Seggiolini e rialzi vanno utilizzati finchè il bambino non raggiunge 150 cm di altezza.

Il posto più sicuro dell’auto è il posteriore centrale (devi considerare infatti anche gli urti laterali).

Il sistema più adatto va scelto a seconda del peso del bambino.

Quando risulterà troppo stretto o quando la testa del piccolo supererà l’altezza dello schienale, il seggiolino andrà cambiato.

Si dovrà valutare attentamente se cambiare il seggiolino dopo un incidente anche se lieve, infatti lo stesso potrebbe essersi danneggiato e non assolvere piu’ alla sua funzione protettiva (un po’ come quando un casco da moto cade per terra: anche se non si vede, la sua funzione protettiva può essere compromessa).

Il seggiolino va fissato secondo le istruzioni e utilizzato serrando le cinture in modo che il piccolo non si possa autonomamente liberare.

Per il primo anno di età (si consiglia anche fino al quarto), il seggiolino assolve al meglio alla sua funzione, se posizionato al contrario rispetto al senso di marcia.

NUOVA NORMATIVA ECE R129
NOTA BENE: dal primo gennaio 2017 il bambino dovra viaggiare OBBLIGATORIAMENTE in senso contrario al senso di marcia fino ai 15 mesi di vita. Ricordati quindi di posizionare correttamente il suo seggiolino.

Lasciare le “cinturine” molli potrebbe arrecare piu’ danno che beneficio.

Le braccia di un essere umano non possono reggere un bambino in caso d’incidente: in braccio alla mamma e al papà non si è più sicuri…si muore!

Non risparmiate sulla sicurezza dei vostri bambini, valgono molto di più di un iphone!

Guarda il video: Sicurezza in auto, il seggiolino per bambini

 

in collaborazione con Panzeri Claudio, Ass.te della Polizia Stradaleclaudio panzeri polizia di stato