un verso dei mille che fa sempre… Sicuramente era una smorfia… E’ troppo piccola! Dai su Paola non ti illudere…” Ma eccolo di nuovo… “mmmammmma”…

Il cuore mi è schizzato in gola al galoppo… Ho guardato Giuseppe e i suoi occhi lucidi mi hanno dato una conferma solida come un masso! Mio Dio… Gli occhi si sono riempiti di lacrime e la gioia è esplosa come fuochi d’artificio in una sera d’estate! Che emozione… Che tenerezza… Che meraviglia! Amore mio, eccomi! Sono qui, sono la tua mamma…

La vita che mi hai regalato è bellissima , ogni istante trascorso insieme è pieno di sorprese e di piccoli progressi, tu cresci e diventi ogni giorno più bella, ed io mi sento piccola dinnanzi al miracolo della vita che tu rappresenti così pienamente… Io cresco con te, e progredisco a piccoli passi nel mio ruolo di mamma, quello stesso ruolo che mai avrei creduto potesse appartenermi, e che oggi invece sento così profondamente mio… Ma nessuno posso ringraziare se non te, mio piccolo meraviglioso fiore, che stai sbocciando tra le mie braccia ancora inesperte, dandomi la forza e il coraggio che solo ad una madre possono appartenere…

Siamo circondate da affetto eppure noi ci bastiamo, tra le nostre braccia non piove mai ed ogni giorno è un giorno di sole… Forse è questa la vera magia Alice… Siamo noi due e il nostro amarci incondizionatamente, come tutti ci hanno sempre detto che sarebbe stato, ma come mai puoi capire finchè non ci sei e finchè non lo vivi…

E allora continuiamo a vivere questa meravigliosa magia, questo nostro sogno magico, l’unico dal quale nessuno mai ci potrà svegliare…