero devo rasicuralo perche ha paura di sbagliare e si mette a piangere. io voglio un consiglio come mi devo comportare e cosa devo fare visto che a settembre inizia il primo anno scolastico.grazie 1 giugno ore 1910

  177. Patrizia :-) ha scritto il 9 giugno 2011 alle ore 3:46 pm

    Ho un bambino di dieci anni che non vuole fare attività sportive ( tipo calcio ) nonostante i suoi amici lo invitano costantemente. Durante le giornate dopo scuola esce con loro e gioca ma non vuole impegnarsi in qualcosa di più importante anche ai centri estivi non vuole andare! Come posso convincerlo sapendo che si divertirebbe tanto con i suoi amici ? Grazie :-)

  178. isa ha scritto il 10 giugno 2011 alle ore 3:26 pm

    il mio bambino ha 19 mesi, da sempre la notte si sveglia dalle 3 alle 10 volte.per addormentarsi vuole la mia mano e puntualmente ad ogni risveglio ha bisogno di me perchè perde il ciuccio ,che io gli rimetto, e vuole la mia mano per riaddormentarsi. vorrei sapere come fare per rimediare a tutto questo.grazie mille

  179. isa ha scritto il 10 giugno 2011 alle ore 3:59 pm

    il mio bambino ha 19 mesi, da sempre la notte si sveglia dalle 3 alle 10 volte.Per addormentarsi vuole la mia mano e puntualmente ad ogni risveglio ha bisogno di me perchè perde il ciuccio,che io gli rimetto,e vuole la mia mano per riaddormentarsi.Vorrei sapere come pare per rimediare a tutto questo.Grazie mille.
    Scusate ma l’indirizzo email era sbagliato

  180. alessandra ha scritto il 15 giugno 2011 alle ore 2:58 pm

    Come mai mio figlio di quasi 8 anni (ad agosto) mi chiede ancora di lavarlo dopo che ha fatto i suoi bisogni anche se sa farlo da solo?

  181. Francesca ha scritto il 15 giugno 2011 alle ore 3:17 pm

    Ho una bambina di 34 mesi,da quando ne ha 24 non vuole più dormire nel suo letto,per addormentarsi viene con me nel lettone ed una volta addormentata la riporto nella sua stanza dove vi rimane fino alla mattina quando vado a svegliarla.Ho provato più volte ad addormentarla nel suo letto standole vicina ,raccontandole qualche favola ma non ne vuole sapere.
    Poi da circa un mese non vuole più stare dalla nonna materna,ho cercato di capire quale possa essere la causa ma non ci sono riuscita.
    Io per motivi di lavoro sono comunque costretta a lasciarla dalla nonna anche se ogni volta vado via con la bambina che piange e urla perchè non vuole stare lì.
    Vorrei sapere come fare a rimediare a tutto questo.
    GRAZIE

  182. alessandra ha scritto il 15 giugno 2011 alle ore 10:30 pm

    Perchè oggi è cosi difficile fare i genitori? Io non riesco ad avere polso con mio figlio (ne ho solo uno) quando lo devo mettere in punizione……. mi inpietosisco come vedo subito una sua lacrima.

  183. katia ha scritto il 16 giugno 2011 alle ore 10:59 am

    ho una bimba di 15 mesi, e da dopo il 12 esimo mese ha iniziato a rifiutare il cibo, mangia poco quasi niente…l’alimento che vuole volentieri è il latte con i biscotti. Molti dicono di non preoccuparmi ma ogni volta che arriva il pranzo e la cena io mi dispero perchè dopo 2/3 cucchiai chiude la bocca e non c’è verso per farla aprire….
    Cosa posso fare, e poi ci sono dei “escamotage” che posso adottare per farla avvicinare di nuovo al cibo… GRAZIE

  184. Elisa ha scritto il 20 luglio 2011 alle ore 9:31 pm

    Waaaa io adoro SOS Tata e la mia tata preferita è tata Lucia….
    W lei xD.

    Ps: ho 10 anni :D

  185. Michela ha scritto il 22 luglio 2011 alle ore 9:11 am

    Ciao ho bisogno di aiuto. ho un bambino di 4 anni e ieri ha detto a me e a mio marito “queta casa non mi piace, aprimi il portone che vado via”, il tutto è scaturito dopo avergli detto che non mi potevo fermare dalla nonna. Mi ha anche detto che la mamma e il papà non gli vogliono bene perchè non gli fanno il trenino di legno. La cosa mi ha fatto molto male e mi sono sentita un verme. Cosa significa per un bambino di 4 anni questa frase? Grazie mille

  186. moretti monica ha scritto il 22 luglio 2011 alle ore 11:17 pm

    cara TATA LUCIA ora ci sono riuscita.se ti è possibile voglio 1 risposta alla mia domanda.desidero che i miei FIGLI fossero meno scapestrati e che mi dessero più retta,perchè quando parlo non mi vedono proprio,non so più cosa fare,mi è venuto anche il pensiero diiiiii,ma ragionandosi sopra,o due bambini che non posso abbandonare.ti chiedo IMMENSAMENTE un AIUTO CON TUTTO IL CUORE,SONO VERAMENTE DISPERATA,aspetto risposta al più presto un bacio di vero cuore monica.ps i miei figli manuel 2002 e gianluca 2005.

  187. moira ha scritto il 23 luglio 2011 alle ore 2:53 pm

    Ciao Tata Lucia, sono la mamma di una bimba di 13 mesi. La mia bimba è eccezionale non mi posso lamentare di niente, ha sempre dormito nel suo lettino e tutta la notte da quando ha 5 mesi, mangia tutto e si adegua a qualsiasi cambiamento o proposta io le faccia, è tranquilla e vivace al punto giusto, sento proprio di aver fatto un buon lavoro fino ad ora (non prende più il mio latte da 3 mesi), ma c’è una cosa che mi da pensiero, che da quando ha circa 2-3 mesi si mette il dito in bocca, la cosa si è stabilzzata negli ultimi mesi, ma la mia paura è che lo faccia sempre più spesso e che con il tempo non riesca più a toglierle il vizio se non verso i 5-6 anni come spesso accade. Lei si mette il dito in bocca per addormentarsi ma anche se si annoia perchè non ha niente da fare. Cerchiamo di tenerla occupata ma non è sempre possibile, nella giornata ci sono anche dei minuti di fermo. Mi puoi dare qualche indicazione? Grazie

  188. dorina ha scritto il 23 luglio 2011 alle ore 11:42 pm

    scusate ma non vi rendete conto che non rispondono da illo tempore? è inutile fare domande…quindi abbiate pazienza…i bimbi crescono: nessun 18 enne usa il biberon, non vi chiede di dormire nel lettone, non si mette il dito in bocca, non usa il pannolino, cammina e mangia da solo, sta seduto a tavola e non fa i capricci…quindi seguite la natura e l’istinto materno che sono le migliori maestre! viva i bambini di tutto il mondo!

  189. adriana moldoveanu ha scritto il 1 agosto 2011 alle ore 8:51 pm

    ciao cara tata, ho una bimba di 12 anni e ha problemi a scuola,purtroppo si e dimenticata di prendere i compiti delle vacanze dalla professoressa di italiano ed e molto cattiva ( la professoressa) come posso fare? come faccio con mia figlia? mi serve aiuto grazie

  190. CRISTINA ha scritto il 1 settembre 2011 alle ore 5:20 pm

    SALVE, SONO MAMMA DI TRE BAMBINI 2 GELELLI DI 3 ANNI E UNA BIMBA DI 1 ANNO, VORREI FARE ALCUNE DOMANDE, E’ POSSIBILE AVERE LA SUA MAIL?
    GRAZIE IN ANTICIPO
    CRISTINA

  191. Martha ha scritto il 24 settembre 2011 alle ore 7:50 am

    grazie mille tata Lucia..ho visogno dell sua ….email….sono una nona DISPERADA

    per come tratta mia figlia al mio Nipotino….AIUTARMIIIIIIII

  192. Silvia ha scritto il 25 settembre 2011 alle ore 7:16 pm

    Cara Sos Tata,
    ho assolutamente bisogno di un vostro consiglio…….
    Mi chiamo silvia, ho 22 anni e sono mamma di una bimba di 2 anni che si chiama Eleonora.
    Ovviamente Eleonora è la mia prima figlia e non sò proprio come comportarmi.
    E’ una bambina molto intellingente, è sensibile, ogni cosa che le dici la capisce al volo, è determinata, volubile, testarda, capricciosa.
    Appunto che è molto capricciosa non so cosa fare….
    Ad esempio, quando gioca con gli altri bimbi, li mena, li spinge, gli urla e quando fa cosi di solito gli do una sculacciata nel sedere oppure la metto in castigo….Ma non funziona perchè lei continua a rifarlo.
    Quando la sgrido ke fa qualcosa ke non deve fare, mi risponde contraddicendomi e a volte mi alza anche le mani.
    Un altra cosa che non capisco è perchè con i nonni ( i miei suoceri), si comporta diversamente : loro gli fanno fare quello che vuole, non la sgridano, appena piange la prendo in braccio, è meno aggressiva e si comporta meglio.
    Volevo una soluzione a questa problema e il perchè il modo in cui cerco di educarla io non funziona?!
    Aiutatemi mi sta facenso impazzire :-(

  193. Deborah Iommi ha scritto il 28 settembre 2011 alle ore 10:33 am

    Cara sos tata, le chiedo, cortesemente un consiglio in proposito a mia figlia, una bimba di 6 anni, molto intelligente ma secondo il mio parere non interessata a tutto ciò che comporta sacrificio e concentrazione. Da tre settimane è iniziata la scuola e sono iniziate le prime difficoltà. L’insegnante mi riferisce che la bambina , in classe, tende a distrarsi facilmente e nei momenti di difficoltà ha escogitato un suo sistema per cui chiede di andare in bagno, quindi perde tempo e di conseguenza non termina il compito assegnato. Quando torna a casa, oltre ai compiti assegnatele deve completare anche i lavori iniziati e non terminati a scuola. La mole diventa notevole e passiamo interi pomeriggi a casa per i compiti. Nell’esecuzione dei compiti è lentissima e non sembra affatto interessata ad imparare. Ho provato di tutto cercando di provocare in lei una qualsiasi reazione. Il risultato è sempre lo stesso, continua imperterrita per la sua strada. Le chiedo aiuto per capire come posso stimolarla, interessarla, incuriosirla e renderla partecipe di un mondo a lei ancora sconosciuto. Mi preoccupa molto la mancanza di interesse. Nell’attesa di una cordiale risposta le invio i miei più sentiti ringraziamenti. Grazie.

  194. de vivo carolina ha scritto il 13 ottobre 2011 alle ore 11:47 pm

    cara tata lucia .
    mi chiamo carolina ho 35 anni e una bella famiglia composta da me mio marito e i nostri 3 figli, sono un insegnante di scuola primaria e nonostante la mia esperienza con i bambini credo di non saperne mai abbastanza .Sento il bisogno di raccontarmi per avere delle risposte sia nella vita privata che nel lavoro ,le porgo i miei saluti e attendo impaziente una sua comunicazione.
    vorrei avere un solo decimo della sua esperienza, della sua conoscenza e della sua tenacia, un abbraccio di cuore

  195. Lisa ha scritto il 3 novembre 2011 alle ore 12:12 pm

    Carissima, sono Lisa una neomamma di Riccardo che ha 7 mesi, è un bambino buono, gli do ancora il mio latte alla sera e mattina e alcune volte alla notte e a pranzo mangia volentieri le pappe…..
    Ora il piccolo incomincia a gattonare e quindi le cose che nn ho potuto togliere tutte dalla sua portata, lui ci arriva in continuazione, e quindi è un continuo “no di qua e no di la” Lui ha il suo box, ma nn voglio tenerlo tanto li dentro. Mio marito mi brontola perchè lo lascio troppo libero e dice inoltre che sgridarlo adesso nn capisce nulla e ci sono troppi pericoli quindi secondo lui dovrebbe stare nel box.
    La mia domanda è, il mio “NO” come di richiamo a questo periodo è troppo presto? Serve a qualcosa? Come posso insegnargli cosa è giusto in questo pereiodo?

  196. angela ha scritto il 8 novembre 2011 alle ore 5:47 pm

    la trasmissione sos tata mi piace molto, e mi piacciono anche tutte le tate, ogniuna di loro ha una partocolarita’, vorrei avere anch’io un consiglio su come comportarmi con mio figlio, vorrei sapere a chi scrivere e come

  197. ortenzio ha scritto il 26 novembre 2011 alle ore 2:03 am

    io sono il suo fans vedo tutti i giorni il su programma di sos tata e mi piaci come discuta per ottenere le regole in famiglia e di come usa le buone manire nei bambini

  198. Luisa ha scritto il 17 gennaio 2012 alle ore 6:27 pm

    Cara tata Lucia sono Luisa,un insegnante di scuola materna e gestisco il dormitorio dei bimbi dei 3 anni: mi trovo di fronte a due bambini problematici!
    Preferisco anticiparti come gestisco la cosa: si va in bagno, si fa la pipì e poi ci si lava le mani e con il trenino dei sogni si recuperano pupazzi e coperte di Linus per andare a nanna. in Dormitorio rimbocco le coperte a tutti, diciamo la preghiera e poi il rituale di tutti i giorni una fiaba e un po di musica da rilassamento.
    1- il primo bambino fa una fatica tremenda ad addormentarsi, si muove gioca con le mani e i piedi ( ho provato a mettermi vicino, ha far finta di niente a stare in stanza con lui ma senza contatto…non ottengo risultato..o crolla subito e poi fa fatica a svegliarsi oppure niente)
    2- il secondo bambino invece, che secondo la collega di sezione potrebbe avere dei tratti autistici, si addormenta senza problemi ma il risveglio è faticosissimo: cioè se lui ha deciso di mettere le scarpe da solo tutto fila liscio altrimenti quando lo sveglio è asciutto, quando io insisto perchè metta le scarpe lui si fa la pipì addosso ( non usa pannolino perchè già autonomo).. qualcuno mi ha detto che l’ho viziato io!cosa devo fare?? Grazie Luisa

  199. Elena ha scritto il 14 febbraio 2012 alle ore 11:50 pm

    Cara TATA LUCIA sono la mamma di una bimba di 3 anni e mezzo. Premetto che vivo in una situazione un po particolare in quanto sono provvisoriamente nell’appartamento adiacente ai nonni e la nonna e malata di parkinson e viene accudita da me.La bimba e molto sveglia, riconosce già lettere e nuneri e i libri io li leggo una volta e poi lei fa finta di leggerli ma in realtà li sa a memoria e faceva così già a 2 anni, ma da quando ha iniziato ad andare alla scuola materna ogni tanto diventa aggressiva. Questo capita ogni tanto la sera a cena se la sgrido perchè pasticcia a tavola e gioca con il cibo invece di mangiare e ogni tanto capita che la metto nell’angolo per farla pensare ma quando torna dall’angolo prima chiedeva scusa e finiva lì adesso in questo ultimo mese invece si ribella e cerca di alzare le mani su di me e talvolta anche sul papà.Potrei avere un consiglio e come devo comportarmi? Potrebbe essere che si lascia influenzare dai suoi compagni? Anche perchè mi parla ogni tanto che un suo compagno gli dice di picchiare. Vorrei anche avere un consiglio su come posso farmi raccontare cio che fa alla scuola e soprattutto cosa mangia che me lo racconta solo ogni tanto. Grazie mille e complimenti per quel che fa. Elena

  200. marisa ha scritto il 11 marzo 2012 alle ore 10:15 pm

    Sono un’insegnante elementare in pensione e felicemente nonna di un bimbo di due anni.Ogni giorno vivo con ansia il momento del pranzo poichè da circa un anno si rifiuta di mangiare tutto ciò che solitamente i bambini della sua età dovrebbero.Questa situazione si è verificata dopo una brutta influenza.Da allora accetta pochi alimenti;il suo cibo preferito è” pollo e patate”come dice lui.Cosa devo fare per introdurre nella sua alimentazione un piatto di minestra di verdure? Nonostante la mia esperienza con i bambini,non so trovare una risposta a questo problema ,davanti ai suoi continui rifiuti .Un saluto.
    marisa.

  201. maria luisa ha scritto il 27 maggio 2012 alle ore 4:28 pm

    se nel 1997, anno di nascita di mio figlio , ci fosse già stata la vostra trasmissione, forse io e mio marito avremmo corretto ed evitato tanti errori fatti.
    Porteste ideare una trasmissione per aiutare i genitori di figli adolescenti?
    grazie!

  202. fernando ha scritto il 15 giugno 2012 alle ore 2:04 pm

    ciao sono un ragazzo di 49 anni separato con 3 bellissimi figli .pero o un grande problema di convivenza.perche sono separato di cui i due figli grandi sono del primo matrimonio il piu piccolino della mia convivenza anche se sono molto aperto non riesco a fare capire alla mia compagna il bisogno tutti insieme lei e molto rigida e io non riesco a gestire questa mia famiglia chiedo a te tata lucia un aiuto quardo sempre con la mia compagna il tuo programma avendo sempre due intepretazioni diverse aiuto questo e un incub0 per tutti noi.grazie per tutto quello che fate

  203. domenica ha scritto il 11 luglio 2012 alle ore 3:11 pm

    ciao sei formidabile,vorrei un consiglio spero di riceverlo,ho 2 maschietti 4anni e mezzo e 2anni e mezzo .il grande mi ha sempre dato problemi,ha iniziato a soffrire di spasmo affettivo da che ne avevo 1e mezzo fino a poco fa.chiunque psicologi,neurologi,semplici pediatri hanno detto che fa tutto per me,sviene dopo un no,un rimprovero ,un banale cosa negata o altro per la mia attenzione.ora invece mi risponde mi ingiuria mi sputa ,e’ da uscirne pazzi ,non so piu’ cosa fare ,porta anche il fratello sulla ”cattiva” strada.

  204. silvia ha scritto il 5 agosto 2012 alle ore 10:55 am

    spero mi rispondi al messaggio sono silvia e ho 32 anni e aspetto il secondo e ho un bimbo di due anni e meso e a settembre va all’ asilo e la maestra mi ha detto di insistere che mastichi e che mangi le cose nostre ma lui non nè vuole sapere fa i capricci avvolte non viene a tavola per mangire lui mangia ancora le minestrine e non vuole masticare io ho provato ad insistere ma risultati zero , non parla ancora e la pipì l aveva capito di farla sul vasino ma se la fa adosso non so come fare….??!!!

  205. rossella ha scritto il 3 settembre 2012 alle ore 10:31 pm

    sono la nonna di due bambini russi di 12 e 13anni adottati da mia figlia 6 anni fa. i problemi in tutti questi anni sono stati principalmente per il bambino più grande, al quale dopo numerose visite e consulti è stato diagnosticato un deficit di attenzione ed iperattività. il problema più grande è sempre stato il suo rapporto con gli altri bambini e con la scuola. ora finalmente, dopo ripetuti fallimenti, abbiamo trovato un ambiente scolastico fatto di professori molto comprensivi e con una insegnante di sostegno meravigliosa. inoltre abbiamo finalmente trovato una psicologa in gamba checi ha dato finalmente un supporto valido. da quest’anno sono in pensione e quindi mi sono impegnata a seguire il bambino nel suo percorso scolastico (frequenterà la seconda media) le chiedo come devo comportarmi e se ci sono delle metodologie specifiche da seguire per accrescere la sua autostima e farlo sentire meno diverso dagli altri, anche considerando la sua sempre presente carenza della lingua italiana

  206. monda ha scritto il 14 ottobre 2012 alle ore 10:37 pm

    .ciao tata LUCIA,sono una madre e ho un figlio di 10 anni.mio figlio e un bambino prepotente,no mi ascolta per fare lui i comp io devo urla,che una cosa che non va bene.mio marito non lo controla mai i diario per vedere che cosa deve fare non si occupa di niente e se la prende con me .mio filgio non manga se non vede la tv, e se io non lo lasho guardare lui non manga, sono una dona sola mio marito no mi aiuta per niente ,ne anche al filgio no lo prende a giocare,non so cosa devo fare sono disperata, vorrei scrivere di piu non so scriver sono della albania. aspeto la vostra risposta grazie.

  207. Barbara ha scritto il 23 ottobre 2012 alle ore 10:30 pm

    Trovo tata Lucia una persona straordinaria e di sentimenti profondi. Una persona con una grande professionalità’.la seguo spesso e grazie hai suoi libri ho risolto anche dei piccoli problemi. Mi piacerebbe poter parlare con lei per un problema che ho attualmente e possibile? Spero di si grazie attendo notizie.

  208. Tata Maria ha scritto il 25 ottobre 2012 alle ore 10:20 pm

    …per sdrammatizzare e riderci su….ogni tanto ci vuole!!!
    “Faate i bravi che è meglio” di Tata Maria….

  209. Linda ha scritto il 7 novembre 2012 alle ore 9:00 pm

    Ho un bambino di 3 anni la pipì la fà nel bagno o nel vasino ma la cacca la vuole fare nella mutandina stando in piedi come devo fare non ci riesco non vuole capire mi potrebbe dare un consiglio la ringrazio aspetto una vostra risposta al più presto

  210. federica ha scritto il 10 novembre 2012 alle ore 5:59 pm

    Buonasera,
    vorrei sapere se effettivamente le tate escono in caso di richiesta…. e quanto è la quota per il loro impegno.
    Grazie e cordiali saluti
    Federica

  211. valentina ha scritto il 27 novembre 2012 alle ore 11:18 am

    buongiorno, io ho un bimbo di un anno stra socievole e poooco mammone, anzi.. quando lo porto al nido corre dalle dade felice, poi lo vado a prendere e fà le storie…sembra non amarmi…mi sento stupida ma piango un sacco.mi ignora, preferisce chiunque altro a me, adora i nonni e quando arrivo io x andare via non vuole venire e si attacca al nonno. quando siamo noi due gioca molto da solo, non mi conivolge, non mi ascolta…mi ignora, è difficile interagire…ma con mia mamma lo fa. cerco di essere dolce, divertente, una buona mamma ben predisposta…aiutoo!!! a volte mi manca il mio bambino e il suo amore…

  212. veronica ha scritto il 28 novembre 2012 alle ore 11:04 am

    Nn ho commenti,vorrei un consiglio.
    Ho 2bambini,il primo Davide,fa 3anni a dicembre e il secondo,Mattia,ha 15 mesi.
    Con Davide nn ho abbiamo nessun problema.Con Mattia e’ piu’ dura,e’ testone,nn ubbidisce.quando gli diciamo;Mattia raccogli i giochi,prendi il biberon che hai fatto cadere…lui niiiiente,ti guarda e ride.L ho mettiamo li’ davanti,dicendogli raccoglilo,ma niente,piuttosto piange,strilla,ma nn lo raccoglie.Come possiamo educarlo e fargli capire che deve farlo?grazie

  213. Lisa Zardini ha scritto il 4 dicembre 2012 alle ore 3:12 pm

    Buon giorno tata la prego di darmi un consiglio sono una mamma un po’ ” disperata”… Ho una bimba Noemi di 2anni e mezzo .. Propio ieri cadendo all’asilo nido, ha sbattuto il viso per terra e ha sbattuto il dentino davanti .. ora il dentino si muove e le fa male , non riesce a mangiare ma soprattutto non può usuale il CIUCCIO.
    Il dentista ci ha consigliati di fare in modo che il dente non venga usato far finta sia come un arto “ingessato” e di non darle assolutamente il CIUCCIO….. Posto che Noemi non ha mai avuto problemi ad addormentarsi sola e al buio e nella sua camera,ma sempre con il suo compagno di viaggio CIUCCIO… Questa notte e’ stata tragica .. La messa a letto orribile … Ha dormito da noi con noi e poi disperati l’abbiamo messa nella sua cameretta piangente e tra una lacrima e l’altra per mezz’ora , stremata si è addormenta .. Lo stesso nel pomeriggio…
    Sembra rifiutarsi di dormire perché senza non riesce … Oltretutto il dentista vista la cosa mi ha consigliato di non darglielo più e di sfruttare l’ occasione e di farle capire che la fatina glielo ha portato via e che è’ grande!!! Poverina tutto così VELOCE ma soprattutto BRUSCO… La mia domanda e’ in quanto tempo un bimbo così piccolo di abitua a dormire “solo”…?!?!… Poi da mamma faccio bene a rincuorar la positivamente ma decisa a farla stare nel suo letto e a dormire sola !?! Mi sento un po’ male…. La prego mi aiuti ad aiutare la mia piccola bimba .
    Lisa

  214. BERARDINELLI CATIA ha scritto il 12 dicembre 2012 alle ore 1:14 pm

    Cara Tata Lucia, ho bisogno di aiuto!!!! Sono la mamma di un bambino di 5 anni, al quale non riesco a fargli fare la cacca nel water.Si rifiuta categoricamente e se per tre giorni non gli metto il pannolino, lui si trattiene.
    Premetto che la vuole fare da impiedi, con il pannolino e mentre è in bagno getta gli asciugami per terra.
    Cosa potrei fare?

  215. Giulia Pilar ha scritto il 16 gennaio 2013 alle ore 2:14 pm

    Ciao tata Lucia ho una bambina di 4 anni e mezzo molto vivace,ma non è quello che mi spaventa,il fatto èche è molto disubbidiente non ascolta nulla di quello che dico prendendosi gioco di me.Risponde male facendo la sapientona.é di spirito molto buono e generoso ma vorrei farmi ascoltare,con lei vivo uno sfida continua senza mai risolvere niente…sò che alzando le mani non si risolve niente infatti cerco di non farlo mai,punizioni divieti ma nulla sono davvero disperata,non perchè sono esaurita,ma per lei mi spiace molto per lei..ti prego aiutami in qualche modo.

  216. simone ha scritto il 18 gennaio 2013 alle ore 7:18 pm

    cara tate io guardo sempre sos tata.. sono una mamma di tre figli di 17,10 e 8 anni.. io ho un problema con l’ultima figlia,mia figlia fa la seconda elementare e come sport fa ginnastica artistica, e quando mia figlia deve andare a fare qualche gara si fa venire il mal di pancia e inizia a piangere che non vuole andare e quando a scuola la maestra assegna qualcosa da studiare lei studia e a casa mi ripete ma quando va a scuola si blocca.. come posso fare?? tata lucia aiutamiiiiiiiiiiiiiiiiii grazi un bacio a tutte le tate siete meravigliose!

  217. simone ha scritto il 18 gennaio 2013 alle ore 7:18 pm

    cara tate io guardo sempre sos tata.. sono una mamma di tre figli di 17,10 e 8 anni.. io ho un problema con l’ultima figlia,mia figlia fa la seconda elementare e come sport fa ginnastica artistica, e quando mia figlia deve andare a fare qualche gara si fa venire il mal di pancia e inizia a piangere che non vuole andare e quando a scuola la maestra assegna qualcosa da studiare lei studia e a casa mi ripete ma quando va a scuola si blocca.. come posso fare?? tata lucia aiutamiiiiiiiiiiiiiiiiii grazi un bacio a tutte le tate siete meravigliose!

  218. Angela ha scritto il 24 gennaio 2013 alle ore 12:23 pm

    Ciao tate comincio nel dire che ammiro tanto il vostro lavoro ed i vostri consigli…. Ho un bimbo di 6 mesi che non vuole proprio dormire nella sua culletta , però in braccio passeggiando avanti e indietro si addormenta facilmente …. il bello è che anche se dorme nella culletta si sveglia continuamente la notte per mangiare anche se l’ultima poppata gliela dò alle 22:30 e se gli offro il ciuccio lo prende , si appisola , ma poi si risvegli piangendo con gli occhi chiusi!!!!
    Di giorno non riesce mai a dormire per qualche ora di fila ha un sonno molto leggero , forse perchè i primi tre mesi ha sofferto di coliche che lo hanno in qualche modo scombussolato…. noi comunque la notte non sappiamo più come farlo addormentare …. e di giorno lavoriamo.
    Aiutatemi sono disperata non sò più come fare ….. forse qualche vostro consiglio potrà tirarmi sù …. a volte mi viene da pensare che il problema è mio … e lui è moltissimo legato a me e con il padre non ci prova nemmeno a dormire …. attendo VS notizie….. baci e buon lavoro
    Grazie.

  219. LISA ha scritto il 11 febbraio 2013 alle ore 11:44 am

    Buongiorno a tutte le mamme che come me vivono quasi costantemente nella speranza di fare la cosa giusta per il proprio pupo. Io ho un bel bambino di quasi 4 mesi e mi ritengo molto fortunata perchè PER ORA è poco capriccioso e se piange c’è sempre un motivo. Fin dalla prima sera a casa ha sempre dormito nel suo lettino e, dopo aver mangiato, gli dò il ciuccio e gli canto le ninna nanne fino a che non si addormenta ( ci vogliono circa 20/30 minuti). Durante il giorno invece lo cullo col passeggino e col ciuccio, così fa il suo riposino ( 30/45 min circa).
    Vorrei insegnare a mio figlio ad addormentarsi da solo quindi durante il giorno lo metto nel lettino, coccole, canzoncina e bacio e poi lo lascio solo: chiaramente lui piange a squarciagola e dopo 15 min gli do il ciuccio e lui si addormenta. Siccome questo farlo piangere così mi fa stare male e peggio, mi fa sentire una cattiva madre vorrei sapere da voi se faccio bene o no e se questo è il modo migliore per insegnargli ad addormentarsi da solo????
    Attendo speranzosa notizie e confronti da tutte voi…….
    Grazie mille

  220. Manuela ha scritto il 15 febbraio 2013 alle ore 10:40 am

    Buongiorno tate, ho una bambina di 2 anni e mezzo che fino ad ora ha sempre dormito nel suo lettino vicino a noi, dopo 5 minuti di coccole nel lettone con mamma e papà.Generalmente l’ora della nanna era per tutti uguali, quindi lei si è abituata ad addormentarsi con noi vicino.Ora che le abbiamo comprato la cameretta ci piacerebbe che lei andasse a dormire da sola nella sua camera,ma per ora non ci siamo ancora riusciti.Lei sembra entusiasta della sua camera, ma dopo un pò scende per stare con noi, per quanto posso capire a lei manca la nostra presenza, io le leggo una fiaba e poi la lascio da sola, secondo me se mi fermassi vicino lei si addormenterebbe ma non vorrei darle questo vizio, mi piacerebbe che si addormentasse da sola nella sua camera, come posso fare? Grazie mille

  221. ADA DA FAENZA ha scritto il 18 febbraio 2013 alle ore 9:59 pm

    Cara Tata Lucia,sono disperata,ho due figli uno di quasi 6 anni e uno di 13 anni,quello di 13 anni da gennaio è cambiato prima faceva i compiti velocemente e si anticipava i compiti dei giorni seguenti,ora invece impiega tanto avvolte finisce anche alle 23.00,studiando male perchè giustamente è stanco,lui che prendeva bei voti ora è calato con i voti e non sa più organizzarsi è assurdo ,ho chiesto agli altri genitori,loro sono tranquilli non hanno lo stesso problema,come mi devo comportare,sono a pezzi e sempre nervosa,prendendomela spesso con il piccolo,in più è isterico e mi ricatta,è schiavo del telefonino e giochi elettronici,glieli sequestro spesso ,ma non concludo nulla in più strilla come un matto,questa situazione mi preoccupa ,ho parlato con la pediatra che dice è l’età…Vorrei da lei un consiglio,la ringrazio dell’attenzione e spero di ricevere una sua risposta.Dimenticavo il piccolo si chiama Alessio ,il grande Christian.

  222. Mirella( Padova) ha scritto il 5 aprile 2013 alle ore 2:47 pm

    Ciao a tutti sono una mamma di 3 bimbi primo a 11anni il secondo 10 e il terzo 6 e sono tutti alle elementari.Sono casalinga e lavora solo mio marito.Faccio molta fatica con i compiti anche se mi aiuta mia suocera con la casa e con il mangiare.Quando sono a casa sabato e domenica sempre compiti.Il più grande non c’è la fa più mi dice la maestra mi sgrida tu mi rimproveri mi parli sempre di compiti.Il secondo non mi ascolta e mi risponde in dietro e il terzo e anche troppo sveglio mi parla tutto il tempo di quello che fa a scuola.Avrei tanto bisogno di una tata ma ho anche paura non so cosa fare.Datemi qualche consiglio per poter migliorare.grazie ala tata e a tutti voi.mirella.

  223. stefania ha scritto il 16 agosto 2013 alle ore 6:53 pm

    ciao tata ,mi dici un sito, dove posso rivedere tutte le puntate???

  224. Roberta ha scritto il 18 settembre 2013 alle ore 3:23 am

    Ciao tata, sono mamma di due bambini: il primo di 10 anni mentre il più piccolo di 4 anni. Sono preoccupata per il maggiore dei due: è molto introverso, insicuro, sensibile, buono ma soprattutto ha molta poca stima in se stesso. Vorrei dei consigli su come aumentare la sua autostima: come e cosa posso fare? Grazie e attendo una tua risposta ! Mamma Roby da Udine

Hai qualcosa da dire?





Bottom