sapevo che il giorno dopo avrei finalmente conosciuto l’esserino che custodivo da 9 mesi e non mi sembrava proprio vero che ormai il grande giorno era alle porte!!!I miei se ne vanno ed io comincio con depilazione e clistere!!! ma nn avevano detto ke nn si usava piu??? uff, comunque poi vado finalmente a dormire anche se poi ero molto insofferente pensando all’indomani!

giorno 8 luglio, mi svegliano alle 6 per rompermi il sacco!!!!
mamma che male un fiume di acqua calda mi scroscia via ed iniziano le prime contrazioni e sto sotto monitoraggio!

abbastanza scioccata poi me ne torno in camera dove nel frattempo erano arrivati anke i miei.
ovviamente il mio maritino era sempre con me!

le contrazioni si fanno sempre piu forti allora per dare un’accellerata al tutto mi mettono una flebo di ossitocina….che dire i dolori patiti fino a quel momento non erano nulla rispetto a quelli con la flebo!!! cosi mi portano in sala travaglio dove possono starmi accanto solo mia madre e mia sorella perchè c’erano altre 2 donne in travaglio e quindi niente marito!!!
i dolori si avvicinano sempre piu e durante le numerosissime visite il mio medico grida…ora siamo a cinque…ora siamo a 7 indicando la dilatazione.

Ragazze non ricordo in tutta la mia vita di aver sofferto tanto caldo ero in un pozzo di sudore!
urlavo tantissimo ma credetemi non mi usciva una lacrima!!!!

verso le 11:00 finalmente mi portano in sala parto ed io penso che bello tra poco tutto finirà…i dolori si erano fatti davvero forti ed insopportabili!!!! arrancando e sorretta da mio marito vado in sala parto dove per fortuna è potuto stare accanto a me!!!!
allora mi accomodo sulla famosa sedia e iniziano le mie interminabili spinte!!!!
le prime 2 ero io a sbagliare!
poi ho capito ed ho spinto a dovere!!!ovviamente vi risparmierò i particolari!!!
comunque appena la contrazione stava per arrivare facevo in respirone e spingevo con tutta me stessa!

ad un certo punto vedono la testina della mia cucciola ma….tornava indietro!!!!
allora pensano ad un giro di cordone ke potesse trattenerla…ma il battito era regolare quindi era lei e solo lei ke non ci stava dando una mano!!!nn collaborava!!!allora il mio gine ha provato con le braccia a spingere sulla mia pancia ma niente!!!

dopo un’ora di spinte Giuliana era sempre lì!

provano anke a farmi cambiare posizione, in piedi a carponi ma io stavo comoda solo su quella sedia!!!
mi fanno la secondo flebo perchè ormai i dolori mi stavano abbandonando, ma nulla il mio tanto sognato parto naturale non si è potuto svolgere, quindi il mio medico mi ha detto: guarda se era accaduto anni fa a sto punto dovevo usare una ventosa, ma oggi non si corrono questi rischi andiamo a fare il cesareo! bhe nn vi nascondo ke ero esausta e in quel momento mi sarei fatta fare di tutto! comunque il mio medico inizia ad urlare a tutto il personale di fare presto e via col cesareo d’urgenza!!!

mi fanno l’epidurale (fortuna vuole ke mentre infilano l’ago ho una contrazione)ed in un secondo passa tutto il dolore!!!!

in 5 minuti estraggono dalla mia pancia Giuliana che fa già un pianto da bimba grande!!!!ed io piangevo con lei!!!!e la kiamavo urlavo il suo nome in sala operatoria!!!dopo un pò me la fanno vedere nel telo verde…era bellissima anche se tutta ammaccata dal mio bacino per le numerose spinte!ma soprattutto stava bene! il mio 3kg. 950 di amore alle 11 e 50 era finalmente nato!!! dopo un pò mi riportano in camera, ero gonfissima e piena di flebo, catetere ecc, mi sentivo cme se fossi stata investita da un camion!!!il giorno dopo mi hanno tolto tutto e mi hanno fatta alzare dal letto! non vi dico il male alla ferita e alle parti basse!!!camminavo ( o meglio mi trascinavo) tutta curvata dal male e mi mancava il respiro per il bruciore alla ferita! ma la cosa peggiore era ke non potevo prendere in braccio mia figlia x il male alla ferita! che strazio!!!!per allattarla me la sorreggevano mia madre e mio padre cosi è iniziato il nostro percorso di allattamento! davvero al limite del possibile, ma lei anche tutta storta e scomoda succhiava da manuale!!!!

l’abbiamo tenuta sempre in camera nostra ed è stato il papà a cambiare i primi pannolini perchè io non potevo! ora scappo si è svegliata mi sa ke ha fame!!!!!

vi abbraccio imma…ps scusate se c’è qualke errore ortografico!

baci!