per me l’attesa è straziante, non ho pazienza!Va bè, comunuqe alle 16.45 arrivo sul posto di lavoro, c’era solo il mio direttore e un altro mio collega. All’inizio mi sentivo un pesce fuor d’acqua, non mi ricordavo nulla!(Ah scusate non vi ho ancora detto dove lavoro: in un supermercato!)
Tanti clienti mi hanno dato il benvenuto, ma il mio pensiero era altrove, pensavo solo ed esclusivamente alla mia patatina!!!!Mi mancava un sacco!!!!!!!Chissà cosa sta facendo, chissà se piange,c hissà se papy le fa la pappa come gli avevo spiegato la sera prima, chissà se le fa il bagnetto………….e tanti altri chissà!!!!!!!!!!!!!

Non vedevo l’ora di tornare a casa da loro!!!!!Appena entro dalla porta:ECCOLA LI LA MIA VITA!!!!!

Era nel box che mi aspettava!!!Appena mi ha visto ha tirato un urlo di felicità!!!!!!!Dopo due o tre giorni al lavoro andava sempre meglio e anche con Ale ero più tranquilla perchè papy è veramente bravo ed Ale sta con lui volentieri(solo se io non ci sono,perchè appena non mi vede per qualche ora non mi molla più,vuole stare sempre attaccata a me)!!!!Anzi mio marito mi dice che quando io non sono in casa, lei non si sente nemmeno!!!!

Ora che ha fatto già più di una settimana al lavoro devo dire che sto bene, è bello ed è utile staccare un pò dalla solita routine (casa, pappe, cacche, ninne nanne, canzoncine, lavori ecc…….)Mi svago un pò con la mente e cerco anche di pensare ad altro!!!Mi sento più utile!!!!!!!Sicuramente mi sento così perchè è da poco che ho iniziato,vedrete che tra un mese sarò qui a scrivervi che non ne posso più di lavorare!!!!!Ah Ah Ah!!!!!

Ora vi lascio,tra poco vado a prendere la mia patatina,sperando che stia bene!!!!!!Un bacione a tutti!!!!!STEFY E ALESSIA