più grande però è stata quando ho incontrato la mia maestra è gli ho presentato mio figlio.che emozione lei quasi piangeva,la sua pasticciona era diventata mamma. che bei ricordi quella donna mi ha dato,e il suo profumo sempre lo stesso dopo 20 anni. la maestra rosa un pilastro nella mia vita,sempre buona ma forte nei momenti giusti unache l’educazione te la insegna per la vita. giuseppe la guardava e la ascolatava incantata,proprio come facevo io da piccola.
ora andremo un pò in giro,senza connessione.abbiamo da giocare con la sabbia e da fare splash con le onde. un’altra estate da ricordare,una estate da portare nel cuore!

buone cose a tutti!