Non va bene, cioè potrebbe andare bene, perché in fotografia vale tutto, ma per oggi diciamo di no allo sfondo confusionario.

I budget è quello che è, quindi do per scontato che le forbici e lo scotch di carta tu ce l’abbia in casa. Lo scotch di carta è quello che hai utilizzato l’ultima volta per imbiancare casa, per isolare le prese e lo zoccolino. Ti sei spaccata la schiena, ma per due cuori e una capanna si fa questo ed altro.

Cerca nei cassetti e tiralo fuori. Se per sbaglio è finito o non lo trovi, manda la tua dolce metà a comprarlo da Leroy Merlin, Brico Center & Co., (loro si divertono una cifra in quel parco divertimento per adulti maschi), intanto che c’è dovrà comprarti un rotolo di carta da parati.

Ci serve per lo sfondo. Se il tuo compagno non ha particolarmente gusto, consiglialo, anzi digli perfettamente che cosa vuoi, prima che torni a casa con Hello Kitty (e hai un figlio maschio).

Io l’ho comprata su internet, alla modica cifra di 5 euro per un rotolo, eccolo:

Kit

Avrei potuto scegliere meglio. Sembra la carta da parati che aveva in casa Hannibal Lecter, ma non giriamo il dito nella piaga.Ora tagliane un pezzo. Io ho volutamente lasciarlo fino al filo dello zoccolino, ma se vuoi puoi lasciarlo lungo fino al pavimento e oltre. Così da fare uno sfondo omogeneo. ( praticamente copri anche la seduta dove ci sarà il bambino). Attaccalo al muro con lo scotch di carta, che non lascia segni sul muro e quando lo stacchi non ti rimane in mano l’intonaco. ( poi vedi come il marito s’incazza)

Kit 2

Ora non ti basta che trovare un modello disposto senza troppi problemi a posare. Tuo figlio appunto.

I-say-No

Ora che l’hai convinto, con amorevole gentilezza e con il vile ricatto, puoi scattare. Finchè vorrai, finché non scatterai la foto che reputi perfetta:

Lela Porta

In realtà preferisco quella di prima ma vabbè. Per fare questa foto ho utilizzato una luce frontale a led. Infatti si vedono dietro le ombre. Avrei potuto correggere l’angolazione della luce, ma a parte che mi va bene così, la modella mi ha consentito il suo massimo tempo libero: 1 minuto netto.

Ora tocca a te!

A presto

Lela