Bravi Bimbi > I Diari delle mamme > Diari in archivio 2012 > Il diario di Luisa > Depressione post-partum e ipotiroidismo

Depressione post-partum e ipotiroidismo

Scritto da Luisa il 06 Novembre 2009

Ciao a tutti…oggi la mia piccola Perla è dai nonni così aprofitto per raccontarvi qualcosa di me…

Sono ormai passati 7 mesi (domani in realtà) da quando è nata la gioia della mia vita..i primi mesi non sono stati facili..tutto cambia..Lei viene prima di tutto sempre e comunque!e fino qui tutto è normale!!dopo l’euforia iniziale è sopraggiunta la tanto temuta depressione post partum…quasi nessuno ne parla mai come se non esistesse ma ESISTE e ci fa piangere,ci fa vedere tutto nero addirittura ma ha fatto pensare che era meglio che Perla non fosse mai nata..che avrei dovuto scegliere di fare altro invece che portare avanti las gravidanza..ma mentre in una patre della mia testa passavano questi pensieri dall’altra pensavo all’immensa fortuna e gioia che ho e che mi da la mia piccola…Nello stesso periodo ovviamente il mio corpo

 

si modifica nuovamente..prima la panciona della gravidanza..poi la panciona sparisce e subentra la pancetta molliccia..evvai con gli addominali e tanto moto (non aiutata dal gran caldo estivo!) e va bhe,mi dicevo che nel giro di qualche mese sarei tornata un pò più in forma!!Intanto con Marco torna la serenità..la voglia di stare insieme e anche la voglia di fare l’amore…

Da circa un mese continui svenimenti e malesseri accompagnano le mie giornate,cefalea nel cuore della notte..stanchezza persistente già dal mattino..nausea..vomito..mi sembra proprio di essere tornata allo scorso anno, a quando BabyLullu era ancora nella pancia…per di più è tornata la depressione..pochissima voglia di fare anche le cose più belle..vorrei solo stare a letto al buio,non vedere nessuno e dormire!e come se non bastasse sono ingrassata 7 chili in due mesi continuando a mangiare come prima…vedendo questo mio stato di depressione generale Marco mi ha convinta a fare dei controlli del sangue tra cui gli ormini tiroidei……SORPRESA…….la mia tiroide dopo la gravidanza ha smesso di funzionare!!!praticamente è la causa di tutti i miei malesseri, dalla depressione all’aumento di peso…la dottoressa che mi ha preso in cura per incoraggiarmi mi ha detto che un IPOTIROIDISMO AUTOIMMUNE così marcato non lo aveva mai visto e si meravigliò che riuscivo ancora a stare in piedi…fatta anche l’ecografia tiroidea per escludere altre patologie ho iniziato la terapia sostitutiva a dosaggi graduali….

Il 2 Novembre avrei anche dovuto ri iniziare a lavorare ma in queste condizioni il mio medico non vuole assolutamente,anzi..non DEVO fare nulla!così mi ha dato 20 giorni di malattia che prolungherà sino a quando non ci sarà una ripresa dei valori ematici degli ormoni tiroidei….e con Marco abbiamo deciso che sicuramente sino al nuovo anno non andrò al lavoro,a costo di fare qualche sacificio..MA LA SALUTE VIENE PRIMA DI TUTTO! e se la Mamy non sta bene che si prenderà cura della MIA Perla??

Spero che a nessuna di voi capiti quello che sto passando io perchè è una sensazione bruttissima alzarsi la mattina e non aver la forza di tirar su Perla dal lettino….Come potete ben capire il morale fa PRESTO a finire sotto le scarpe!!

Un bacio a tutti!

Luisa





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «Il diario di Luisa» e tag «, , , ».

Commenti

12 commenti a “Depressione post-partum e ipotiroidismo

  1. Luisa ti sono vicinissima…non avevo idea che stessi male..mannaggia, lo so che è difficile, ma cerca di tirarti su il morale….fallo per la tua famiglia, per Perla e per tuo marito! se hai bisogno anche solo di parlare io ci sono!!!
    un abbraccio cara!

  2. Sei sempre un Amica cara!lo so, non ci conosciamo ma ti semto molto vicina!Sarà anche perchè le nostre cucciole hanno più o meno gli stessi mesi…Grazie!!

  3. Coraggio Luisa! Anche se in piccola parte, so cosa provi, anche a me hanno diagnosticato una tiroidite autoimmune a Gennaio (la mia piccola aveva già un anno abbondante), e i mesi precedenti stavo male quasi ogni notte (agitazione, nausea e a volte vomito, ipersudorazione…), ma quando abbiamo aggiustato il dosaggio delle pastiglie sono rinata! Porta pazienza finchè non si aggiustano i valori della tiroide e vedrai che poi andrà tutto in meglio, anche l’umore! Un bacione, Chiara! 🙂

  4. Potremmo fare il club delle “tiroidi impazzite” avrò l’incontro con l’endocrinolga nuova proprio mercoledì prox.
    Luisa la tua è una testimonianza imporatante, tocchi 2 temi: la depressione post partum e quanto sia fondamentale non sotovalutare certi sintomi.
    E’ importante esprimere anche le brutte sensazioni che si possono vivere nel post partum, senza remore senza reprimerle . Il post partum, che nn dura un mese…., non è una fase facile.E’ bene saperlo, è bene ammetterlo. Una mia carissima amica si è accorta che il suo malessere era una depressione post partum quando la bimba aveva 2 anni, si è rivolta ad una psicologa ed ora si sente rinata come donna e come mamma!
    In + ci insegni che se ci sono dei sintomi insoliti, strani e che perdurano dobbiamo indagare e curarci di noi, come hai detto tu devi essere in formissima per occuparti della tua Perla. Mamme vogliamoci bene. Vedrai che con la terapia giusta ti sentirai riavere! E nelle giornate no ci siamo sempre noi mamme per distrarti un po’!

  5. in diversi ospedali ci sono dei centri di sostegno alle mamme, specializzati nella depressione post partum (per esempio alla macedonio melloni di milano)
    ci sono anche delle volontarie che tengono i bambini durante i colloqui con la psicologa.
    Il mio consiglio è di rivolgersi a questi centri: la depressione post partum non è niente di cui vergognarsi, e a volte basta un piccolo sostegno esterno per stare subito meglio

  6. Grazie per avere condiviso con noi anche questo. Ti siamo tutte vicine, in fondo questa comunità virtuale serve anche a questo, a sentirci meno sole in momenti difficili come quello che stai attraversando.
    Un bacio enorme.

  7. Ho letto solo oggi questo post e mi dispiace tantissimo che ti sia capitata questa cosa. Fortunatamente io sono stata “esentata” dalla depressione post-partum, ma immagino che debba essere una cosa orribile da vivere. Però per te forse ci sono cause fisiologiche che risolte dovrebbero aiutare anche la tua ripresa psicologica. E’ ovvio che affrontare lo stress che comporta sia il cambiamento di vita con la cronica mancanza di tempo per pensare a se stessi, sia la fatica fisica dell’allevare un bambino, affrontato con una patologia che ti prosciuga le energie è complicatissimo. Già sentendoti meglio fisicamente vedrai che tutto ti sembrerà più facile. E se così non dovesse essere allora mi associo a chi ti consiglia di farti aiutare da persone competenti. Non aver mai paura, nè vergogna di parlare e di chiedere aiuto. Noi da qui, anche se solo in un mondo virtuale, ti siamo vicine.
    Un grosso abbraccio.

  8. come ti capisco cara luisa, secondo mio marito la depressione post partum è pura invenzione ma io ti comprendo xke’ a volte capita anche a me ke ho uno splenidto bimbo di appena 5 mesi,Alessio, lui è stupendo ma io a volte son troppo stanca ma appena leggo storie come le tue mi rincuoro e vivo meglio pensando ke non sono l’unica e mi faccio forza.
    A differenza da te,a me non funziona + il braccio sinistro il polso non riesco neanche a muoverlo, dovuto sicuramente al peso del mio piccolino sai siamo sui 8,5 kg e sul braccio pesano, non trovo mai tempo x scrivere sul blog ne pubblicare foto ma a te dovevo risponderti, dai cara ke le cose miglioreranno, ora il piccolo si sta svegliando…..un bocca al lupo x tutto

  9. ciao Luisa, ciao Perla
    come stai?
    stanno funzionando le cure? spero che tu ti riprenda in fretta!
    buon Natale e auguri per un meraviglioso 2010

  10. Ciao Christine….va un po meglio…le cure funzionano per fortuna!!!appena riesco scriverò un post di questo ultimo periodo!!
    Tantissimi auguri anche a tutti voi per questo 2010 alle porte!!

  11. Ciao Luisa.leggendo la tua storia mi fa pensare a me.ho visitò e sto vivendo ancora adesso anche se la mia piccola ha 14 mesi.ho deciso adesso di curarmi x che fino poco fa non mi importava nulla di me.spero che stai meglio,un abbraccio!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi