Bravi Bimbi > In Famiglia > Come scegliere il giocattolo adatto all’età del tuo bambino

Come scegliere il giocattolo adatto all’età del tuo bambino

Scritto da barbapapa il 09 Dicembre 2012

Giochi per bambini

Scegliere il giocattolo giusto per il tuo bambino non dipende solo da cosa può divertirlo o educarlo maggiormente: si tratta anche di sicurezza. Se ti è capitato di osservare le corsie, in un qualsiasi negozio di giocattoli, saprai quanto può essere ardua quest’impresa. Non solo vorresti un giocattolo sicuro che non comporti alcun rischio per il tuo bambino, ma anche un articolo che possa aiutarlo ad esprimere tutto il suo potenziale favorendo il suo sviluppo.

Guarda fondamentalmente a due cose: che il giocattolo sia marchiato CE e non sia una cinesata (giocattoli costruiti con pezzi e colori che, se non sono tossici, possono essere comunque pericoli perchè non rispettano le norme comunitariee) e che riporti l’età corretta del bambino per il suo utilizzo (non regalare giochi che andrebbero dati ad altre età…).

Le ricerche dimostrano che i bambini provvisti di giocattoli stimolanti, adatti alla loro età, sono più propensi a sviluppare interamente le proprie abilità fisiche, cognitive e creative. Imparando a scegliere i giochi in base all’età del tuo bambino, puoi aiutarlo a stimolare le connessioni cerebrali responsabili dello sviluppo della sua futura intelligenza.

Ricorda che non è mai troppo presto per iniziare questo importante processo. Anche i bambini più piccoli possono rispondere a colori sgargianti e forme accattivanti, in grado di aiutare il suo sviluppo visivo.

 Bambini sotto i sei mesi:

  • Mobili ed elementi d’arredo di colori brillanti stimoleranno la sua capacità visiva
  • Palestrine e parchi giochi per piccoli aiuteranno il suo controllo motorio
  • Specchi in materiali sicuri per incoraggiarlo ad esplorare le espressioni facciali e scoprire sé stesso
  • Sonagli e giochi per lo sviluppo dentale per introdurlo a nuove consistenze e materiali
  • Libri morbidi: anche a questa tenerissima età, leggere al tuo bambino lo aiuterà nello sviluppo del linguaggio

  Bambini dai 6 ai 12 mesi:

In questo periodo è importante iniziare a giocare in modo interattivo con il tuo bambino. Questo include introdurre il concetto di “causa-effetto” e lavorare sulla coordinazione visiva. Semplici giochi come il “bubu-settete” sono un modo divertente per aiutarlo a scoprire le meraviglie del suo nuovo mondo. Oltre a ciò, puoi cercare questi giochi per aiutarlo a stimolare ulteriormente il suo sviluppo:

  • Giochi che emettono suoni o melodie musicali
  • Palestrine e attività per stimolarlo a gattonare e muoversi in autonomia
  • Telefoni giocattolo per incoraggiarne la comunicazione attraverso la mimica
  • Bambole morbide o pupazzi di peluche adatti ai più piccoli
  • Blocchi da costruzione morbidi per divertirsi con forme e spazi da riempire

 Bambini dai 12 ai 18 mesi:

Intorno al periodo nel quale il tuo bambino compie un anno, potrebbe cominciare a camminare o sperimentare i primi passi. I giocattoli di quest’età dovrebbero essere mirati allo sviluppo della sua curiosità nell’esplorazione e nella coordinazione motoria.

  • Altalene i piccoli tricicli per incoraggiare lo sviluppo motorio
  • Blocchi da costruzione per la coordinazione visiva
  • Blocchi con le forme geometriche per l’abilità nella risoluzione dei problemi
  • Libri con favole o immagini per lo sviluppo del linguaggio
  • Musica e video adatti alla sua età

Bambini dai 18 ai 24 mesi:

Una volta arrivati intorno all’anno e mezzo d’età, la maggior parte dei bambini comincia ad usare la propria immaginazione nel gioco. Cerca dei giocattoli in grado di supportare questa importante fase del suo sviluppo, aprendo i suoi orizzonti a nuove forme, colori, abilità di seguire istruzioni e nuovi vocaboli. La chiave di quest’età è capire che i bambini imparano davvero giocando e mettendo “le mani in pasta” in prima persona. No al gioco passivo!

  • Costumi e travestimenti per stimolare la loro immaginazione
  • Giocattoli da spingere o tirare, in modo da supportare il movimento di bimbi ai primi passi come quelli già esperti
  • Puzzle facili da manipolare con pochi pezzi
  • Casette, piccole cucine o altri oggetti della quotidianità su misura di bambino lo aiuteranno a comprendere, attraverso la mimica, il mondo attorno a sé
  • Altalene per sviluppare le sue abilità fisiche

 Bambini dai 24 ai 36 mesi:

A due anni i bambini cominciano davvero a focalizzarsi sulla coordinazione motoria, pur non rendendosene conto. A quest’età i bimbi possono cominciare a dedicarsi a giochi da tavolo adatti alla loro età, così come a piccoli progetti e giocattoli da costruzione. La maggior parte dei bambini comincia a giocare attivamente con gli altri.

  • Semplici giochi da tavolo e puzzle per incoraggiare ulteriormente lo sviluppo della coordinazione visiva e lo sviluppo della memoria
  • Giocattoli da esterno come altalene, piccoli veicoli e tricicli per lo sviluppo delle abilità motorie
  • Strumenti musicali per bambini
  • Casette giocattolo
  • Spazi per giocare con la sabbia
  • Trenini, macchinine e piste giocattolo
  • Bambole
  • Costumi, travestimenti
  • Set di colori naturali adatti ai bambini piccoli
  • Libri di favole per espandere il vocabolario e aiutare lo sviluppo del linguaggio
  • Video e musica per la sua età, soprattutto quelli che lo espongono a lettere e numeri

Tenendo in mente quali giocattoli sono appropriati alla sua età, sarai maggiormente in grado di sostenere un più rapido e concreto sviluppo delle sue capacità cerebrali e motorie.





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «In Famiglia» e tag «, ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi