Alessandro e il ciuccio

Scritto da Saraken il 28 Luglio 2011

Ciao caro diario è un po’ che non scrivo ma sai il tempo com’è.
Come dice il titolo venerdì 15 luglio Alessandro prende il ciuccio per andare a letto e vede che è tutto mordicchiato, allora il papà ha strappato il pezzo e lui ha provato a ciucciare ma non riusciva, a diore la verità la prima notte ha messo quasi un’ora per addormentarsi per fortuna c’era papà perchè se no io gli avrei dato un altro ciuccio. Ogni giorno lo chiedeva sempre meno, e adesso ormai si è quasi dimenticato e quando vede quello di suo cugino in fretta senza che lo vediamo lo mette in bocca subito, ma poi sente che è troppo piccolo e lo sputa.

Quando chiedi ad Alessandro com’è il ciuccio? Lui è rotto ciuccio è rotto risponde mi fa una tenerezza. Sabato il suo papà parte per un campeggio scout con dei ragazzi e noi staremo 10 gg senza, speriamo bene, l’anno scorso ci siamo trasferiti da mia mamma ma quest’anno volgio stare a casa mia.

A presto Sara.

Buone Vancanze





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «Il diario di Saraken» e tag «».

Commenti

3 commenti a “Alessandro e il ciuccio

  1. quindi sta perdendo l’abitudine al ciuccio! Bene, sta crescendo!
    Tuo marito è un capo scout? Me lo ero perso! Li ho fatti anche io! Bei ricordi!

  2. Vedrai che sarà dura ma sarà bellissimo stare tra di voi x qualche giorno…….complimenti ad Ale x il grande passo, Giulia lo ha regalato alla fatina e a parte la prima settimana ormai è un mese che lo abbiamo dimenticato….e vai!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi