oggi è un giorno triste

Scritto da Stella il 26 Novembre 2008

Buon giorno mammine, oggi per me è un giorno triste, vorrei essere felice per la creatura che sta nascendo dentro di me ma non ci riesco.

Ieri ho ritirato i miei primi esami del sangue e sono risultata suscettibile all’infezione da CMV (citomegalovirus) essendo priva di anticorpi specifici.

ora non so più cosa fare, devo stare molto attenta ma penso che basti veramente poco e la mia gravidanza potrebbe essere a rischio.

quando aspetti per la prima volta un figlio ti immagini mille cose stupende ma poi basta un niente e tutto ti crolla, mi sono arrabbiata con me stessa perchè dopo tutto è colpa mia se mio figlio/a rischia la vita o può avere malformazioni.

sono a pezzi, mio marito mi dice di stare tranquilla che il bimbo/a sente tutto ma come si fa. non me la immaginavo così la mia prima gravidanza.

comunque è strana la vita, quando fai i controlli prima di essere incinta va sempre tutto bene poi entri nello specifico e scopri di avere patologie che neanche sai cosa possano essere, ha 25 anni pensi di essere una roccia invece no.

ora posso solo sperare e mettere la mia vita e quello del mio piccolino nelle mani del Signore.

a presto mammine, un abbraccio forte. Stella





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «Il diario di Stella» e tag «, ».

Commenti

12 commenti a “oggi è un giorno triste

  1. uh Stella! mi dispiace tantissimo! chissà che stress! Ma non c’è una sorta di “profilassi” da seguire per evitare una possibile infezione? Cosa ti ha consigliato il dottore? Se non erro è pericoloso solo nel primo trimestre, quindi una volta passato quello dovresti essere più tranquilla, no?

  2. la dottoressa mi ha detto che ci sono piccoli accorgimenti come stare lonatno dai bambini da 0 a 6 anni perche sono portatori, lavarsi le mani tantissime volte al giorno, solo queste piccole cose che si fanno senza problemi vorrei ci fossero antibiotici o cose simili invece niente non c’è nulla perchè stanno tutto sperimentando. sto impazzendo, le mie lacrime che porto dentro sono una cascata. fino alla metà della gravidanza, poi i rischi dovrebbero essere minori per il bambino nel caso il virus arrivasse. vorrei sentire un’altro dottore magari uno specialista visto che mi dici che forse è solo per il 3° trim.

  3. Sì, senti un altro dottore e ti do anche un consiglio: non leggere nulla a proposito su Internet. Trovi tutto e il contrario di tutto e su queste cose delicate è meglio davvero il consiglio/parere di un esperto. Facci sapere.

  4. purtroppo o già letto tutto quello che potevo leggere e le statistiche sono allarmanti, io farò tutto il possibile perchè questo “incubo” non si avveri. vi varò sapere cosa mi dirà l’esperto, ne ho già trovato uno…speriamo bene. a presto grazie del conforto un abbraccio

  5. Ciao Stella,
    io non sono un medico, però non è detto che tu contragga necessariamente il virus!!!!
    evita i luoghi chiusi (tipo i centri commerciali), i bambini e chi non è in perfetto stato di salute, evita di far venire in casa troppa gente.
    Comunque cerca di stare tranquilla anche perchè se hai preso appuntamento con l’esperto sicuramente lui ti darà rassicurazioni in merito e ti dirà come comportarti e poi il tuo piccolo risente dei tuoi stati d’animo….Pensa positivo e
    in bocca al lupo

  6. Forza Stella… hai detto una cosa molto bella, cioè affidarti nelle mani del Signore io ci credo e vedrai che la forza della preghiera è immensa!!!! Un abbraccio liliana

  7. Grazie mammine mi avete detto tutte cose stupende, ne farò fede dei vostri consigli anzi grazie a voi ora più coraggio di affrontare la cosa consapevole che tutto dipende da me, il mio piccolino voglio che cresca bello e forte e così sarà. questa è la convinzione che devo pormi per me, il mio piccolo e per chi mi sta intorno. a presto mammine. vi farò sapere cosa mi dirà l’esperto. un abbraccio forte Stella

  8. ho solo una cosa da dirti: Forza! Non deve per forza andare in modo negativo–anzi, tutt’altro! Auguroni e un abbraccio

  9. grazie Lia mi fa molto piacere sapere che mi state vicino, immagino che solo noi donne possiamo capire come ci si sente ma noi donne riusciamo sempre a darci forza x andare avanti per noi stesse e per gli altri. grazie dell’incoraggiamento, ce la metterò tutta x non pensare negativo. un abbraccio forte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi