Mi dicevano che….Bugiardi!!!

Scritto da Vale il 03 Settembre 2009

Mi dicevano che: quando partorisci la bimba è stanca e dorme tutta la notte

lunedì notte, lei strilla vuole il seno….mi vengono immediatamente le ragadi

mi dicevano che. il primo giorno è il più difficile

seconda notte, urla solo lei in tutto l’ospedale neanche al nido la sanno calmare

( Isabelle è nata con il visocosparso di angiomi, sugli occhi, sulla fronte,sul labbro superiore, sul naso, sulla nuca ) piango disperatamente e in silenzio….la vengono a vedere e o si zittiscono o fanno commenti….)

mi dicevano l’importante è che sia sana.

prima visita dal pediatra, la bambina ha qualcosa che non va nel respiro…terrore, andiamo dal primario di neonatologia, tutto bene è colpa del parto difficile

mi dicevano: deve dormire nella culletta

piange per due giorni, fino a sudare, fino a soffocarsi, fino a farmi vomitare dalla tensione…la metto nel lettone con me, dorme beata per una notte di fila.

Mi dicevano che l’allattamento è una cosa meravigliosa

non dormo più, non mangio più,non posso farmi una doccia, non vivo più…ho le ragadi e soffro maledettamente

mi dicevanoche la depressione post parto è una cosa leggera e passeggera..

piangevo diperatamente, piangeva anche lei ero nervosissima….tutto l’aiuto che avevo era una detta…dalle il latte artificiale….il tuo non le basta….

mio marito mi è stato vicino, solo lui, non capiva cosa avevo ma era lì….

Isabelle oggi ha quasi tre mesi……è una bambina esigente e difficile….sa già cosa vuole,

dorme nel lettone con noi, e ne sono felice, adora fare il bagnetto ma non lo shampoo, non vuole il ciuccio ma saltuariamente prende il mio latte dal biberon, non ride facilmnte, ma è curiosissima, è raddoppiata di peso,l’allatto ancora al seno esclusivamente, le ragadi sono sparite, gli angiomi sono quasi del tutto scomparsi…..le ha avute tutte…crosta lattea, acne……coliche……

ci guardiamo spesso negli occhi e facciamo tanti discorsi nel lettone, io lei e il papà, l’amo di un amore travolgente e sento che anche lei mi ama….

e la mattina quando mio marito si alza ancora assonnato x averla cullata fino a tardi, con la maglia sporca di saliva e le mie coppette assobilatte appiccicate qua e la…..beh sento di essere felice, sento che la realtà è meglio di tutte le bugie che mi avevano propinato

è stato difficile e lo sarà ancora…..ma rifarei tutto altre mille volte

pensavo di plasmarla…cambiarla…educarla, ma con innocente tenacia lo stà facendo lei con me…..

e quando la sento fare un sospiro spazientito o la vedo guardarmi perplessa quando cerco di farla ridere…..la prego di scusarmi per la mia stupidità….per non capirla come merita….in fondo sono solo una neomamma…..ma lei mi perdona sempre…..sempre!!!!!

mi dicevano che la mia vita sarebbe cambiata…..mentivano, tutto il mondo è diverso da quando c’è lei……è tutto più bello e commovente!!!!!!

una canzone, una pubblicità, mio marito che le spiega come hanno tirato fuori un pezzo di sondino incastrato nel motore di un elicottero……e lei che lo guarda estatica!

questa è la mia famiglia………





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «Il diario di Vale».

Commenti

17 commenti a “Mi dicevano che….Bugiardi!!!

  1. grazie Vale per il tuo bellissimo post. Ho le lacrime!!! Un calorosissimo augurio per la tua bella famiglia!

  2. Mi son venute le lacrime leggendolo!
    anche mia figlia ha solo 2 mesi e 2 settimane…ti capisco benissimo

  3. Verissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    a me avevano detto: ” i neonati dormono e mangiano” allora ho pensato di aver partorito un alieno che non aveva bisogno di dormire.

  4. io devo aspettare ancora tre mesi per vedere come si comporta il mio alieno, però se il buongiorno si vede dal mattino…
    Mi dicevano che:le nausee finiscono con il terzo mese….NON E’ VERO!!!!!!!!!
    Baci Fra’

  5. Cara Vale tantissime cose di quello che dicono sono bugie o meglio non valgono per mia figlia e nemmeno per tua e molto probabilmente nemmeno per molti altri. Ti capisco perfettamente ho vissuto tutto nello stesso modo, ma io ho ceduto prima per l’allattamento al seno, perchè mio marito era il primo che non voleva sentire la bimba piangere e mi metteva in croce per darle la famosa giunta ed ho ceduto perchè esaurita, ma non le ho mai tolto il mio seno, gliel’ho sempre dato a richiesta ogni volta che piangeva e pensa che mia figlia i primi tre mesi li ha trascorsi a piangere. Ora ha quasi ventuno mesi e l’ho allattata fino a dieci giorni fa.
    Alcuni bambini nascono con il carattere già ben definito, sanno insomma molto bene quello che vogliono e mia figlia l’ha sempre saputo, addirittura la sua prima pediatra a questa definizione aggiunse “poveri mamma e papà!” e io l’ho cambiata di filato. Sono dell’idea che un pediatra ha prima di tutto il dovere di sminuire tutti i timori e le angosce dei neo genitori e non favorirle ulteriormente.
    Pensa solo che ora è quasi tutto in discesa, qualche volta ci saranno degli alti e dei bassi, ma non sarà difficile come all’inizio e sarà tutto meraviglioso soprattutto se come mia figlia a undici/dodici mesi ti prenderà il viso tra le mani e ti darà un bacio sulle labbra…….. e dicono che a tre anni i bimbi ricambiano i baci. Tutte bugie!!!!
    un bacio e continua a godertela come ti pare e piace. baci

  6. Anna 70…..le tue parole sono preziosissime per me,
    grazie per il coraggio che mi dai, per l’allattamento al seno ti capisco…..IN PIENO!!!
    credimi e ti sono vicina con il cuore per le scelte che hai fatto…..è vero, i nostri figli sanno già cosa vogliono, noi dobbiamo solo cercare di capire….

  7. Ciao Vale, beh come inizio è stato abbastanza movimentato vero?!? l’importante è che sia passato, nel senso che ti stai abituando alla situazione quindi ti sembra meno pesante! comunque ti faccio tanti in bocca la lupo per la tua meravigliosa famiglia. ciao

  8. Coraggio Vale, leggo il tuo scritto e noto una grande maturità, il sorriso di un bimbo fa dimenticare tutti i “sacrifici” nel tuo caso una bimba, stai iniziando con il piede giusto, questo è il mio pensiero, dopo averti letto, e siccome sono Cattolico ti/vi saluto scrivendo… che il Signore ti/vi benedica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi