subito, a volte mi fa andare in bestia, ma quando mi calmo mi rendo conto che sono io a sbagliare il modo di chiedere, e che ho perso tempo ed energie. Oppure: mi fa arrabbiare quando non fa tutte le cose che ci sono da fare  in ordine sequenziale e alla svelta, ma si distrae e da ogni cosa ci tira fuori un gioco o una distrazione. Ma ancora: è normalissimo che un bambino faccia così, ci sarebbe da preoccuparsi del contrario, ma quando al mattino lo devo portare all’asilo e poi scappare a prendere il treno lo sgrido sempre, come se lui avesse un orologio al polso e dovesse capire cosa significa per me fare tardi!

Trattandosi di bimbi ancora molto piccoli e adorabili, anche gli interventi di molti altri genitori alla fin fine sottolineavano difetti dei grandi e le difficoltà incontrate nel riprogrammare completamente la propria vita in funzione di qualcun’altro! Soprattuto i genitori al primo figlio  li ho trovati ancora molto scombussolati dall’evento!!

E’ vero, un figlio ti cambia completamente la vita. La cambia in meglio, certo, però a volte fa anche bene trovarsi tra genitori e ammettere che oltre a genitori siamo persone e che qualcosina di quello che non possiamo più fare un pò ci manca!!!