(relativamente dico, perche’ di mamme ce ne una sola), ora invece ho capito che l’importante e che sia una brava pseudo mamma per il mio ometto e che lo tratti con i dovuti modi, cosa che penso faccia; detto questo mi e’ stato  chiesto pure dove stavo di preciso, ma non mi sembra il caso di divulgare l’indirizzo esatto, perche’ seppur abbia fiducia, questo e’ pur sempre un sito pubblico dove non si sa chi puo’ leggere queste parole, basti sapere che vivo in un paesino a una ventina di minuti da pesaro nelle marche; ma il titolo di questo post parla di solitudine ed allora voglio arrivare al punto: e sì, e’ proprio questo sentimento che mi ha spinto a scrivere, ho sofferto per diverso tempo di depressione e oggi posso affermare sulla mia pelle che quello che mi disse lo psicologo e’ verita’, e cioe’ che la depressione e’ una brutta bestia perche’ e’ come un ombra che e’ sempre pronta ad inghiottirti appena abbassi la guardia! purtroppo la gravidanza ha molto a che fare con i vari stati d’animo di una persona perche’ la medicina insegna che le pancione sono costantemente "bombardate" dagli ormoni che giocano con la nostra sensibilita’, e si sa’ che chi soffre di depressione e’ piu’ sensiblile; detto questo il fatto che ho dovuto abbandonare il mio lavoro, io facevo la cantante di professione con fra il mio compagno, con il quale da circa 5 anni abbiamo messo su un gruppo musicale, mi ha messo k.o., si perche’ la gelosia galoppa e vedere un’altra cantante al posto mio mi manda fuori di testa! ormai e’ quasi un mese che non salgo sul palco, e credetemi e’ orribile, lo stesso lavoro che magari quest’estate ripudiavo perche’ non ne potevo piu’ della gente con le sue richieste impossibili, oggi lo bramo; purtroppo ho voluto smettere di lavorare per il bambino che aspetto, visto che con david ho avuto dei problemi ( contrazioni al 4°- 5° mese) e non volevo ripetere l’esperienza, ora pero’ mi ritrovo sola e a volte disperata quando fra’ parte alle 16H (quando va bene) per la serata e torna a notte fonda anzi diciamo pure al mattino, voi direte: "vai da un amica, dalla mamma………………." averle queste persone, la mia amica e’ impegnata con la sua famiglia infatti pure lei e’ una pseudo amica, mia madre e’ distante 1200KM, spiegatemi voi come si fa’! e poi vi raccontero’ prossimamente le vicissitudini con mia madre se madre si puo’ chiamare.

beh per ora la smetto di annoiarvi, pero’ vi chiedo una cortesia se  potete, datemi un consiglio pratico su come occupare il tempo attivamente quando sto sola, vi prego, se siete a conoscenza di un sito dove c’e’ un probabile indirizzo dove si incontrano mamme sole vi prego di aiutarmi.

UN GRANDE GRAZIE A TUTTE COLORO CHE HANNO DEDICATO UN PO’ DI TEMPO A LEGGERMI.