istruttore

  • Non sostituitevi all’istruttore nella didattica; egli è in grado di valutare correttamente il processo di apprendimento.

 

rimprovero bambino

  • Non rimproverate vostro figlio se non ha eseguito gli esercizi. E’ necessario comprendere la difficoltà nell’esecuzione o le motivazioni della disattenzione e dello scarso impegno.

ambizioni

  • Non valutate le prestazioni paragonandole a quelle degli altri, non imponete confronti, perchè ognuno ha i suoi tempi di apprendimento.

autonomia bambino

  • Bisogna stimolare il bambino ad essere autonomo, fin dai primi anni di vita sociale.

  • E’ indispensabile motivare senza creare aspettative ambiziose.

incoraggiamento figli

  • E’ necessario sottolineare positivamente ogni miglioramento, anche se non è pari alle aspettative. La sicurezza nasce dall’approvazione, dall’incoraggiamento e dall’analisi obiettiva.
    I bambini sono giudici di loro stessi, molto severi e molto giusti.
Impariamo ad accettare i limiti dei nostri bambini.
Non sono nati per soddisfare il nostro orgoglio o per compensare le nostre frustrazioni.
I nostri bambini potranno crescere e migliorare solo con il nostro aiuto e la nostra comprensione.