Passato tanto tempo dall’ultimo post eh? Pochi giorni dopo ho scoperto di essere incinta 🙂 Ma stavolta ho tenuto il segreto fino al superamento del primo temuto trimestre, ed ora eccomi qui! Per chi mi conosce sa già che ho avuto due aborti a partire da maggio 2010, esattamente due anni fa, ma non mi ero data per vinta, grazie anche ad una ginecologa che mi ha spiegato quanto purtroppo rientri nella normalità avere qualche aborto, soprattutto dopo la trentina (ma non è detto, li hanno anche le ventenni).

Insomma, stavolta, con tutto il terrore che potessi avere, lui o lei ha fatto tutto da solo. Ho atteso con apprensione la prima ecografia dopo la 9° settimana, dopo cioè le settimane più delicate. Avevo anche avuto 5 giorni di febbre, che paura! E invece, lui/lei era lì, bello bello, con il suo bel cuoricino che batteva, lungo esattamente quanto doveva e con tutto al suo posto. E si è pure ciucciato il calzino (piedino) alla facciazza nostra 🙂

Da lì il sollievo è stato enorme, ma ancora non me la sono sentita di dirlo a tutti, solo ai parenti più stretti. La visita di controllo di lunedì scorso, alla 13ma settimana, ha poi fugato tutte le mie paure. Ma quanto è bella/o? Gli abbiamo fatto un’altra foto ricordo dall’ecografo che ora conservo gelosamente! 8,5cm di bontà (è triplicato in un mese!) e che ci ha rassicurato con il suo bel cuoricino che batteva. Ora sì posso dirlo, il 30 novembre verrà alla luce un/a bellissimo/a pupo/a! Il sesso è ancora nascosto, si era messo in una posizione che sembrava proprio dire: “volevate scrutare lì in mezzo eh? ma vi tengo un po’ sulle spine!”. Aveva infatti le gambine incrociate e una manina proprio lì!! Allora, o è pudicizia femminile, oppure è un maschio e si stava già spimpolando il pisellino ahhahahah

Spero con questo post di dare speranza a quelle che come me hanno avuto la sfortunata esperienza di due aborti, e vorrei rassicurarvi dicendo che altre come me ce l’hanno fatta al terzo tentativo. Abbiamo un piccolo forum sul mio blog in cui ci siamo sfogate fin da subito, e piano piano siamo rimaste incinte tutte o quasi e sta andando tutto bene. Anche la solidarietà femminile può aiutare 🙂