Bravi Bimbi > Fotografia > Evitare piccoli errori fotografici

Evitare piccoli errori fotografici

Scritto da barbamamma il 06 Maggio 2014

scimmiareflexQuando si è alle prime armi in fotografia può capitare di compiere dei gesti inconsapevoli che possono rovinare una foto, o semplicemente che fanno perdere l’attimo.

Qualche cattiva abitudine ce l’abbiamo tutti, questo vuole essere solo un elenco che possa migliorare la tua tecnica fotografica.

1- Guardare sul display la foto appena fatta. Per alcuni è un gesto compulsivo, scattano la prima foto e guardano il display, scattano la seconda e riguardano e così via. Questo è un errore (molto comune). E’ vero che guardando la foto puoi controllare subito se è sovraesposta, sfocata etc., ma continuando a guardare le foto appena fatte, rischi di perdere il momento giusto: lo sguardo che cercavi, un sorriso, la luce giusta etc. La tua attenzione deve essere sempre sulla scena che stai fotografando.

2- Spostarsi. Quando stai facendo una foto devi rimanere ferma finché lo scatto non è finito. La stessa cosa vale per le foto con il cellulare. Se lo scatto non è ancora terminato rischi che la foto venga mossa o sfocata.

3-Orizzonte storto. Ne abbiamo già parlato, questa è una vera piaga sociale 🙂 Quando inquadrate il soggetto osservate se lo sfondo è dritto. Le macchine fotografiche moderne hanno la possibilità di visualizzare una griglia sul display, così da aiutarti a fare foto dritte.

4-  “La sistemo dopo“. Questo è l’errore tipico di chi sa usare Photoshop. E’ una perdita di tempo. Perché scattare foto sottoesposte, sovra esposte, storte se puoi eseguirle correttamente e evitarti un lavoro in più? Concentrati sulla foto.

5- Tagliare le teste e/o i piedi. Anche questo un evergreen. Controlla sempre l’inquadratura, cosa vuoi o non vuoi che ci sia nella foto. Non c’è niente di peggio del rimpianto di aver fatto una bella foto ma che è da scartare perché hai “mozzato” il soggetto.

6- Non usare mai il flash: certe persone ne hanno probabilmente paura, preferiscono delle foto buie, o piene di ombre, piuttosto che usare il flash. Usatelo se non c’è abbastanza luce, usatelo sotto il sole a picco che crea fastidiose ombre sotto gli occhi, usatelo in controluce. Più lo utilizzerete prima imparerete a controllarlo.

7- Non leggere le istruzioni della macchina fotografica. Un sacco di gente non sa nemmeno che dentro la scatola della macchina fotografica ci sia il libretto di istruzioni. 🙂 Lo snobbano bellamente!Errore! E’ utilissimo. Se vuoi utilizzare al massimo uno strumento (qualsiasi aggeggio elettronico sia), perdi mezzora del tuo tempo, ma anche un’ora, per leggere le istruzioni. Servono sempre.

8- Ostinarsi a utilizzare la funzione manuale. Conosco persone che pur non avendo letto minimamente le istruzioni, non avendo la minima conoscenza della funzione manuale (decidi manualmente tempo di scatto e apertura diaframma ndr) si ostina a utilizzarla, con scarsi risultati. (perché fa figo dire che utilizza la macchina in manuale, da vero esperto). Utilizzare la macchina fotografica in modalità automatica, non è un reato. Ti svelo un segreto, se devo scattare una foto al “volo”, sopratutto ai bambini che non stanno fermi un attimo, utilizzo anche io la funzione “automatica”. Per ora non mi hanno ancora arrestato 🙂

Questo non vuole essere un test. Questi errori li ho fatti tutti. Solo perseverare è diabolico 🙂

L’importante è migliorarsi, per farlo cerca di non commettere questi errori e continua a scattare, altrimenti comprati una scimmietta e le foto falle fare a lei 😀

A presto, e corri a leggere le istruzioni della macchina fotografica! 😉

Enjoy

Lela

 





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «Fotografia».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi