Guardare dalla sua prospettiva

A volte non vorresti poter vedere il mondo con gli occhi innocenti di un bambino? Puoi farlo! Sia a casa che in vacanza, ai bambini piace fare le foto. Dagli una macchina fotografica e otterrai la sua singolare e molto sincera prospettiva su ciò che gli succede intorno.

Se non vuoi dargli la tua macchina costosa, rilassati. Ci sono parecchie marche di giocattoli che offrono macchine fotografiche per bambini, facili da tenere e con accessori speciali. Anche le macchine usa e getta sono piuttosto economiche e possono andare bene – e non sarà una grande tragedia se vengono perse o cadono per terra.

Dopo la vacanza, mettete le foto in un album e fagli scrivere qualche commento. Gli piacerà far vedere l’album agli amici e ai parenti, e persino all’asilo quando gli chiederanno: “Cos’avete fatto durante le vacanze?”

Giovani esploratori

Prima di partire, mostragli la destinazione sulla cartina. Fagli vedere la distanza da casa e raccontagli della direzione verso cui vi muoverete. Potete guardare il posto anche sul mappamondo se andate lontano. Per aumentare il suo interesse nelle mappe, potreste creare insieme la mappa del quartiere. Fate una passeggiata e segnatevi le vie, le case degli amici e gli alberi più notevoli. Fate la cosa un po’ alla volta, così il lavoro non diventerà pesante. E’ un’attività meravigliosa anche per bambini un po’ più grandi.

Viaggi nei ricordi

I ricordi possono essere così dolci! Fra qualche anno, i tuoi famigliari ameranno parlare di quei fantastici viaggi che facevate insieme. Ecco alcuni consigli per salvare i momenti più preziosi:

  • Coprite e decorate una scatola da scarpe prima di partire — i bambini possono usare pennarelli, adesivi o filo. Fa’ che liberino la fantasia. Quando visitate località turistiche, negozi e ristoranti, potranno raccogliervi ogni tipo di ricordo, come brochure, biglietti, menu, cartoline, foglie e persino sacchettini di terra della regione visitata. Queste scatole saranno poi catalogate e datate per essere riaperte durante i futuri viaggi nella memoria.
  • Destinate una coperta, una giacca o altro a diventare una collezione di stemmi souvenir. Acquistateli a ogni viaggio, incollandoli o cucendoli al vostro ritorno a casa. Ogni volta che viaggiate, portate con voi la coperta o la giacca per continuare la collezione. Sarà un grande tesoro da guardare nei giorni a venire.
  • Puoi dare ai tuoi bambini un piccolo registratore in cui raccontare il viaggio e annotare le loro osservazioni. Non dimenticate di cantare qualcosa insieme. Sarà divertente riascoltarvi.

Aerei, treni e automobili

Imparare a conoscere i mezzi di trasporto aiuterà tuo figlio a capire meglio il mondo. Ecco alcune attività per stuzzicare la sua curiosità sui diversi mezzi di trasporto:

  • Usando vecchie riviste, aiutalo a ritagliare immagini di automobili, treni, navi, aeroplani, motociclette e biciclette. Potrete incollarli per creare un collage di viaggio. Mentre ci lavorate, puoi fargli domande e insegnargli tante cose. Quale sarà il suo mezzo preferito? Quale quello più indicato per andare a trovare la nonna?
  • Recupera delle macchinine. Versa dei colori in recipienti poco profondi. Dagli un gran foglio di carta e fagli intingere le ruote delle macchinine nel colore e “guidare” sul foglio. Usate molti colori, aggiungi effetti sonori, e otterrete un’opera d’arte.
  • Fagli colorare due palette per la lingua. Una volta asciutte, incollale, incrociate, su della carta blu. Usando dei batuffoli di cotone o del gesso, create delle nubi. Spiegagli che gli alianti galleggiano nell’aria senza motore – a differenza dei jet che si prendono oggi.
  • Ritaglia varie forme di cartone, stoffa o carta da parati (i bambini più grandi possono ritagliarle da soli). Includi rettangoli, cerchi, triangoli e quadrati di varie dimensioni. Fagli usare queste forme per creare l’immagine di un treno, che potrete incollare su del cartoncino.

Per la strada

Prendi una piccola scatola robusta, e rivesti l’interno del coperchio con del tessuto di flanella. Ritaglia una serie di forme nel feltro. Puoi anche ritagliare immagini e foto dalle riviste e incollarle su del cartoncino. Incollando sul retro delle striscioline di carta vetrata, le figure diverranno personaggi di una storia che tuo figlio potrà mettere in scena facendoli aderire alla flanella del coperchio.

Sarà molto divertente, e tutti i pezzi potranno essere riposti nella scatola una volta finito lo spettacolo.
La scatola, inoltre, non occuperà molto spazio in valigia.