Bravi Bimbi > News bimbi > Papà dona una parte del suo fegato al figlio e lo salva

Papà dona una parte del suo fegato al figlio e lo salva

Scritto da News Bimbi il 16 aprile 2018

Un bambino di nemmeno un anno di età era in fin di vita a causa dell’atresia biliare, una malattia di origine sconosciuta che colpisce i neonati e provoca l’ostruzione dei canali deputati al trasporto della bile dal fegato all’intestino. Il piccolo aveva disperatamente bisogno di un trapianto di fegato.

Si è cercato dapprima un organo, ma dal momento che non era disponibile, il Centro di chirurgia epatobiliare e trapianti di fegato dell’Azienda ospedaliera di Padova, diretta dal professor Umberto Cillo, ha optato per un’altra soluzione: il trapianto epatico da un donatore vivente. Sia la madre che il padre si sono resi disponibili alla donazione, ma la scelta dei dottori è ricaduta sul papà poiché la mamma doveva occuparsi di un altro figlio.

L’uomo ha donato al piccolo il 25% del suo fegato, il lobo sinistro dell’organo. Grazie a questo intervento tempestivo il bambino è salvo.





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «News bimbi» e tag «, ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2018 Bravi Bimbi