Bravi Bimbi > News bimbi > Perché per i bambini è difficile attraversare la strada

Perché per i bambini è difficile attraversare la strada

Scritto da News Bimbi il 21 aprile 2017

Secondo uno studio condotto dal Department of Psychological and Brain Sciences dell’università dell’Iowa, per i bambini attraversare la strada è un’attività complessa poiché richiede una rapida valutazione dell’intensità del traffico e la sincronizzazione con il movimento dei veicoli. Prima dei 14 anni, infatti, la capacità di giudizio percettivo è piuttosto limitata e le abilità motorie non sono ancora sviluppate appieno.

Gli autori dello studio hanno sottoposto un campione di bambini di 6, 8, 10, 12 e 14 anni e un gruppo di adulti di controllo a un esperimento di simulazione in un laboratorio di 3D della Iowa University che riproduceva nei minimi dettagli una strada trafficata e a senso unico. I veicoli passavano a una distanza di tempo l’uno dall’altro di 2-5 secondi e procedevano alla velocità di circa 40 chilometri orari. A tutti, adulti e bambini, è stato chiesto di attraversare la strada 20 volte, per un totale di 2000 attraversamenti complessivi.

Ebbene, i bambini di 6 anni sono stati investiti virtualmente l’8% delle volte, quelli di 8 il 6%, quelli di 10 anni il 5% e quelli di 12 il 2%. Solo per i ragazzi di 14 anni gli incidenti si sono azzerati e chiaramente anche per gli adulti. Come hanno dichiarato i ricercatori: “La maggior parte dei bambini sanno scegliere intervalli simili a quelli che scelgono gli adulti tra il veicolo che passa e quello in arrivo. Ma non riescono a muoversi nel traffico come gli adulti”.

Per questo motivo, gli esperti hanno consigliato ai genitori di abituare i figli ad avere pazienza quando si accingono ad attraversare una strada e di incoraggiarli a scegliere intervalli di tempo tra un’auto e la successiva più lunghi di quelli che sceglierebbero loro stessi.





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «News bimbi» e tag «, ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2017 Bravi Bimbi