di trovare traffico e rimanere imbottigliata in autostrada, ma per una volta fai uno sforzo. Aspetta il tramonto, la luce quando inizia a calare è più morbida e calda. Inoltre la spiaggia si svuota e potrai fare delle bellissime foto sul bagnasciuga, senza bagnanti che nessuno vuole nelle foto! 😀

2- Gioca con tuo figlio. Non cercare di mettere in posa tuo figlio e chiamarlo in continuazione. ( si spazientirà e non otterrai nulla se non la frustrazione che non è uscita nemmeno mezza foto). Prova a giocare con lui. Seleziona sulla macchina fotografica la modalità Sport/Action/Movimento per congelare il momento, ed evitare foto mosse. Se il bambino è grandicello, correte in spiaggia, inseguitevi.

3- Aggiungi dettagli. Utilizza quello che hai per costruire un miniset. Se hai la ciambella, puoi farci sedere tuo figlio proprio in riva al mare e fare una foto al tramonto. Raccogliete delle conchiglie o dei sassolini da usare come decoro. Oppure puoi nasconderlo sotto all’asciugamano e giocare a fare cucù.

Usa la fantasia, torna bambina, e non dimenticare di fotografare i particolari, ricorda che quei piedi “cicciosi” cresceranno, vanno immortalati! 🙂

Eccoti alcuni esempi visivi:

La Rotonda Trapani

Con papà

Barbabimba

Tramonto

A settimana prossima.

Enjoy

Lela