Scusate lo sfogo ma per me siete diventate davvero importanti e sfogarmi con voi mi aiuta davvero tanto.

Comunque cambiando discorso ieri all’asilo nido di Gabriele c’è stata la festa di Natale premettendo che la commozione mi ha presa appena sono entrata nella classe di mio figlio cercavo di nascondermi dietro la sciarpa per non far vedere che ero una mamma piagnucolona mi sono seduta su quelle sedioline minuscole(il mio enorme sederone entrava astento),mi sono girata ed ho visto che altre mamma piangevano dalla commozione di vedere quei piccoli frugoletti fare la loro prima piccola recita di natale,bando alle alle ciance ho tolto la sciarpa ed ho incominciato a piangere senza pudore a chi mi guardava indicavo la pancia e dicevo che era la scusa degli ormoni inpazziti dalla gravidanza!!!!!!dopoqualche minuto entrano quei piccoli frugoletti vestiti da angioletti erano bellisssimi,Gabriele mi cercavi con gli occhi ci siamo trovati e ci siamo dati forza a vicanda.

Hanno cantato la solita canzoncina di Natale quando all’improvviso entra Babbo Natale bruttissimo era davvero orribile,le maestre avevano vestito la bidella da Babbo Natale era inguardabile tanto è vero che tutti i bimbi si sono messi a piangere tranne quella faccia di tolla di mio figlio che si è avvicinato a Babbo Natale e dopo aver gridato che si trattatava di cinzia la bidella le ha chiesto se aveva portato le caramelle e dpo aver appurato che nel sacco che portava non c’era niente di interessante l’ha messa nel vero senso della parola alla porta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

bhè io non ho parole ma è davvero stato bello un bacio a tutte.