Riguardo x l’ennesima volta le immagini del mio amoruccio. E’ cosi’ tenero che mi commuovo tutte le volte! 🙂

Martedì’ 13 sono stata al Policlinico x la translucenza e li’ ho “conosciuto” finalmente il mio piccolino!
Fino a quel momento avevo solo visto un fagiolino con un cuore pulsante mentre l’altro ieri ho visto un bellissimo bambino, PERFETTO in soli 61mm!
E’ stata un’esperienza incredibile, un’emozione inaspettata, nonostante le eco e i racconti di chi c’era passata prima di me. Per quanto ci si possa informare e preparare a questi momenti non si riesce a comprendere quanto grande sara’ l’emozione.

Ho fissato il monitor e mi sembrato surreale che quell’esserino tenerissimo fosse davvero parte di me, eravamo li’ insieme e nello stesso istante al nostro appuntamento!
A sorpresa il piccolo si e’ dato una spinta con le gambine, si e’ disteso tutto e mi ha mostrato il culetto come se stesse nuotando. 🙂
Incredibile! Incredibile che in questo stesso istante lui stia sguazzando sereno e al calduccio dentro di me… 🙂 quanto vorrei poter gia’ avvertire i suoi movimenti!

Dopo l’eco e l’elaborazione dei dati mi hanno comunicato che la percentuale di rischio di trisomia 21, 13 e 18 e’ molto bassa…FIUUUU! 🙂

Intorno a questo mio idillio personale il trattamento non e’ stato dei migliori.
Ore di attesa tra nausea e stanchezza, poi hanno impedito al paparino di entrare perche’ stavano facendo 2 eco x volta (falso, visto che durante la mia non hanno fatto entrare nessun’altra paziente) poi il gelido dottore, che ha eseguito tutto l’esame impedendomi di sbirciare sul monitor, ha avuto x tutto il tempo un’espressione preoccupata, sopratutto dopo che un’assistente gli ha chiesto: “Dottore, ma cos’e’ questo??”
Non vi dico l’ansia…

Ho cominciato a chiedere a ripetizione: Va tutto bene? C’e’ qlcs che non va? E’ tutto normale? Il bambino sta bene?
Ma lui educatamente non mi ha degnato di risposta! Alla fine ha solo detto che il piccolo ha un giro di cordone attorno al collo, niente di grave x il momento. Detto questo ha spento la macchina…
Voglio vedere il mio bambino, non ci ho dormito stanotte!
E lui con la sua voce atona: “Addirittura…e come mai?”
(*#@@+#* Nella mia testa una sfilza di insulti) e lui mi mostra un’immagine bloccata.
Posso vederlo in movimento?
“No!”
Ma dove l’hanno preso questo? Alla fiera del ghiacciolo???
Poi finamente l’ho convinto (ero sul punto di mettergli le mani addosso e farmi da sola l’ecografia!)
Pochi secondi di soddisfazione, neanche il tempo di commuovermi e arrivederci e grazie!

La morfologica la faccio in una clinica privata… 😉

Annarosa