Potete costruirlo sia nel giardino di casa, e/o se manca, nel parchetto più vicino. Non andare in sbattimento, anche il salotto di casa andrà benissimo 🙂

Iniziamo con l’occorrente:

– Un quotidiano vecchio ( da usare come fondo per non sporcare il plaid, se decidi di farlo all’aperto)
– Un Plaid
– Dei cuscini colorati
– Garza di cotone ( o un tessuto trasparente. In merceria avevano solo questo :-))
– Tre bastoncini di legno di circa 150 cm ( li trovi da Leroy Merlin, Brico o nel garage del Barbanonno :-))
– Un nastro colorato
– Dello spago
– Dei pupazzi

istruzioni

Una volta che avete identificato la location giusta, potete iniziare a costruire la capannina.

Quando ho finito di costruire la base della Capanna, mi sono accorta che sullo sfondo, vedevo la casa del mio vicino e le sue auto parcheggiate.

Guarda sempre cos’hai intorno a te, se dentro l’inquadratura entreranno cose che potrebbero “rovinare” la foto, spostati. Cerca uno sfondo omogeneo.

Per i motivi di cui sopra, mi sono spostata, e ho ricostruito la base :-/

location

Una volta costruita la base, sopra il plaid, devi ricoprire la struttura con il tessuto et voilà, il gioco è fatto.

Ora che hai finito la costruzione, prendi tuo figlio/a, fai indossare il  vestito migliore e metticelo/a dentro! 🙂

Ovviamente puoi costruirla anche più grande, farla “monocolore”: tutta bianca, tutta rossa, come vuoi. Sfrutta la tua fantasia.

Ho scattato controluce, per far risplendere il cotone trasparente. Questo dovrebbe essere, più o meno, il tuo risultato:

capanninalelaporta

Se vuoi dare degli effetti di colore alle tue foto, ma non sai usare  Photoshop ( o banalmente non ce l’hai), puoi utilizzare delle applicazioni come: Instagram, Vintique, Hipstamatic, oppure sul web è facilissimo da usare : Ribbet.com.

Adesso organizzati e scatta la tua foto!

Aspetto i tuoi capolavori! 🙂

Ti auguro una buona settimana! A lunedì prossimo!

Enjoy

Lela