…..Che non è una nuova lingua arcaica di recente scoperta, ne il frutto di un tragicomico delirio post notte insonne, ne un qualsiasi verso senza senso… Nossignore! Qui si comunicano emozioni e si fanno ampi ed articolati apprezzamenti su qualsiasi cosa!!!

Svezzamento… Questo momento che sembra sempre lontano, e ti dici : ma si dai che sarà, tanto c’è tempo, quando arriverà il momento ci penseremo!

Ebbene ora è arrivato il momento di pensarci davvero! E tutti te ne parlano come di un momento particolare, che segna il primo vero piccolo “distacco” dal tuo cucciolo… Non è del tutto vero secondo me, è piuttosto un’altra esperienza da vivere insieme e da scoprire un passo alla volta… Che pappa sia!

E così via con le pappe con i brodini con le fruttine e con le pernacchie di pappe di brodini e di fruttine!!! Evviva lo svezzamento! Evviva i cambi d’abito multipli e le mega lavatrici! Evviva le pernacchie e i versi nuovi arrivati insieme a questa nuova avventura!

Evviva noi amore mio, che vinciamo tutte le sfide alle quali la vita ci pone innanzi! Noi che il cucchiaino è come se lo avessimo sempre usato, noi che la sbobba quotidiana la mangiamo come se fosse il cibo degli dei, noi che quando la mamma dice: dai amore fai un bel ruttino, ci esprimiamo in un concerto sinfonico di trombe tromboni e contrabbassi!!

Quanto mi piace il momento della pappa!  Ormai riconosci il piatto, ed è uno spasso vedere i tuoi occhi meravigliosi che si illuminano e le  manine che si agitano quasi volessi alzarti e venire a prenderlo! Siamo perfettamente coordinate e  nonostante i tuoi tentativi di sabotaggio, riusciamo ad arrivare alla fine del pasto con danni contenuti, due bavaglini da lavare il vestitino più o meno decente ma… La mamma completamente da lavare!!

Perchè  mamma… Tu non lo sai, ma le bolle con la pappa vengono moooolto meglio! Anche se ancora non ho capito bene perchè a te non fanno tanto ridere… Ma non importa mamma… Io ti amo lo stesso… Ancora non sono capace di dirtelo, ma te lo dimostro come posso… Con i miei urletti, le bavine quando ti ciuccio tutta e ti stropiccio il naso, i sorrisi e le risate…

Gustiamoci anche questo passo avanti amore mio… Godiamo delle nostre piccole vittorie e viviamoci l’un l’altra ogni giorno fino all’infinito, perchè il tempo è cattivo amore mio e un giorno tutto questo ci mancherà…