Bravi Bimbi > News bimbi > Papà scopre che il figlio non è suo grazie a Facebook

Papà scopre che il figlio non è suo grazie a Facebook

Scritto da News Bimbi il 13 febbraio 2018

Un papà di Pesaro ha dovuto fare i conti con una scioccante verità. Il figlio che credeva suo, infatti, è di qualcun altro e l’ha scoperto grazie (o per colpa) di Facebook.

Inizialmente non aveva dato peso a quel messaggio privato in cui qualcuno (evidentemente il vero padre!) gli diceva che il figlio non gli assomigliava. Poi però ha deciso di sottoporre il bambino di pochi anni all’esame del DNA, nonostante la moglie fosse contraria. L’esito del test è stato incontrovertibile: non era il padre del piccolo.

La moglie, messa alle strette, ha confessato di aver avuto rapporti sporadici con un altro uomo nel periodo in cui è stato concepito il bambino. In pochi giorni è venuto giù il mondo. l’uomo si è separato ed è andato via di casa, lasciando tutto e tutti, compreso il bambino che fino al giorno prima lo chiamava papà.

Sono state iniziate le pratiche per il disconoscimento di paternità, mentre il vero padre potrà, se la madre acconsentirà,  iniziare l’azione per il riconoscimento del piccolo e dargli il proprio cognome. È una storia assurda e non riesco nemmeno a immaginare il dolore di questo uomo, che all’improvviso ha perso tutto. E non mi venite a dire che la colpa è dei Social Network…





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «News bimbi» e tag «, ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2018 Bravi Bimbi