a e mi parlotta qualcosa… Quando mi guarda e mi sorride, o ride.. Quando con i suoi occhioni mi trasmette amore.. Quando mi tocca con le sue manine e mi accarezza.. Quando mi tira i calci e tutto agitato si arrabbia.. Quando ciuccia quel suo ciuccio e mi fa morire dal ridere come fa.. Quando è semplicemente lui e io semplicemente io.
Il nostro VERO, PURO, UNICO, TENERO, INEGUAGLIABILE, NUOVO, CURIOSO, DOLCE, FELICE, EMOZIONANTE, MERAVIGLIOSO, STUPENDO e SPLENDIDO Amore.

Mi emoziono, lo confesso, quando mi guarda, mi sorride o ride, mi risponde quando gli parlo con quei borbottini simpatici; mi inizia a colare il naso x trattenere le lacrime che il più delle volte scendono dall’emozione che mi da.

Sono orgogliosa del mio bimbo, è sempre più bello, cresce, è sempre più biondo e i suoi occhioni azzurri fanno perder la testa. Ha iniziato con i progressini: prima con la fisioterapia la dottoressa gli aveva insegnato a toccarsi pian piano le manine… Ora se le prendere, ci gioca, prende le copertine, i bavaglini, i cuscini, le tutine, le stropiccia e le mette in bocca. Sta iniziando a conoscere il mondo. 2 mesi e 10 giorni e già vuole stare seduto da solo, gioisce a fare il cavallino sopra le mie gambe e saltare coi piedini sempre sulle mie gambe. La testina gli pesa ancora ma piano piano riuscirà a sostenerla da solo.
E’ bravo e furbetto, d’altronde figlio mio è!!

E’ la mia vita…..

Nicholas, piccolo mio, TI AMO.