DIY ovvero Do It Yourself. In altre parole: fai da solo, arrangiati con quello che hai e, tra parentesi, divertiti.

Già, perchè un po’ di sano DIY ci sta sempre. Se fatto con i figli è divertente e unisce.

E in questo ponte di S.Ambrogio, Immaccolata e chi più ne ha più ne metta, abbiamo passato un po’ di tempo tutti insieme, nonno compreso, in quella che chiamiamo “bravibimbilandia“, la nostra casona al lago.

Complice la ferramente e segheria che abbiamo nel seminterrato ci siamo cimentati nella costruzione di un letto matrimoniale per le Barbie.

Occorrente: una scatola da scarpe, legno, colla a caldo, una vecchia maglietta, un tessuto a caso e qualche vite. Ah, anche trapano e sega.

Mi sono stupito perchè non ci abbiamo messo molto e ci siamo divertiti. Era tanto che non mi mettevo ad armeggiare in quel modo. Bello bello. Consigliato 🙂

Il risultato è sicuramente perfettibile ma ci sta.

Ora le Barbie hanno il loro letto matrimoniale, perfettamente rialzato da terra, dove riposare la notte.

Ah! Hanno anche dei nuovi abiti sartoriali che la Mattel ci fa un baffo e di cui la Disney ci chiederà i cartamodelli.

Insomma… giocate, giocate che fa passare tutti i mali! 😀