40° SETTIMANA-1°TRACCIATO

Scritto da Ketty il 11 Novembre 2008

 Ciao mammine…sono 40 settimane proprio oggi…

Questa mattina siamo andati all ospedale per fare il primo tracciato…poi mi hanno provato la pressione e poi ecografia…tutto ok.Mi hanno detto che se non succede niente prima di tornare martedi prossimo per ripetere il tracciato e poi fare una visita ginecologica..poi mi dovrebbero programmare il ricovero per3 giorni dopo…Spero proprio che non ce ne sia bisogno,nel senso che vorrei che si decidesse da solo..

Sto cominciando ad agitarmi con niente,e credo che se mi dovessero ricoverare sarebbe ancora peggio..Anche stamattina ho avuto una piccola crisi di panico e questo solo per aver fatto il tracciato..però il fatto di sentirmi "legata"a questo macchinario quindi non potermi spostare da li,mi aveva messo in crisi,poi tanto per peggiorare la cosa ero in una stanza piena di altre mammine accompagnate(quindi ancora piu panico perche c erano tante persone)e un caldo da matti(che non faceva altro che peggiorare il mio senso di soffocamento).Putroppo non mi sono goduta questa esperienza,non vedevo l ora che mi togliessero quel coso..non vedevo l ora di tornare a casa.Non ne posso piu di queste crisi che riescono sempre a rovinare ogni momento..Tutte le altre mamme parlavano tra di loro,delle loro gravidanze,facevano amicizia,io invece non aprivo bocca anche se avrei voluto partecipare alle conversazioni,dire che anche io avevo il termine oggi come loro..e invece secondo me ai loro occhi potevo sembrare scorbutica o introversa perche ero musona,quando invece stavo solamente male..è anche per questo che spero di non dover tornare a ripetere il tracciato..lo so che penserete che sono esagerata,che è solo un tracciato,ma per chi non ha mai avuto questa cosa non puo capire,per sua fortuna.

Adesso sono un po in crisi,faccio quasi fatica a scrivere perchè ho gli occhi pieni di lacrime..anche mentre tornavamo a casa avrei tanto voluto piangere per sfogarmi un po,ma non volevo demoralizzare anche Luca ed ho cercato di trattenermi…ma mi chiedo,ma come farò ad affrontare il parto con queste crisi??e ho paura di non essere una brava mamma,di non potergli dare quello di cui ha bisogno..LUI SI MERITA IL MEGLIO!!!

Scusate lo sfogo ma ne avevo bisogno..

Spero sia l ultimo mio post così triste..

Un bacio

Ketty+Adam





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «Il diario di Ketty».

Commenti

15 commenti a “40° SETTIMANA-1°TRACCIATO

  1. Sai la cosa più bella e pazzesca? Che la gioia e le emozioni che proverai quando abbraccerai tuo figlio per la prima volta annienteranno tutto questo.

  2. si concordo… e poi diventerai più forte!… lui dipende da te e tu devi essere il suo punto di riferimento.. viene naturale, cose che prima non riuscivi a fare ora lei fai, pur di dare il meglio al tuo fagottino!
    un abbraccio, dolce Ketty!

  3. Tranquilla Ketty!
    Anch’io vado spesso nel panico x niente. Se sto ferma tanto tempo in un posto, sopratutto se in piedi, comincio a pensare: e se mi sento male? E se svengo come un salame? E se mi si rompono le acque all’improvviso (questo l’ho pensato domenica al cinema in una megasala zeppa di gente…ovviamente noi avevamo dei bei posti CENTRALI!)
    Alla fine con tutti questi SE finisce sempre che mi comincio a sentire male davvero, vedo macchie, mi manca l’aria, sbianco di colpo! 🙁
    Sicuramente questi nostri “momenti” sono dovuti in parte allo stress fisico di fine gravidanza e in parte ad autosuggestione, ma sono sicura che al momento opportuno saremo coraggiose e tutto andra’ bene…
    Lo dico a te perche’ voglio convincermene anch’io! 🙂
    Facciamoci forza!!! 😉
    Un abbraccio!

  4. Ciao Ketty!! Anche io lunedi ho il primo tracciato..e lo sai, ho sempre pensato (e sperato) che Sophie decidesse di uscire un attimo prima, e non di dover andare in ospedale e pensare di poter anche essere ricoverata, quindi ti capisco benissimo..anzi + che bene! Ogni sera e anche di giorno, alle vicine, alle amiche, al mio amore chiedo..”la pancia si è abbassata secondo te??” perchè sono sempre in trepida attesa..e ti confesso che spesso durante la giornata piango sia x il nervoso, sia xchè la voglio vedere al + presto, non voglio andare in ospedale..insomma ho i nervi a fior di pelle..ma Ketty…manca pochissimissimo!!! E’ vero che i 9 mesi sono mega lunghi ma questi ultimi giorni..sono ancora peggio, ti capisco benissimo!! Ma forza, vedrai ke il cucciolo uscirà proprio quando si sentirà pronto e sarà a brevissimo!! Stai tranquilla (una parola eh..lo so…:D Un mega abbraccione!!! KAte*+Sophie

  5. Dai Ketty non essere triste.. Sei solo un pò in ansia è normale cavoli il parto è vicino. E sfogati anche con Luca lui capirà! Gli ultimi giorni ho sentito tante mammine un pò in preda al panico.. Stai tranquilla! Dai che ci sei!
    Baci Mudnesa!
    Raffy & Edo

  6. Coraggio Ketty che ci sei,pensa solo che fa poco il tuo piccolo sarà nelle tue braccia,
    puoi parlare benissimo anche con Luca,xche se non ti capisce tuo uomo chi vuoi che ti capisca meglio,devi farlo partecipe anche di questo,
    Sai cosa faccio quando sono in ansia?Una bella doccia,e vedrai che sarai come nuova.e penserai solo al tuo cucciolo!

    In bocca al lupooooooooooooooooooooooooooo,e stai tranquilla
    Un bacione

  7. Ciao Ketty!! Non preoccuparti, è normale essere scombussolate a questo punto della gravidanza…pensa soltanto ke tra pochissimo avrai quell’esserino tra le braccia e vedrai ke grandissima forza e coraggio ti saprà dare in 1 momento…ti sentirai come Wonder Woman, potrai volare se vuoi, sarai capace di tutto, te lo garantisco!!!!!! Vedrai ke si deciderà da solo, ma se proprio dovesse essere necessario un breve ricovero, sappi ke anke in questo c’è 1 lato “positivo”.
    Quando doveva nascere la mia 1a bimba ho fatto quasi 15 gg d’ospedale, era tutto ok, ma avendo il bacino stretto, dovevo essere monitorata giornalmente x controllare la crescita della bimba e decidere se avessi potuto farcela con 1 parto naturale. Il fatto fu ke lei si era “accomodata”, così dicevano i dottori, e non le andava di nascere. Pensa ke le infermiere avevano iniziato a fare delle scommesse su come e quando sarebbe nata! Alla fine i giorni passavano e c’erano donne ke arrivavano, partorivano e andavano via, mentre io ero sempre là. Xò c’è stato 1 lato positivo: le mamme dei bimbi nati in quei giorni erano magari 1 pò deboli, così quando ci portavano i bambini in stanza e i piccoli piangevano, loro non ce la facevano ad alzarsi ed io ke ovviamente ancora ero in piena forma li prendevo e li accudivo al posto loro. Insomma, alla fine quando è nata la mia bimba (ke tra l’altro ci ha messo 1 pò x decidersi, ma in compenso ha fatto tutto in 2 ore, il primissimo doloretto alle 12.00, alle 14.00 è nata, alle 14.30 ero già tornata in camera!) ero diventata 1 fenomeno, a vedermi sembravo 1 mamma alla 10a gravidanza x quanto ero brava e disinvolta…avevo fatto pratica con i figli delle altre e con la mia è stata 1 passeggiata!!!!!!!
    STA TRANQUILLA!!!! Andrà tutto benissimo!
    Baci!!!!!!!!!!!

  8. Ciao Ketty,non devi preocuparti è normale avere queste crisi,te lo dice una che ha pianto negli ultimi tempi.Avevo pianto anch’io quando quel giorno,dopo il tracciato mi hanno rimandata a casa,ho pianto anche durante il travaglio xchè pensavo di metterci tante ore.Ho pianto anche quando ho visto Lorenzo,e anche xchè ero stanca morta,dopo tanta fatica.Cerca di stare serena,ormai manca poco…e poi scriverai tu,x dire come è andata.ciao bella,un abbraccio e un grande kiss francy.

  9. GRAZIE A TUTTE MAMMINE!!!!!!!! 😀
    Mi sono veramente di aiuto le vostre parole…Vi sento veramente vicino…peccato non esserlo anche con i km…
    UN ABBRACCIO GRANDISSIMO A TUTTE!!!!INCROCIATE LE DITA PER ME!!!!!!!
    Ketty+Adam 😀 😀 😀

  10. Oh cara…. io di tracciati ne ho fatti 5 e tutti non davano segnali. Ero quasi rassegnata al cesareo quando mi ricoverano dicendo ……. proviamo a fare un parto pilotato ……….dopo qualche sofferenza alle dieci di sera sono diventata mamma. Anche se si fanno attendere stai tranquilla che prima o poi escono fuori e ti scordi tutti appena li vedi. In bocca al lupo!

  11. ciao ketty,
    non essere dura con te stessa!!! E’ normale che tu abbia queste reazioni.
    Pensa che al mio primo tracciato sono stata quasi come te. figurati che avevo addirittura senso di vomito e non riuscivo a sopportare neanche l’ostetrica e mio marito che per ingannare l’attesa chiacchiravano tra loro.
    Ho sudato come una matta….. fino a quando il mio piccolo, sicuramente, percependo il mio stato di insofferenza ha scalciato così forte da far spostare il sondino della macchina……. !!!!!
    A proposito il mio piccolo il 16 gennaio prossimo compirà 2 anni!!!
    Leggere delle vostre pance e delle vostre settimane mi fa venire nostalgia del pancione e di tutte quelle merevigliose emozioni che si vivono giornalmente.
    Ketty, non preoccuparti per il parto perchè è la cosa più naturale di questo mondo,,, e quando avrai tra le braccia il tuo piccolo fagottino tutto ti sembrerà solo un ricordo… E sai qual’è la cosa più bella? E’ che ricorderai tutto tutto tuttocome un meraviglioso ricordo!!!!
    Approfitto poi per esternare a barbamamma ed a barbapapà i miei complimenti per questo blog. Amate la vita ed avete trovato uno modo meraviglioso per trasmettere l’amore che avete dentro anche agli altri.
    Appena ho un attimo di tempo guardo sempre quello che c’è di nuovo!!!!
    baci a tutte ed a presto

  12. Ciao Ketty prima di tutto grazie per quello che mi hai scritto sei stata dolcissima e poi non credere che io sia così forte ….anche io come te a volte ho i miei momenti di debolezza…quindi non preoccuparti se non sempre tutto va alla perfezione come vorremmo …. è naturale…lasciati andare e tutto verrà da sè….
    baci liliana

  13. Ciao a tutte anche io devo fare il mio primo tracciato martedi’ e sono in ansia a morire…Infati piango spesso…sara’ questa intermiabile attesa ….Ho tanta voglia di vedere il io piccolo …se c’e’ qualcuno in linea mi risp

  14. Ciao a tt,anch’io domani mattina ho il primo tracciato…e nn vi nascondo che anch’io sono come Ketty,ho attacchi di panico se stò in ambienti dove fà troppo caldo,spero di farcela in tt ho tanta paura,nn vedo l’ora che arrivi il piccolo fiore…..Ma ci faremo forza…..un bacio a tt….

  15. ciao maria luisa…scusa ma ho visto solo adesso il tuo msg…
    pensa che adesso il mio pupo ha 15 mesi,e sono stra-volati…..
    ti capisco benissimo sai…..cmq sappi che quando ero in travaglio o parto nn ho avuto nemmeno per un attimo ne panico,ne senso di soffocamento(che poi è tutta una cosa collegata)….in quel momento hai ben altro x la testa…poi ti viene fuori una forza che nn immagini neanche….anche dopo quando e’ nato…..
    vedrai che andrà tutto bene….fai dei bei respiri lunghi se ti capita di sentinti male e dillo subito con chi c è li con te…..
    a presto e un bacio…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi