Ciascun genitore adottivo o affidatario durante la malattia del figlio ha diritto al congedo dal lavoro.Fino ai 6 anni di età alternativamente e senza limiti temporali.

Dai 6 agli 8 anni il congedo si riduce a 5 giorni l’anno.

Se all’atto dell’adozione o dell’affidamento il bambino ha un’età compresa tra i 6 e i 12 anni, spettano congedi per 5 giorni all’anno nei primi 3 anni dall’ingresso in famiglia.
Per i trattamenti valgono le stesse norme citate per i genitori naturali.