solitamente la posizione definitiva la assumono alla 33°-34° settimana, ma io rimango un po’ delusa, perchè sono una gran sostenitrice del parto naturale. In ogni caso vedremo alla prossima visita (19 Marzo) se si è decisa a girarsi di nuovo, per ora non mi sembra, ma è difficile da capire!

Il ginecologo mi dice di prenotare l’ecografia per la stima del peso o biometria, come la volete chiamare… Appuntamento per il 12 Marzo alle ore 8!

Mi dice anche di augurarmi che non sia intorno a 4 kg alla nascita, visto che io sono minutina (h 1,50 m), ma che non crede sia così grande. Quindi il 12 scoprirò se si è girata e se sarà troppo grande per un parto naturale, che delusione!

Non è finita qui! Per scrupolo faccio anche una visita oculistica, dato che sono praticamente cieca…

L’oculista mi trova un addensamento vitreale nell’occhio destro, probabilmente è un residuo della toxoplasmosi a cui sono immune, quindi mi suggerisce un ulteriore controllo a 3 settimane dal termine. Se non è peggiorato, non dovrebbero esserci rischi per la vista, altrimenti il suo suggerimento è un cesareo.

Uffi, io che avrei voluto tanto un parto naturale, ora mi ritrovo a fare i conti con tutti questi problemi!

Senza contare che ho una paura folle dell’epidurale, un ago nella schiena…brrrrr…

Vi farò sapere com’è andata l’eco il 12, per ora vi saluto e auguro a tutte un in bocca al lupo!