Bravi Bimbi > Primi mesi > Il colore degli occhi definitivo del neonato

Il colore degli occhi definitivo del neonato

Scritto da barbamamma il 27 giugno 2010

colore occhi neonato

Dopo aver stabilito se è maschio o femmina, il colore degli occhi del bambino è forse uno dei primi argomenti di discussione. In fin dei conti, dipende tutto dalla genetica, e quindi dal colore degli occhi dei genitori, de nonni, de bisnonni e così via.

Gli occhi alla nascita

Tuttavia alla nascita gli occhi non sono ancora sviluppati completamente. Se il bambino è molto prematuro, potrebbe non riuscire nemmeno ad aprire le palpebre all’inizio. La vista è molto sfuocata e, nelle prime settimane, ad esempio riesce a mettere a fuoco un oggetto a pochi centimetri di distanza soltanto – diciamo la distanza fra il suo volto e il tuo quando lo allatti. Solo a sei mesi avrà la giusta profondità visiva de la percezione completa dei colori. Il colore finale dei suoi occhi potrebbe non rivelarsi fin oltre il nono mese di età. Quelli che vedi, insomma, non è il colore degli occhi definitivo.

Quando si sviluppa completamente il colore degli occhi di un neonato?

In fondo non c’è da sorprendersi che il colore degli occhi di un neonato non sia completamente sviluppato. In molti casi gli occhi diventano più scuri. Quindi, anche se dire a tutti che ha gli occhi del nonno farà molto piacere al nonno, poche settimane dopo potrebbe non essere più vero. Al primo compleanno il bambino ha circa metà della melanina di un adulto e dovrà arrivare ai tre anni prima che gli occhi abbiano il loro colore definitivo… di solito più scuro di quello che avevano alla nascita.

Delle speciali cellule chiamate melanociti producono più melanina man mano che il bambino cresce. Ed è la quantità di melanina presente che influisce sul colore che vediamo, proprio come la tinta marrone ci fa vedere i colori nei tessuti. Più pigmento marrone c’è negli strati superficiali dell’iride, più gli occhi rifletteranno una luce marrone. A volte il colore sul retro dell’iride si sposta sul davanti producendo un anello ancora più scuro attorno a un iride più chiaro.

Meno melanina esiste, più blu appariranno gli occhi. Una totale assenza di colore è il raro caso dell’albinismo.

Che colore di occhi avrà?

Il colore degli occhi dei neonati è spesso definito neutro, una specie di pallido grigio. Lo stesso può valere per il colore della pelle.

Gli occhi blu non hanno meno pigmento di quelli marrone, è solo che questo non si trova negli strati superficiali. Un bambino può avere occhi diversi da entrambi i genitori, perché il colore degli occhi non è legato a un solo gene ma a parecchi.

In molti casi il marrone predomina sul blu se, per esempio, un genitore ha gli occhi marroni e un blu, la maggioranza dei figli avrà gli occhi marroni.

Le ricerche sulla nostra struttura genetica sono in continua evoluzione, e il colore degli occhi è una delle cose in cui dobbiamo ancora imparare molto. Gli scienziati ritengono di aver compreso perché il colore si sviluppa nel tempo, ma stanno ancora scoprendo nuove cose sul perché il colore cambia anche più avanti nel corso della vita, e perché un occhio può avere un colore diverso dall’altro.

Il mio consiglio su questo argomento è molto semplice. Goditi i suoi occhi che ridono indipendentemente dal loro colore e vedi se noti dei cambiamenti man mano che passano i mesi.





 

Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «Primi mesi» e tag «, ».

Commenti

11 commenti a “Il colore degli occhi definitivo del neonato

  1. Christian quando è nato aveva gli occhi azzurri come quelli del padre quindi tutta la famiglia di mio marito era a mille…” ha gli occhi come quelli di Giuseppe! ” , ora ce li ha grigio verde come quelli di mio padre….ah ah! Hanno cambiato colore gradualmente…prima azzurri, poi celesti, poi verdi ed ora grigio verde. Che strano pero eh!!!

  2. La mia prima bimba ke ora ha 8 anni e mezzo, alla nascita mi ha sorpresa xkè mi aspettavo fosse morettina come me con i miei okki castano/gialli mentre invece aveva questo insolito grigio/blu tipico dei neonati, era cmque un colore pieno nn trasparente x intenderci, verso l’anno poi le sono diventati del suo colore definitivo ke è un nocciola/verde, tipo quelli di mio marito ke sono castano/verdi. Il maskietto ke ha 4 anni invece, fin dalla nascita aveva un blu più trasparente e nn pieno, infatti si capiva ke sarebbero stati kiari, lui li ha avuti celeste cielo fino ai 9/10 mesi poi sono diventati grigio/verdi ke è il suo colore ancora oggi.
    La mia terza bimba invece ke ha appena un mese di vita, appena ha aperto i suoi meravigliosi okkietti erano scurissimi, grigio/neri senza ombra di blu, oggi dopo un mese, sono ancora così ma il grigio si è skiarito e alla luce diventa trasparente con la luce bianca intorno alla pupilla, quindi nn ho proprio idea di come le diventeranno, ma cmque adoro vedere i cambiamenti dovuti ai geni e alla natura.

  3. Mia figlia e’ nata cm gli occhi blu ,ora ha un mese e sn diventati piu’ chiari sn azzurri e vicino alla pupilla verde grigio. A mio parere x quello che ne so dipende anche dai bisnonni e nella mia famiglia abbiamo tt gli occhi scuri tranne mio fratello,mia madre e le mie cugine che li hanno verdi,mentre dalla parte del mio compagno sn tt scuri tranne sua madre,suo zio,sua cugina e il suo bisnonno che li hanno azzurri. Una mia amica ha tt la famiglia cm gli occhi scuri sia da lei che da parte di lui,tranne lei che li ha verdi e il suo bisnonno che li ha azzurri e sua figlia era nata bionda scuro cm lei e gli occhi blu. Ora ha 2anni ed e’ rossa cm gli occhi aZzurri cm il suo bisnonno,x cio’ nn valgono sl gli occhi dei genitori e dei nonni,ma anche quello dei bisnonni e dei parenti.

  4. Io ho un bimbo di 5mesi quasi..alla nascita erano blu e x ora nn sn cambiati…tt la famiglia di mio marito lui compreso li hanno blu e anche dalla parte di mia mamma..vedremo..ma a me basta vedere i suoi sorrisoni…

  5. Vedo che avete letto tutti bene l’articolo, infatti a gran parte dei commentatori (se non a tutti) è sfuggito che (cit) “Il colore degli occhi dei neonati è spesso definito neutro, una specie di pallido grigio”, quindi non azzurro o blu come affermano molti ostentando una non meglio definita eredità familiare. Io ne ho visti tanti di neonati e avevano tutti lo stesso colore di occhi, ossia grigio, che in alcuni poi si è trasformato in azzurro, in altri marrone o verde. Ma tant’è qualsiasi genitore accecato dal proprio orgoglio sarebbe pronto a giurare ( e i commenti che avete lasciato lo dimostrano) che il proprio figlio neonato ha gli occhi azzurri del nonno o di uno zio o di qualche parente lontano, senza accorgersi che tutti i neonati alla nascita hanno gli occhi dello stesso colore, ossia grigi. La mia stessa consorte soffriva di questo “male” sostenendo che aveva gli occhi azzurri del bisnonno, e a nulla sono valsi gli sforzi per farle capire che il colore era grigio e che sarebbe cambiato col tempo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2010 Bravi Bimbi   |   sito web: Studio LOST