Bravi Bimbi > I Diari delle mamme > Il diario di Kira > come vorremmo dire ciao ciao pannolino anche noi…

come vorremmo dire ciao ciao pannolino anche noi…

Scritto da Kira il 29 Settembre 2011

Leggo tanti articoli di voi amiche di Bravi Bimbi dove riuscite a togliere il pannolino cosi senza fatica ai vostri bimbi, eppure io mi trovo in una situazione dove non so come uscirne con la mia Rebecca. Ad inizio Agosto ci sono venuti a trovare mio fratello con la sua famiglia. Tra cui mia nipote Sofia di 2 anni a settembre. Mia cognata aveva iniziato già da Luglio a togliere il pannolino alla piccola Sofia che anche se piccola di eta’  ha dato ottimi risultati. Cosi quando sono venuti qui abbiamo iniziato anche con Rebecca che di anni ne fa 3 a dicembre. Devo dire che con grande sorpresa molto  invogliata dalla cuginetta e dalla zia molto brava che ci ha perso tanto tempo Rebecca gia da subito non ha dato nessun problema per la pipi. E’ un po’ difificile nel capire i suoi tempi perche’ ha una tenuta molto lunga e le scappa sempre raramente, che certe volte povera cucciola una la forza a mettersi sul vasino mentre a lei non scappa veramente. Comunque tra una volta che uno glielo chiede se deve farla, una volta che ce la porti senza troppe storie e una volta che lei te lo dice, diciamo che con la pipi siamo a posto il pannolino rimane sempre asciutto ultimamente anche di notte e durante il riposino.

Ma per quanto riguarda la cacchina non c’e’ verso, lo sa quando la deve fare ma si nasconde oppure nega clamorosamente  mentre la sta facendo e solo a pronunciarle vasino in quel momento si fa prendere da una crisi di nervi.. non so proprio come fare.. purtroppo in questa condizione non posso nemmeno toglierlo definitivamente. Ho provato anche solo mutandina ma la situazione non cambia, lei tanto sa che mamma la pulisce. Ho provato a spiegarglielo tranquillamente che non c’e’ niente di male che tutti la fanno al bagno ma niente, ho provato con dei premi ma non gliene e’ importato niente, allora ho provato anche sgridarla e a punirla ma che!!!  niente da fare mi e’ rimasto solo di aspettare… ma cosa, visto che lei sa quando la deve fare e’ solo che forse si vergogna o chissà cosa.. insomma  devo solo aspettare che scatti la molla..





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «Il diario di Kira» e tag «, ».

Commenti

7 commenti a “come vorremmo dire ciao ciao pannolino anche noi…

  1. Cara Kira, ogni bambino ha i suoi tempi e anche ogni mamma… affronta questo nuovo passo con la maggiore serenità possibile. Io ho spannolinato Matteo a 21 mesi perché convinta che prima si inizia meglio è, più tempo passano col pannolino più difficile sarà toglierglielo, ma anche nel nostro caso per la cacca fino a qualche giorno fa agiva esattamente come tua figlia e mi toccava pulirgli le mutandine ogni volta. Aveva bisogno di appartarsi e per un mese sembravamo ad un vicolo cieco, fino a quando, un giorno si è seduto da solo a fare la cacca e ci ha trovato gusto, si batte le mani da solo quando la fa lì! Ci vuole tanta comprensione e rispetto perché portare un bambino a questo cambiamento richiede una certa dose di tempo e di energie da dedicare esclusivamente a lui, tempo ed energie che oggi risultano essere beni di lusso per noi genitori. Baci e tanta solidarietà, Marika

  2. Non sei sola, anche la mia piccola sembra che fare la cacca nel water non sia nelle sue corde e nemmeno nel vasino. In realtà l’ha fatta un paio di volte e la mia gioia l’ha contagiata perchè si faceva le feste chiamando papà a vedere cosa aveva fatto. Però più spesso la fa nelle mutandine (tra l’altro 5 minuti dopo che ha fatto pipì nel vasino).
    @marika forse anche la mia Giuly ha solo bisogno di tempo………mi dispiace solo non potermi dedicare io a lei tutto il giorno, forse se fossi stata a casa ce l’avremmo già fatta…………aspetterò.
    @kira: portiamo pazienza, in bocca al lupo!

  3. @elisa: non recriminare niente, noi mamme perdiamo troppo tempo ed energie a vivere di se e di ma, ognuno fa il suo meglio con le risorse di cui dispone e tutte facciamo un ottimo lavoro coi nostri bambini!

  4. Guarda, è veramente solo una molla, nn è un modo di dire! Anche Irene per la pipì è stata bravissima… o quasi… ma per la cacca… mamma mia che parto!! E tutt’ora, che è più di un mese che l’ho spannolinata, lei, che era una bimba che la faceva tutti i gg anche 2 volte al giorno, è capace che la fa anche ogni 3 gg!! e’ proprio una cosa che li inibisce, è difficile da accettare per loro. Gliela devi far vedere come un gioco, anche eccedendo troppo nella tua contentezza, altrimenti la vivrete davvero male, sia te che lei. Io ho pulito cacca per una settimana intera tutte le mattine, finché lei nn ha capito, finalmente, e ti assicuro che è stato davvero frustrante. Ero diventata nervosissima ed irascibile, ma nn mollare. All’improvviso capirà da sola. Ti abbraccio.

  5. non sei affatto la sola, anche io mi ritrovo in una situazione che mi sa non finirà mai, kevin ha 27 mesi, ma anche se sembraca riuscirci al meno con la pipì con la cacca proprio non ne vuole sapere, per farla si isola e me lo dice sempre dopo,a volte non viene neanche a dirmelo me ne accorgo io da una certa puzza! nel suo caso credo che l arrivo delle sorellina abbia creato parecchia gelosia, e poi tante persone compresa mia mamma che gli dice in continuazione, ” ma ormai sei grande, è ora di toglierlo il pannolino, non sei piccolo” certo gli ho ripetuto più volte che quelle frasi è meglio evitarle perchè non lo incoraggiano per niente e poi che ogni bimbo ha i suoi tempi! io continuo a insistere, non lo sgrido anche se mi secca parecchio quando gli chiedo se gli scappa la cacca e dice no, dopo 10 minuti l ha fatta, e se gli dico di andare nel vasino o nel riduttore non se ne parla scappa via 🙁

  6. Ciao,
    non ti preoccupare io ho 2 gemelli che hanno compiuto 3 anni sabato scorso, Sara fa la pipì e non sempre la cacca senza pannolino mentre Andrea non ne vuole sapere, se lo lasci senza si fa tranquillamente la pipì addosso senza dirti nulla. Ora abbiamo iniziato l’asilo e io mi ero un po’ preoccupata poi mi sono detta, mica ci posso fare molto, quindi li porto senza pannolino come mi hanno detto, risultato Sara a scuola non ne vuole sapere di andare in bagno quindi se la fa addosso e lo stesso fa Andrea, ogni giorno quando li vado a prendere mi dicono non si preoccupi prima o poi ce la faremo. Certo non è simpatico ma cosa ci posso fare? Io avevo provato a giugno a togliergli il pannolino, una tragedia, ci ho riprovato dopo un mese ed è già andata meglio, da lì ho capito che hanno i loro tempi e non ci si può fare molto. D’altronde non si sono mai visti bambini di 5 o 6 anni ancora con il pannolino quindi anche loro prima o poi lo toglieranno, io di certo non ne faccio una tragedia.
    Paola

  7. mi fa piacere che il problema e’ solo il nostro.. e’ che a volte uno pensa di stare a bagliare di pretendere troppo certe volte mi dimentico che Rebecca non ha ancora 3 anni, e’ solo che ha un caratterino testardo (come dice mia madre anche io ero cosi) e certe volte si vede che lo fa solo x dispetto non xche’ non sia capace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi