tempo o come dice in dialetto mio nonno contadino di origine cremonese “Zucche e meloni alla loro stagione!”. Ma mi sento in pace con me stessa: finchè ho potuto mi sono divertita, mentre ora sono presa tra lavoro, bambino piccolo e infinite problematiche di salute e famigliari.

Però mi ha fatto strano questo flash, in cui mi sono vista nella mia vecchia Agila blu, andando al lavoro e pensando ad una cosa talmente diversa da quella di oggi, con emozioni così contrapposte.

E voi? Vivete l’arrivo dell’estate con lo stesso entusiasmo di sempre e anche per voi le cose sono cambiate così radicalmente