Un tempo si diceva che la nausea in gravidanza fosse il segnale del benessere del bambino. Di certo è condizione normale, dovuta ai cambiamenti ormonali della gestazione. Oggi dall’Univeristà di Buffalo, USA, arriva una buona notizia*: da uno studio epidemiologico emergerebbe che le donne che nei nove mesi di attesa hanno sofferto di nausea e vomito persistenti hanno un rischio inferiore del 30% di sviluppare un tumore al seno nel corso della vita. Il motivo? Secono di ricercatori il disturvo in gravidanza potrebbe indicare un profilo ormonale particolare, che ha un effetto protettivo su un tumore sensibile agli ormoni stessi.

Bah, non so davvero come prendere questa notizia che sa tanto di bufala. Oltretutto mia moglie non sta per nulla soffrendo di nausee… mi dovrei preoccupare? Corro a toccare ferro!

* Fonte: Rivista “Io e il mio bambino”