Rieccoci al nostro appuntamento del lunedì.

Prima di svelarti dei trucchi per migliorare le tue foto, devi imparare un pò di tecnica base. Giuro che sarò sintetica! 😀

Per scattare una buona fotografia devi considerare tre elementi: il soggetto, la composizione, la luce.
Se fai una foto con un solo elemento presente, sarà una foto mediocre. Con due elementi sarà bella, con tutti e tre gli elementi sarà una foto super.

Il soggetto già ce l’hai: è il tuo bel bambino. Sulla composizione, per ora non mi soffermerò troppo ( più avanti, più avanti 😉 ), ma una cosa è importantissima, proprio fondamentale: la luce.

Amo molto la luce naturale e i controluce. Se sei fuori casa, di giorno, non avrai nessun problema. Avrai tutta la luce che vuoi. In casa? Cerca una finestra luminosa, apri le tende, più luce entra meglio è.

Ti lascio degli esempi visivi, che secondo me, aiutano più di tante parole, non voglio riempirti la testa di mille nozioni e paranoie da puristi della fotografia. Devi migliorare le foto che fai a tuo figlio, con la tua macchina fotografica o con l’ Iphone. Anche guardando si migliora 😀

Prima foto: soggetto, composizione, luce. C’è tutto. Anche un bel sole pomeridiano. Mi piaceva l’idea di avere i contorni bianchi, per avere un effetto luminoso sui fiori.

Rebecca Barbabimba

Seconda foto: questa foto l’ha scattata il Barbapapà: soggetto, composizione, luce. C’è tutto anche qui. Ma c’è un ma.

La foto è leggermente storta (alcune macchine fotografiche hanno la funzione griglia, attivatela 😉 ) e si vede la carta igienica.

Abbassandosi un pochino e raddrizzando la macchina sarebbe stata ok. E’ anche micromossa, ma non massacriamo il Barbapapà 🙂

Barbamamma-e-Rebecca

Terza foto: questa foto l’ho fatta quando ho iniziato, diversi anni fa, schiavizzando tutte le amiche  (e figli) che mi capitavano a tiro. Set fai da te: come sfondo abbiamo utilizzato un copridivano grigio, la luce proviene da una porta finestre a sinistra. La luce era un pò forte e diretta. Per ammorbidirla abbiamo appeso sul vetro, con delle mollette, un foulard bianco semitrasparente.

lelaportacecile

Quarta foto: E’ stata scattata in una giornata uggiosa. Il cielo nuvoloso minacciava pioggia. La luce non era il massimo, ma lo shooting era già programmato. Come vedi, non c’è una luce molto bella, ma il soggetto e la composizione, salva la foto.

lelaportaale

Ora tocca a te. Organizza set fai da te. Trova un angolo di casa adatto e fai delle prove. Se il tempo te lo consente vai al parco, in autunno le foglie sono strepitose. Piazza il bimbo tra le foglie cadute e scatta.

Se ti va, mandami i tuoi scatti, li commenterò per migliorarti.

Ora fai i compiti! 🙂

www.lelaporta.com