Caro utente, il Forum di BraviBimbi ha chiuso in battenti, ma niente paura:

1) tutti i contenuti sono stati mantenuti e possono essere visualizzati;

2) l'avventura continua sul nostro sito web, più nutrito che mai di consigli e novità!

Staff di BraviBimbi - 27/05/2019


Autismo

Chiacchieriamo liberamente di tutto! [SOLO PER UTENTI REGISTRATI]

Autismo

Messaggioda dadina82 » 15/06/2012, 8:36

Ciao a tutte,
riscrivo su questo sito dopo tantissimo tempo... Mio figlio ha 2 anni e 8 mesi e non dice nulla, niente di niente, nessuna parola.
Documentandomi qua e la su internet, ho trovato questa parola chiave "autismo". Questo nome riecheggia continuamente nella mia testa e mi fa stare così male! I sintomi tipici: assenza totale del linguaggio, tendenza a isolarsi, in presenza di coetanei, non girarsi quando lo chiami, fai 2+ 2 e ti ritrovi a prenotare le prme visite. Andiamo dalla logopedista la quale nota quest' aria "sognante" di mio figlio, il suo non indicare gli oggetti col ditino, ilsuo non fare le costruzioni, ma solo ordinarle o lanciarle e subito parla di "spetto autistico", per cui necessita di visita Neuropsichiatrica infantile. L'abbiamo prenotata per il 25 giugno prossimo, ma il verdetto già me lo aspetto, me lo sento dentro di me.
Vorrei taanto che il mio bambino avesse una vita normale, darei tutto, qualsiasi cosa, i miei occhi, i miei polmoni, la mia vita, tutto per lui.
Non riesco a non piangere, questo pensiero mi sta distruggendo, mi sento colpevole, mi sento male ogni volta che lo chiamo e non si gira, ma se fa qualcosa di nuovo e di positivo, mi riempie il cuore! Ultimamente ha imparato a salire e scendere le scale da solo, a bere dal bicchiere come i grandi, mangia con più appetito, ma non ancora da solo, non vuole nemmeno tenere il cucchiaio in mano. Poi però vedi atteggiamenti di chiusura totale verso tutti gli altri all'infuori di me,il papà e i nonni... e di nuovo lo sconforto. Senti le parole degli altri, chi ha parlato a 4 anni, chi a 5 anni, ma non riesco a credere a nessuno di loro.. perchè? perchè secondo me almeno mamma e papà lo dicevano, ma lui invece no, non si sforza neanche di parlare!

A voi è mai capitato un caso simile,un' assenza di linguaggio totale a questa età?

P.S.: Mio figlio ha detto mamma ad 11 mesi, poi papà a 13-14 mesi, poi nonna e mamma a 2 anni, poi a 2 anni e mezzo diceva no, ora nulla più, le diceva per un po' e poi basta, non ha detto più niente.
Avatar utente
dadina82
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 16/03/2012, 17:09

Re: Autismo

Messaggioda elen 84 » 15/06/2012, 11:12

ciao...piacere di conoscerti mi chiamo maria elena ho 28 anni e sono mamma di un piccoletto di 8mesi..
innanzi tutto mi dispiace tanto per questa situazione che stai anzi che state passando ma nn devi per niente al mondo abbatterti ma essere forte e cercare in tutti i modiù
di aiutare il tuo bambino...io sono assistente di sostegno ho lavorato con bambini con seri problemi e credimi se ti dico che adesso il tuo cucciolo sta crescendo ed è ancora
nella fase che il suo nn parlare potrebbe essere normale e cmq passeggero...per dichiarare un sospetto autismo almeno secondo me bisognerebbe aspettare almeno
i 3 anni e mezzo..io ho un nipote che ha 2 anni e 6 mesi e che ancora parole ne dice ben poche...ti prego stai tranquilla e nn allarmarti e se possibile nn fermarti alla prima visita o al primo dottore....
cmq ti sono vicina e se vuoi ci sono bimbo permettendo ;) ;) ;) ;) ;)
stai tranquilla e stimolalo sempre sempre a parlare....ciaooooooo
Avatar utente
elen 84
 
Messaggi: 757
Iscritto il: 20/09/2011, 12:55
Località: massafra(TA)

Re: Autismo

Messaggioda luisa85 » 15/06/2012, 12:41

Ciao Dadina,mi ricordo di te,abbiamo condiviso qualche argomento se nn ricordo male.....
Cmq vorrei raccontarti la mia esperienza,Andrea adesso ha 33mesi e nn sta zitto un secondo anche se nn sempre si capisce quello che vuole dire,cmq ha iniziato a parlare davvero tardi,verso i 12mesi aveva iniziato a dire mamma,diceva solo questa parola,poi dopo qualche tempo nn l'hà detto più e aveva iniziato a dire papà....ma dopo qualche tempo si è dimenticato anche di questa parola.....poi parlucchiava qua e là ma nulla di concreto e che si capisse realmente fino ai 24 mesi che piano piano ha iniziato a darsi da fare,ha iniziato da un gg all'altro a dire tutto insieme e con il passare del tempo è sempre più migliorato,quello che ti voglio dire è che ci sono bambini che iniziano verso i 3anni e chi anche dopo,ognuno ha i suoi tempi!!!di sicuro capisco le tue preoccupazioni,soprattutto sul fatto di isolarsi e di nn condividere ciò che fa,questa è un'età dove dovrebbero avere tanta voglia di fare e di imparare,condividere ciò che fanno e soprattutto attirare l'attenzione su di loro,questa è l'unica cosa che mi fa pensare,però è anche vero che arrivare ad una diagnosi così frettolosa ad un'età così mi sembra esagerato!!!!Non ti hanno consigliato di portarlo all'asilo o cmq in qualche posto dove potrebbe fare tante cose con altri bimbi????Secondo me dovresti provare,vedere come reagisce e come si comporta con gli altri bimbi della sua età,capisco le tue paure e ansie però secondo me è ancora presto x diagnosticare una cosa simile!!!!
cmq ti abbraccio forte e spero che la prox volta potrai darci qualche notizia più positiva,aspetto novità,baci
Avatar utente
luisa85
 
Messaggi: 6694
Iscritto il: 15/06/2009, 18:39
Località: OSIMO(AN)

Re: Autismo

Messaggioda dadina82 » 15/06/2012, 15:24

Ciao Luisa, è andato per un paio di mesi alla ludoteca, però non è migliorato granchè. Fatto sta che in questa ludoteca venivano un po' abbandonati a sè stessi, nel senso che li lasciano giocare da soli, senza fare attività, coinvolgerli più di tanto, ed essendo mio figlio già un bimbo puttosto chiuso è stato un percorso tutto in salita, sembrava per un certo periodo essersi abituato, non piangeva più, ma ultimamente ( è andato fino a mercoledì scorso) ha ripreso a piangere forte e non riuscivano a calmarlo.
Mi raccontavano le ragazze che c'erano giornate "si" e giornate "no". Giorni in cui stava in mezzo, se c'era un gioco che facevano gli altri che a lui piaceva vi partecipava, tipo la palla. Altri giorni proprio negativi, invece, dove si metteva dietro dietro le maestre, o voleva stare sempre in braccio o comunque non voleva stare con gli altri. La logopedista aveva anche avanzato l'ipotisi che il suo non voler stare con i coetanei potesse essere dovuto proprio al fatto che non parla e che quindi con loro non sa comunicare.
Ha due cuginetti con i quali non gioca, a meno che non facciano qualcosa che a lui piace, però comunque a volte ci va vicino, gli da il bacetto, li accarezza, ci ride insieme, ma sempre se sono loro a coinvolgerlo.
Diciamo, in linea generale, che non si isola completamente se è adeguatamente stimolato, però neppure è un tipetto facile.
Io spero sia solo carattere, anche perchè sia io che mio marito siamo due tipi chiusi caratterialmente. C'è però da aggiungere che la lagopedista mi ha fatto notare la totale assenza in mio figlio di gioco simbolico, con le macchinine ad esempo, lui non ci gioca, le snobba, a meno che non abbiamo meccanismi atti a farle camminare o parlare, se sono completamente inanimate, per lui valgono meno di zero. Non capisce, o sembra di non capire quando io muovo la macchina e faccio "brum brum". Poi però per il resto mi imita in tutto, quando carico la lavatrice, metto i piatti a posto dalla lavastoviglie, innaffio le piante... A quest'età dovrebbe "far finta di" ma lui lo fa solo su certe cose e non su altre.
In ogni caso, spero di avere la forza di affrontare tutto e superarlo. Un bacio.
Avatar utente
dadina82
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 16/03/2012, 17:09

Re: Autismo

Messaggioda Zoe76 » 18/06/2012, 22:31

Ciao dadina, piacere. Volevo riportarti la piccola esperienza di una conoscente di un'amica. Questa amica mi raccontava appunto del figlio di una sua conoscente che aveva un atteggiamento simile. Ovviamente si sono preoccupati molto, loro sono andati anche da un omeopata che gli ha prescritto degli esami e ha verificato che il bimbo aveva dei livelli di metallo abbastanza alti. Gli ha curato quindi l'alimentazione e non ricordo che tipo di cura ha iniziato. Sarebbe comunque un'idea valida questa visto che il bambino successivamente ha avuto dei miglioramenti. In ogni caso, come dicono le altre ragazze, magari è soltanto questione di tempo e ogni bimbo ha bisogno del suo. Quindi non ti fissare con il peggio ;) se invece questa cosa può darti serenità potresti provare a contattare un omeopata accreditato nella tua zona. Facci sapere come procede. Ciao.
Immagine
Zoe76
 
Messaggi: 702
Iscritto il: 05/06/2012, 15:05

Re: Autismo

Messaggioda dadina82 » 22/06/2012, 16:15

Grazie Zoe,
sicuramente è un'ipotesi da considerare.

Oggi mi sento particolarmente giù, mio figlio è "assente", si gira solo se lo chiamiamo noi adulti, ma se lo chiama la cuginetta di 8 anni, neanche la guarda! Non ha voluto giocare a palla con lei, non l'ha voluta neanche toccare, la picchiava se lei usava le costruzioni che lui invece voleva lanciare.

Lunedì abbiamo la visita dalla neuropsichiatra, ma il mio cuore la diagnosi già la sa.
Sto male da morire, non riesco a non piangere, ma perchèèèèè? Perchè questa malattia così terribile ha colpito proprio lui? Non riesco ad accettarlo, questa cosa mi logora dentro.

Domenica è anche l' onomastico del mio bambino, si chiama Giovanni come il nonno e festeggeremo tutti insieme e non ho proprio la forza di festeggiare, di fare la torta, il mio pensiero è costantentemente lì, alla visita di lunedì, all' autismo...

Vi giuro che in questo momento desiderei solo morire, ma so bene che mio figlio ha troppo bisogno di me e questa è l'unica cosa che mi fa andare avanti.

Se potete, fate una preghiera per Giovanni, ormai ci vorrebbe solo un miracolo.
Avatar utente
dadina82
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 16/03/2012, 17:09

Re: Autismo

Messaggioda Mina » 22/06/2012, 16:36

Ciao dadina
sono Mina. Non ci siamo conosciute sul forum ma voglio scriverti. Alla mia figlioccia é stato diagnosticato un disturbo autistico alla età di tre anni..la madre che è la mia più cara amica pur distrutta dalla diagnoSi ha cominciato subito la lunga battaglia contro la malattia, con logopedia e tanta tanta psicomotricità, tutti abbiamo aiutato camilla a compiere piccoli passi verso il ritorno al mondo dell' attenzione da cui lei sembrava fuggita. Ora ha otto anni e va a scuola..pur con una insegnante di sostegno è praticamente a livello degli altri bimbi,gioca parla e legge,è stata promossa con la media dell' otto..è anche molto socievole pur conservando a volte tratti aggressivi,ma nulla che non si possa controllaree con un pò di polso. Alza subito la testa, se puoi diagnosi e cura precoci sono il primo passo verso una infanzia che, se seguita..si rivelerà più normale di quanto si possa pensare.
Un abbraccio a te e a giovanni
Ultima modifica di Mina il 22/06/2012, 22:14, modificato 1 volta in totale.
<a href="http://www.mammole.it/forum-gravidanza/ticker/"><img src="http://www.mammole.it/forum-gravidanza/ticker/tickers/2gpx8mj9mtmil3yq.png" alt="www.mammole.it Ticker" border="0"/></a>
Avatar utente
Mina
 
Messaggi: 272
Iscritto il: 05/09/2009, 15:46

Re: Autismo

Messaggioda Zoe76 » 22/06/2012, 17:01

Ciao dadina, comprendo il tuo stato di agitazione e di completo sconforto, ma come dici tu devi farti forza per ciò che sta accadendo.
Come ti ha raccontato Mina, sua figlioccia ha fatto grossi miglioramenti, ma è da verificare bene la sindrome e poi agire nella direzione giusta.
Da questo dipende il tipo di cura e magari vedrai fin da subito dei miglioramenti, non buttarti giù, pensa pure che è ancora piccolino e c'è tutto il tempo per intervenire.
In un altro post del forum dedicato ai vaccini ho parlato di un mio cugino autistico. Lui fino a 2 anni e mezzo circa sembrava parlare e capire tutto alla perfezione, poi pian piano è regredito. I miei parenti non hanno voluto accettare questa cosa e non hanno affrontato a dovere la situazione. Adesso è una omone di 18 anni, è sveglio e intelligente ma vive un po' nel suo mondo.
Hanno però notato che questo cambiamento è avvenuto in concomitanza di alcuni vaccini. Ci sono varie categorie di pensiero, c'è chi sostiene che la causa scatenante dell'autismo a volte è legata ai vaccini, per questo vanno controllati tutti i valori in special modo quelli dei metalli, in questo modo si può agire subito.
Io ti consiglio vivamente, oltre alle visite che già hai prenotato, di rivolgerti ad un omeopata e cercare anche in questa direzione.
Non lasciare nulla di intentato.
Ti abbraccio e un pensiero positivo va al tuo cucciolo.
Immagine
Zoe76
 
Messaggi: 702
Iscritto il: 05/06/2012, 15:05

Re: Autismo

Messaggioda ARGY12 » 23/06/2012, 15:34

Ciao Dadina, ho seguito la tua storia e del tuo Giovanni e mi dispiace tanto davvero, cerca di prenderla con un altra filosofia....prova aspettare l'incontro cn la specialista, ma non smettere di lottare e non buttarti giù in questo modo, non aiuti te e neanche tuo figlio. La pediatra di mia figlia è omeopata e si occupa anche di casi che conosco di bimbi danneggiati e anche molto gravi, hai in zona qualche conoscenza? cerca di informarti, so che le cure omeopatiche sono buone,anche se lente. prova.

facci sapere. ah, di dove sei?
Avatar utente
ARGY12
 
Messaggi: 5438
Iscritto il: 05/02/2009, 7:46
Località: MDQ

Re: Autismo

Messaggioda dadina82 » 25/06/2012, 15:15

Ciao Alberta, piacere di conoscerti. Io sono della provincia di Salerno.
Stamane ho fatto la visita dalla NPI e la sua diagnosi è stata Disturbo generalizzato dello sviluppo, gli ha prescritto Logopedia, Psicomotricità, Psicoterapia oltre che tutta una serie di esami da fare in ambito ospedaliero, credo che li farò in Day Hospital al Santo Bono di Napoli. C'è da dire che nella mia zona tutti i centri di riabilitazione che ho chiamato sono pienissimi e le liste di attesa lunghissime.
Spero tanto che non sia autismo, ma di sicuro c'è qualcosa in lui di strano e di anormale.
Sono credente e spero che il Signore mi dia la forza di affrontare tutto e di portare questa croce senza esserne schiacciata.
Avatar utente
dadina82
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 16/03/2012, 17:09

Prossimo

Torna a Pausa caffè

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti