Bravi Bimbi > News bimbi > Lucia Rizzi – Sos Tata

Lucia Rizzi – Sos Tata

Scritto da barbapapa il 02 gennaio 2009

Lucia Rizzi sos TataLucia Rizzi è conosciuta come la tata "risolvi problemi" di tutte le famiglie. Classe 1942, milanese, è  nel piccolo schermo televisivo dal 2005, quando su La7 andò in onda la prima puntata di "Sos Tata", che quest’anno festeggia la quarta edizione (ora in onda su FoxLife – Sky).

32 anni di insegnamento nelle scuole elementari e medie, 3 figli e un corso di specializzazione negli Usa per capire come gestire il disturbo dell’attenzione nei bambini. Sicuramente una valida carta di identità per la regina delle tate che ormai è più che un personaggio pubblico.

In una intervista su City, del mese scorso, le è stato chiesto:

Quali sono gli errori più comuni che ha riscontrato facendo "Sos Tata"?

Il fatto che purtroppo oggi il genitore non si sacrifica per il figlio, come si diceva una volta.
Ora non fa la scelta di essere un genitore: spesso gli capita tra le mani. E non si assume in pieno quelle che per me sono le due parole-chiave: rispetto e responsabilità. Rispetto del bimbo e responsabilità della sua vita.
Poi a volte presuppone che il figlio sia come lui: invece è un’altra persona.

Forse i genitori di oggi sono più soli? Prima non c’era bisogno di manuali e aiuti

Prima veniva spontaneo dedicarsi alla famiglia, era al primo posto. Oggi no. Questi giovani che hanno gustato una loro libertà d’azione, non scelgono il figlio. Il figlio, in un certo senso, fa parte di un loro percorso di libertà: voglio realizzarmi come madre. Senza rendersi conto che è una responsabilità enorme, che serve dedizione enorme.

L’intervista continua e una definizione mi ha colpito: " LA FAMIGLIA E’ UNA SQUADRA: O TUTTI VINCONO O TUTTI PERDONO". Verissimo, se non si gioca "di squadra", se ognuno non fa la sua parte, è davvero dura!

Il sito della trasmissione Sos Tata: http://www.sos-tata.tv

Il libro: Sos Tata





 

Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «News bimbi» e tag «, , , ».

Commenti

225 commenti a “Lucia Rizzi – Sos Tata

  1. se nel 1997, anno di nascita di mio figlio , ci fosse già stata la vostra trasmissione, forse io e mio marito avremmo corretto ed evitato tanti errori fatti.
    Porteste ideare una trasmissione per aiutare i genitori di figli adolescenti?
    grazie!

  2. ciao sono un ragazzo di 49 anni separato con 3 bellissimi figli .pero o un grande problema di convivenza.perche sono separato di cui i due figli grandi sono del primo matrimonio il piu piccolino della mia convivenza anche se sono molto aperto non riesco a fare capire alla mia compagna il bisogno tutti insieme lei e molto rigida e io non riesco a gestire questa mia famiglia chiedo a te tata lucia un aiuto quardo sempre con la mia compagna il tuo programma avendo sempre due intepretazioni diverse aiuto questo e un incub0 per tutti noi.grazie per tutto quello che fate

  3. ciao sei formidabile,vorrei un consiglio spero di riceverlo,ho 2 maschietti 4anni e mezzo e 2anni e mezzo .il grande mi ha sempre dato problemi,ha iniziato a soffrire di spasmo affettivo da che ne avevo 1e mezzo fino a poco fa.chiunque psicologi,neurologi,semplici pediatri hanno detto che fa tutto per me,sviene dopo un no,un rimprovero ,un banale cosa negata o altro per la mia attenzione.ora invece mi risponde mi ingiuria mi sputa ,e’ da uscirne pazzi ,non so piu’ cosa fare ,porta anche il fratello sulla ”cattiva” strada.

  4. spero mi rispondi al messaggio sono silvia e ho 32 anni e aspetto il secondo e ho un bimbo di due anni e meso e a settembre va all’ asilo e la maestra mi ha detto di insistere che mastichi e che mangi le cose nostre ma lui non nè vuole sapere fa i capricci avvolte non viene a tavola per mangire lui mangia ancora le minestrine e non vuole masticare io ho provato ad insistere ma risultati zero , non parla ancora e la pipì l aveva capito di farla sul vasino ma se la fa adosso non so come fare….??!!!

  5. sono la nonna di due bambini russi di 12 e 13anni adottati da mia figlia 6 anni fa. i problemi in tutti questi anni sono stati principalmente per il bambino più grande, al quale dopo numerose visite e consulti è stato diagnosticato un deficit di attenzione ed iperattività. il problema più grande è sempre stato il suo rapporto con gli altri bambini e con la scuola. ora finalmente, dopo ripetuti fallimenti, abbiamo trovato un ambiente scolastico fatto di professori molto comprensivi e con una insegnante di sostegno meravigliosa. inoltre abbiamo finalmente trovato una psicologa in gamba checi ha dato finalmente un supporto valido. da quest’anno sono in pensione e quindi mi sono impegnata a seguire il bambino nel suo percorso scolastico (frequenterà la seconda media) le chiedo come devo comportarmi e se ci sono delle metodologie specifiche da seguire per accrescere la sua autostima e farlo sentire meno diverso dagli altri, anche considerando la sua sempre presente carenza della lingua italiana

  6. .ciao tata LUCIA,sono una madre e ho un figlio di 10 anni.mio figlio e un bambino prepotente,no mi ascolta per fare lui i comp io devo urla,che una cosa che non va bene.mio marito non lo controla mai i diario per vedere che cosa deve fare non si occupa di niente e se la prende con me .mio filgio non manga se non vede la tv, e se io non lo lasho guardare lui non manga, sono una dona sola mio marito no mi aiuta per niente ,ne anche al filgio no lo prende a giocare,non so cosa devo fare sono disperata, vorrei scrivere di piu non so scriver sono della albania. aspeto la vostra risposta grazie.

  7. Trovo tata Lucia una persona straordinaria e di sentimenti profondi. Una persona con una grande professionalità’.la seguo spesso e grazie hai suoi libri ho risolto anche dei piccoli problemi. Mi piacerebbe poter parlare con lei per un problema che ho attualmente e possibile? Spero di si grazie attendo notizie.

  8. Ho un bambino di 3 anni la pipì la fà nel bagno o nel vasino ma la cacca la vuole fare nella mutandina stando in piedi come devo fare non ci riesco non vuole capire mi potrebbe dare un consiglio la ringrazio aspetto una vostra risposta al più presto

  9. Buonasera,
    vorrei sapere se effettivamente le tate escono in caso di richiesta…. e quanto è la quota per il loro impegno.
    Grazie e cordiali saluti
    Federica

  10. buongiorno, io ho un bimbo di un anno stra socievole e poooco mammone, anzi.. quando lo porto al nido corre dalle dade felice, poi lo vado a prendere e fà le storie…sembra non amarmi…mi sento stupida ma piango un sacco.mi ignora, preferisce chiunque altro a me, adora i nonni e quando arrivo io x andare via non vuole venire e si attacca al nonno. quando siamo noi due gioca molto da solo, non mi conivolge, non mi ascolta…mi ignora, è difficile interagire…ma con mia mamma lo fa. cerco di essere dolce, divertente, una buona mamma ben predisposta…aiutoo!!! a volte mi manca il mio bambino e il suo amore…

  11. Nn ho commenti,vorrei un consiglio.
    Ho 2bambini,il primo Davide,fa 3anni a dicembre e il secondo,Mattia,ha 15 mesi.
    Con Davide nn ho abbiamo nessun problema.Con Mattia e’ piu’ dura,e’ testone,nn ubbidisce.quando gli diciamo;Mattia raccogli i giochi,prendi il biberon che hai fatto cadere…lui niiiiente,ti guarda e ride.L ho mettiamo li’ davanti,dicendogli raccoglilo,ma niente,piuttosto piange,strilla,ma nn lo raccoglie.Come possiamo educarlo e fargli capire che deve farlo?grazie

  12. Buon giorno tata la prego di darmi un consiglio sono una mamma un po’ ” disperata”… Ho una bimba Noemi di 2anni e mezzo .. Propio ieri cadendo all’asilo nido, ha sbattuto il viso per terra e ha sbattuto il dentino davanti .. ora il dentino si muove e le fa male , non riesce a mangiare ma soprattutto non può usuale il CIUCCIO.
    Il dentista ci ha consigliati di fare in modo che il dente non venga usato far finta sia come un arto “ingessato” e di non darle assolutamente il CIUCCIO….. Posto che Noemi non ha mai avuto problemi ad addormentarsi sola e al buio e nella sua camera,ma sempre con il suo compagno di viaggio CIUCCIO… Questa notte e’ stata tragica .. La messa a letto orribile … Ha dormito da noi con noi e poi disperati l’abbiamo messa nella sua cameretta piangente e tra una lacrima e l’altra per mezz’ora , stremata si è addormenta .. Lo stesso nel pomeriggio…
    Sembra rifiutarsi di dormire perché senza non riesce … Oltretutto il dentista vista la cosa mi ha consigliato di non darglielo più e di sfruttare l’ occasione e di farle capire che la fatina glielo ha portato via e che è’ grande!!! Poverina tutto così VELOCE ma soprattutto BRUSCO… La mia domanda e’ in quanto tempo un bimbo così piccolo di abitua a dormire “solo”…?!?!… Poi da mamma faccio bene a rincuorar la positivamente ma decisa a farla stare nel suo letto e a dormire sola !?! Mi sento un po’ male…. La prego mi aiuti ad aiutare la mia piccola bimba .
    Lisa

  13. Cara Tata Lucia, ho bisogno di aiuto!!!! Sono la mamma di un bambino di 5 anni, al quale non riesco a fargli fare la cacca nel water.Si rifiuta categoricamente e se per tre giorni non gli metto il pannolino, lui si trattiene.
    Premetto che la vuole fare da impiedi, con il pannolino e mentre è in bagno getta gli asciugami per terra.
    Cosa potrei fare?

  14. Ciao tata Lucia ho una bambina di 4 anni e mezzo molto vivace,ma non è quello che mi spaventa,il fatto èche è molto disubbidiente non ascolta nulla di quello che dico prendendosi gioco di me.Risponde male facendo la sapientona.é di spirito molto buono e generoso ma vorrei farmi ascoltare,con lei vivo uno sfida continua senza mai risolvere niente…sò che alzando le mani non si risolve niente infatti cerco di non farlo mai,punizioni divieti ma nulla sono davvero disperata,non perchè sono esaurita,ma per lei mi spiace molto per lei..ti prego aiutami in qualche modo.

  15. cara tate io guardo sempre sos tata.. sono una mamma di tre figli di 17,10 e 8 anni.. io ho un problema con l’ultima figlia,mia figlia fa la seconda elementare e come sport fa ginnastica artistica, e quando mia figlia deve andare a fare qualche gara si fa venire il mal di pancia e inizia a piangere che non vuole andare e quando a scuola la maestra assegna qualcosa da studiare lei studia e a casa mi ripete ma quando va a scuola si blocca.. come posso fare?? tata lucia aiutamiiiiiiiiiiiiiiiiii grazi un bacio a tutte le tate siete meravigliose!

  16. cara tate io guardo sempre sos tata.. sono una mamma di tre figli di 17,10 e 8 anni.. io ho un problema con l’ultima figlia,mia figlia fa la seconda elementare e come sport fa ginnastica artistica, e quando mia figlia deve andare a fare qualche gara si fa venire il mal di pancia e inizia a piangere che non vuole andare e quando a scuola la maestra assegna qualcosa da studiare lei studia e a casa mi ripete ma quando va a scuola si blocca.. come posso fare?? tata lucia aiutamiiiiiiiiiiiiiiiiii grazi un bacio a tutte le tate siete meravigliose!

  17. Ciao tate comincio nel dire che ammiro tanto il vostro lavoro ed i vostri consigli…. Ho un bimbo di 6 mesi che non vuole proprio dormire nella sua culletta , però in braccio passeggiando avanti e indietro si addormenta facilmente …. il bello è che anche se dorme nella culletta si sveglia continuamente la notte per mangiare anche se l’ultima poppata gliela dò alle 22:30 e se gli offro il ciuccio lo prende , si appisola , ma poi si risvegli piangendo con gli occhi chiusi!!!!
    Di giorno non riesce mai a dormire per qualche ora di fila ha un sonno molto leggero , forse perchè i primi tre mesi ha sofferto di coliche che lo hanno in qualche modo scombussolato…. noi comunque la notte non sappiamo più come farlo addormentare …. e di giorno lavoriamo.
    Aiutatemi sono disperata non sò più come fare ….. forse qualche vostro consiglio potrà tirarmi sù …. a volte mi viene da pensare che il problema è mio … e lui è moltissimo legato a me e con il padre non ci prova nemmeno a dormire …. attendo VS notizie….. baci e buon lavoro
    Grazie.

  18. Buongiorno a tutte le mamme che come me vivono quasi costantemente nella speranza di fare la cosa giusta per il proprio pupo. Io ho un bel bambino di quasi 4 mesi e mi ritengo molto fortunata perchè PER ORA è poco capriccioso e se piange c’è sempre un motivo. Fin dalla prima sera a casa ha sempre dormito nel suo lettino e, dopo aver mangiato, gli dò il ciuccio e gli canto le ninna nanne fino a che non si addormenta ( ci vogliono circa 20/30 minuti). Durante il giorno invece lo cullo col passeggino e col ciuccio, così fa il suo riposino ( 30/45 min circa).
    Vorrei insegnare a mio figlio ad addormentarsi da solo quindi durante il giorno lo metto nel lettino, coccole, canzoncina e bacio e poi lo lascio solo: chiaramente lui piange a squarciagola e dopo 15 min gli do il ciuccio e lui si addormenta. Siccome questo farlo piangere così mi fa stare male e peggio, mi fa sentire una cattiva madre vorrei sapere da voi se faccio bene o no e se questo è il modo migliore per insegnargli ad addormentarsi da solo????
    Attendo speranzosa notizie e confronti da tutte voi…….
    Grazie mille

  19. Buongiorno tate, ho una bambina di 2 anni e mezzo che fino ad ora ha sempre dormito nel suo lettino vicino a noi, dopo 5 minuti di coccole nel lettone con mamma e papà.Generalmente l’ora della nanna era per tutti uguali, quindi lei si è abituata ad addormentarsi con noi vicino.Ora che le abbiamo comprato la cameretta ci piacerebbe che lei andasse a dormire da sola nella sua camera,ma per ora non ci siamo ancora riusciti.Lei sembra entusiasta della sua camera, ma dopo un pò scende per stare con noi, per quanto posso capire a lei manca la nostra presenza, io le leggo una fiaba e poi la lascio da sola, secondo me se mi fermassi vicino lei si addormenterebbe ma non vorrei darle questo vizio, mi piacerebbe che si addormentasse da sola nella sua camera, come posso fare? Grazie mille

  20. Cara Tata Lucia,sono disperata,ho due figli uno di quasi 6 anni e uno di 13 anni,quello di 13 anni da gennaio è cambiato prima faceva i compiti velocemente e si anticipava i compiti dei giorni seguenti,ora invece impiega tanto avvolte finisce anche alle 23.00,studiando male perchè giustamente è stanco,lui che prendeva bei voti ora è calato con i voti e non sa più organizzarsi è assurdo ,ho chiesto agli altri genitori,loro sono tranquilli non hanno lo stesso problema,come mi devo comportare,sono a pezzi e sempre nervosa,prendendomela spesso con il piccolo,in più è isterico e mi ricatta,è schiavo del telefonino e giochi elettronici,glieli sequestro spesso ,ma non concludo nulla in più strilla come un matto,questa situazione mi preoccupa ,ho parlato con la pediatra che dice è l’età…Vorrei da lei un consiglio,la ringrazio dell’attenzione e spero di ricevere una sua risposta.Dimenticavo il piccolo si chiama Alessio ,il grande Christian.

  21. Ciao a tutti sono una mamma di 3 bimbi primo a 11anni il secondo 10 e il terzo 6 e sono tutti alle elementari.Sono casalinga e lavora solo mio marito.Faccio molta fatica con i compiti anche se mi aiuta mia suocera con la casa e con il mangiare.Quando sono a casa sabato e domenica sempre compiti.Il più grande non c’è la fa più mi dice la maestra mi sgrida tu mi rimproveri mi parli sempre di compiti.Il secondo non mi ascolta e mi risponde in dietro e il terzo e anche troppo sveglio mi parla tutto il tempo di quello che fa a scuola.Avrei tanto bisogno di una tata ma ho anche paura non so cosa fare.Datemi qualche consiglio per poter migliorare.grazie ala tata e a tutti voi.mirella.

  22. Ciao tata, sono mamma di due bambini: il primo di 10 anni mentre il più piccolo di 4 anni. Sono preoccupata per il maggiore dei due: è molto introverso, insicuro, sensibile, buono ma soprattutto ha molta poca stima in se stesso. Vorrei dei consigli su come aumentare la sua autostima: come e cosa posso fare? Grazie e attendo una tua risposta ! Mamma Roby da Udine

  23. Ciao tata siamo un papà e una mamma e abbiamo un figlio di 2 anni e mezzo che si chiama Matteo ci daresti un consiglio come comportarci quando nostro figlio fa’ i capricci perché non sappiamo come comportarci grazie Mirko e cristina da Follonica (Grosseto)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2009 Bravi Bimbi   |   sito web: Studio LOST