giorni dalla felicita’ di questa nuova vita che stava x stravolgere la mia esistenza, sarei diventata mamma senza avere la più pallida idea di cosa significasse..
Stavolta scoprire di aspettare un figlio non mi ha sconvolto ma riempito di una gioia “consapevole”..CONCRETA! La mia FAMIGLIA si arricchira’ ancora e daro’ alla luce il terzo uomo della mia vita!

Superata la gioia iniziale ho cominciato a CORRERE! 😉
Quando aspettavo Mattia fluttuavo tra sogni e fantasie e la mia vita in quei 9 mesi ha girato a rallentatore…le mie giornate scorrevano come in un vecchio film e io mi godevo lo spettacolo! 🙂 Immaginavo, progettavo, leggevo, passeggiavo lentamente x la citta’ accarezzandomi la pancia senza curarmi di altro che del mio futuro, dormivo fino a tardi, mi rilassavo ascoltando musica, non sollevavo neanche un foglio di carta x non fare “sforzi eccessivi”, seguivo un corso di preparazione al parto e un corso di nuoto x gestanti passando un paio d’ore tra vasca e spogliatoio (lenta doccia calda, capelli, cremine varie, chiacchiere con le “colleghe” di pancia..) e poi sorridevo x tutto il giorno! 😀

A parte il sorriso e le carezze sul pancione oggi e’ tutto diverso! Sono in continua corsa contro il tempo! Non si contano le alzatacce x “predisporre” la giornata, “allatto”-lavo-cambio-vesto Mattia, sollevo pesi assurdi contemporaneamente (su un braccio Mattia, sull’altro borsa-spesa-cartella dell’asilo-libri-ecc.ecc), poi corsa all’asilo, corsa all’autobus (tornare ai mezzi pubblici dopo 10 anni di automobile mi ha fatto tornare teenager 😉 ..e poi andare a seguire 6 ore di lezioni in centro con la macchina significa: almeno mezz’ora di stress x trovare posto e se mi va bene 2 euro all’ora di parcheggio!), corsa in facolta’, corsa a casa della nonna a recuperare Bubissimo gia’ “mangiato” (SANTI NONNI!), corsa a casa a studiare un po’, (x mia grande fortuna Mattia fa un “riposino” di 3-4 ore quindi mi lascia tutto il pomeriggio libero), poi un po’ di pulizie e qualche lavatrice (ma quanto sporcano questi bambini?!), cena, giochini con Bubu soprattutto RINCORRERCI x casa (questa fra tutte e’ senza dubbio la corsa che preferisco!!) latte-pigiamino-nanna…e finalmente nanna anch’io!! Aaahhhhh!
Mi sa che il romantico vecchio film si e’ trasformato in un movimentatissimo film d’AZIONE!!! 😀

Poco male! Almeno con tutte queste corse restero’ in forma senza ricorrere al nuoto ..e poi mi sa che stavolta il tempo x la piscina proprio non ce l’ho! 😉

In compenso Mattia sta cominciando a capire che in quella strana panciotta della mamma si nasconde un tenero fratellino, cosi’ ogni tanto mi corre incontro e mi scopre la pancia, gli fa’ delle carezze, gli da’ dei bacini e prima di tornare a giocare gli dice CIAO CIAO e corre via! 🙂

…cosa potrei desiderare di più x essere FELICE…