Quando si ha qualcosa di così importante da raccontare,

come si può mentire alle amiche?Per quasi 10 giorni dopo la scoperta del mio “interessante stato”ho cercato di evitare qualsiasi contatto con il mondo esterno.

Ho rifiutato cene, uscite e passeggiate

Ho detto no a compleanni, feste e pizze…

conosco la mia boccaccia e so che quella del mio Finalmente Sposo

non è da meno.

Alla fine suona il telefono,

in mezzo all’ufficio in cui lavoro 9 ore al giorno

per 5 giorni alla settimana

E’ mia cugina e

abbiamo la stessa età e

siamo amiche da sempre e

forse ancora da prima.

Lei è sposata da più di tre anni

con una bimba bellissima che ne non ne ha nemmeno due di anni.

“Maddy…”

“Si?”

“Devo dirti una cosa..”

(ah ah .. anche io ma non posso non posso non posso dirtelo..)

“vedi…”

(senti io quasi glielo dico… ma no non posso non devo…)

“noi .. anche se..”

(no Maddy.. non puoi dirglielo aspetta .. è troppo presto.. potrebbero accadere cose brutte.. devi aspettare ASPETTARE..)

“beh noi non ce lo..”

(va bene.. ora sono calma aspetto e non glielo dico.. sono forte.. non le dico niente deciso)

“Maddy ci sei?”

“si si ci sono… è che..”

“ascolta Maddy.. è importante…”

(sapessi io che cosa importante devo dirti…)

“sono incinta…”

“anche io”

(porco cane… così non vale però… questa è una confessione contro volontà)

Maddy