Arrivata in aeroporto ho coperto che l’aereo avrebbe atterrato con circa 45 minuti di ritardo…. Uffa ancora attesa!

Dopo circa un ora che ero li, la porta si e` aperta (per l’ennesima volta) e finalmente ho visto il suo sorriso…. ci siamo abbracciati e la nostra Piccola ha sautato il papa` con un calcio   E` stato bello ribracciarlo e non ci siamo staccati fino all’indomani mattna, quando sono andata a lavoro…

Approposito di ieri, che spavento….. ho iniziato a sentire delle contrazioni, questa volta frequenti e costanti….. "oh oh, sto per partorire" ho pensato. Ho chimato il mio compagno, gli ho spiegato dove poteva trovare le mie note della gravidanza e gli ho chiesto di venire a predermi da lavoro, perche` volevo andare inospedae… si e` spaventato un po’ della mia calma…. onestamente avevo paura, cercavo solo di non agitarlo.

Arrivati in ospedale, siamo andati direttamente nel reparto di maternita`, mi hanno fatto prendere un campione delle urine per controllare la presenza di infezioni, mi hanno fatto sdraiare su un letto e  hanno monitorato il battito e i movimenti della Piccola e le mie contrazioni. Dopo circa 20 minuti mi hanno mandato un dottore… ancora ora non capisco in cosa era laureato e che forma strana aveva, ma almeno mi ha ftto sorridere e non pensare a cio` che stava succedendo.  

Il dottore mi ha spiegato cosa mi sta succedendo internamente (come se fino ad ora non avessi sentito abbastanza e letto abbastanza), mi ha detto che mi avrebbero preso un campione di urine, fatto analizzare per vedere se c’e` un’infezione (ancora una volta?!?! L’infermiera l’ha gia` fatto e ha detto che non ci sono infezioni!!! Forse sono io che no capisco piu` niente!!!).

Il dottore ha continuato condomande del tipo: sai facend fisioterapia? Porti una fascia per supportare la pancia?

Le me risposte a queste domande sono state: seguo le classi di ginnastica in acqua con la fisioterapista dell’ospedale; porto la fascia per supportare la pancia solo se indosso vestiti e che comunque non trovo giovament dalla fascia.

Il dottore ha riportato all’infermiera che la fisioterapista mi ha detto che devo potare costantemente la fascia elastica

Quando ho parlato con l’infermiera abbiamo tratto una conclusione…. il dottore non ha capito niente di cio` che lei gli ha detto e quello cheio gli ho detto! Cosi` ha completato la visita, dopo aver controllato le contrazioni, ha detto che erano false contrazioni, mi ha visitato e tutto e` ancora chiuso, quindi a Piccola rimane dentro pr ancora un po’. Mi ha anche detto che ora e` tempo di riposare, cosi` ora sono a casa, stsa sul divano a cercare di riposarmi…

Devo dire che mi sono spaventata un po’, non ho ancora preparato la borsa per l’ospedale… appena mi sento meglio, finisco di comprare le ultime cose e preparo la borsa per l’ospedale….