Bravi Bimbi > In Famiglia > Come affrontare i litigi di coppia

Come affrontare i litigi di coppia

Scritto da barbapapa il 11 Aprile 2010

Cosa fare quando tra marito e moglie vien voglia di urlare e ci sono i bambini? Non si può fingere che tutto vada bene, i problemi è bene affrontarli, eppure i figli hanno bisogno di vedere che papà e mamma vanno d’accordo, altrimenti soffrono e si disorientano.

Un bambino è ancora privo delle difese logiche che acquisirà con l’età della ragione e dunque un conflitto tra i genitori lo schiaccerà come se gli stesse crollando il mondo addosso se la coppia non è talmente brava da sapersi gestire anche i disaccordi. Tenetelo sempre in mente ogni volta che alzate tra di voi la voce. Anche se sembra che il bambino non stia prestando attenzione.

Certo l’impresa non è impossibile perché, se i dissapori vengono sfogati laddove e quando il bambino non è in grado di assistere e se alla base del rapporto c’è il rispetto dei coniugi, le divergenze di veduta possono essere confrontate nel tentativo di trovare un accordo comune.

Cercate sempre di risolvere le divergenze con un aperto confronto: è normale che uno dei due partner o entrambi possano avere eccessi d’ira o di rabbia ma… solo con il dialogo si può ritornare ad una situazione di normalità.

Soprattutto quando ci sono dei figli di mezzo è meglio mettere l’orgoglio da parte. Non ha senso mantenere un atteggiamento di “muro contro muro”.





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «In Famiglia» e tag «, , ».

Commenti

3 commenti a “Come affrontare i litigi di coppia

  1. ben detto!
    i miei sn riusciti a nn litigare mai davanti a noi,spero che ci riusciremo anche noi!

  2. ci vuole davvero tanta attenzione. A noi ogni tanto scappa di alzare la voce e Rebecca ci guarda davvero con fare interrogativo…

  3. NON AVENDO AVUTO ANCORA IL BIMBO CI PENSO SPESSO
    guardando bimbi di altri sono impressionata da come e cosa assorbono…
    guardandomi indietro le poche volte che ho assistito, vista o no, a litigi ricordo la sofferenza, son cose che segnano molto
    mi è molto piaciuta la frase: “un bambino è ancora privo delle difese logiche che acquisirà con l’età della ragione e dunque un conflitto tra i genitori lo schiaccerà”
    credo che per un adulto, con le sue emozioni, con i suoi mezzi..non sia sempre facile trovare la parola giusta, l’atteggiamento giusto..ma questa cosa non la volgio vedere come un limite, ma come un’opportunità
    mille complimeti ai miei amici già genitori che stanno facendo ottimo lavoro coi loro bimbi, per gli amici invece che son in difficoltà spero cambino presto la situazione e un sincero in bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi