comincerò dalla fine … o forse dall’inizio, cioè dal fatto che sono stra felice e non credo di esserlo mai stato tanto!!! Jacopo è un bimbo dolcissimo e sorridente e quando lo allatto, o lo addormento accarezzandolo o lo guardo mentre fa il bagnetto giocando con la sua paperella o lo sento ridere a crepapelle mentre suo babbo gli parla o in altri mille momenti (perchè sarebbe impossibile elencarli tutti!)… mi sento il cuore che scoppia di gioia!!!! Ho desiderato tanto che arrivasse questo bimbo ed adesso c’è, ed è reale, e quando mi sorride e fa spalluccia con quel suo modo incredibile che è solo suo…. io non posso fare a meno di chiedermi se quel 7 marzo alle 05.05 della mattina sia nato Jacopo o sia nata io.

Lo so, sto dicendo solo cose scontate: le classiche banalità… ma quando queste "banalità" capitano a te, smettono di essere tali e diventano semplicemnte "felicità di essere mamma"!

Purtoppo ti devo già salutare, caro diario, il mio piccolo si è svegliato è mi reclama… ma torno presto stavolta… promesso!!!!!