Uffa di nuovo a limite!

 Il gine verifica gli altri parametri: il bimbo sta bene e cresce, il cordone va bene, il tracciato è perfetto… Meno male!!!!

A  quel punto facciamo la visita e verifichiamo quanto il mio organismo si stia preparando all’imminente DPP (ricordo che mancano solo 10 giorni)…

LASCIAMO PERDERE!!!! HO PRESO 0 (ZERO) su tutti i parametri: il bambino è ancora bello alto, il collo dell’utero lungo e rigido e la dilatazione è a 0 cm… insomma Jacopo per ora non ha nessuna voglia di nascere!!!

Il ginecologo mi spiega che, qualora il liquido scendesse ancora e fosse necessario far nascere Jacopo, con questi dati sarebbe impossibile cercare un parto indotto e sarebbe necessario procedere con il cesareo…

Non so come ci sono rimasta… nel senso che non avevo pensato ad un cesareo programmato in quanto da quasi 3 mesi Jacopo è in posizione e non mi ero preoccupata di altre problematiche che lo rendesse necessario…Forse non mi dispiace neanche tanto… in fondo, penso, se cesareo deve essere, meglio programmato che d’urgenza dopo un tot di ore di travaglio (come è successo a molte mie amiche!)… Però, d’altra parte, la voglia di avere un parto naturale è comunque tanta…  

Insomma ora sono di nuovo nell’incertezza: stamani ho fatto altre analisi del sangue e delle urine e, sperando di avere tutte le risposte, venerdì torno dal ginecologo per verificare di nuovo i livelli di liquido ed eventuali rischi di sofferenza fetale … poi si deciderà il da farsi!!!Ovvio che mi rimetto a quanto il mio dottore riterrà opportuno fare: ogni mio desiderio passa in secondo piano di fronte alla salute del mio piccolino… però…

Mammine vi confesso che sono un po’ agitata: tutte le volte vado ai controlli sapendo che potrebbero ricoverarmi e comincio ad essere alquanto stressata!

Mi sembra che il ginecologo sia scrupoloso e quindi non sono propriamente preoccupata, ma non si può neanche dire che sia tranquilla.

Inoltre questo fatto di stare “a riposo” adesso mi sta pesando perché mi costringe a stare a casa tutto il giorno da sola… e di conseguenza passo il tempo a rimuginare e a chiedermi se Jacopo sta bene o se non sarebbe meglio smettere di aspettare e farlo uscire. Fortunatamente lui si muove abbastanza permettendomi così di stare un po’ più tranquilla… Bravo amore della mamma!!!! 

Insomma meno male che ci siete voi, care mammine, con le quali posso trascorrere un po’ di tempo, sfogarmi e scherzare un po’…

Un abbraccio a tutte le mamme di questo blog e uno specialissimo a quelle della mia settimana che mi fanno tantissima compagnia!!!

Vi terrò aggiornate….