Devi davvero rinunciare al latte la mattina ora che aspetti un bambino? Non potrai entrare in un sushi bar nei prossimi nove mesi? Il tuo compagno dovrà mangiarsi l’intera forma di Brie tutto da solo? Sì, molti cibi e bevande che ami sono da evitare in gravidanza, ma consolatiper che non durerà per sempre e che i tuoi sacrifici faranno bene al bambino. (E poi il gelato non è vietato!)

Carni affumicate o trattate in gravidanza

Non solo dovrai cambiare il guardaroba, ma anche gli ordini che fai in rosticceria. Le carni non cotte sono assolutamente vietate, a causa del potenziale rischio di batteri. Tuttavia, puoi mangiare carni cotte come hot dog e peperoni, ma limitali a una volta la settimana perché sono zeppi di nitrato di sodio.

Alcool in gravidanza

Non importa se tua madre e tua nonna bevevano come spugne quando erano incinte, alcol e gravidanza NON vanno d’accordo. In particolare i superalcolici. Non dovresti berne nemmeno una goccia nel primo trimestre, periodo in cui lo sviluppo del bambino è maggiormente a rischio. Tuttavia, verso la fine della gravidanza, e in rarissime occasioni, puoi concederti mezzo bicchiere di vino. Ma non fidarti di noi, prima chiedi il permesso al medico.

Caffeina in gravidanza

La mattina non riesci a fare a meno del tuo espresso? I medici concordano all’unanimità sul fatto che una piccola quantità di caffeina al giorno non farà male al bambino. Ti raccomandiamo di cercare di berlo decaffeinato, o almeno di berne meno.

Frutti di mare in gravidanza

I frutti di mare sono un’arma a doppio taglio. Alimenti come salmone, tonno e gamberi contengono gran quantità di omega-3, acidi grassi essenziali per lo sviluppo del cervello del bambino. Ma i frutti di mare possono contenere anche il mercurio, che è pericoloso, quindi è meglio limitare le porzioni a 170 gr una o due volte la settimana.

Tisane in gravidanza

Gran parte di tisane e infusi, come menta o camomilla, vanno benissimo in gravidanza, ma è meglio chiedere al medico prima di bere altre cose  per essere sicura che non contengano ingredienti che potrebbero far male al bambino. Le foglie di ribes possono provocare contrazioni e sarebbe meglio evitarle (Almeno prima della data presunta!)

Sushi – carne cruda in gravidanza

Quando ti trovi in un sushi bar, meglio scegliere i California rolls. E se mangi la carne, chiedila ben cotta. Pesce e carne non cotti possono provocare listeria e salmonella, particolarmente pericolosi in gravidanza.

Formaggi molli in gravidanza

Brie, feta e altri formaggi molli possono contenere batteri pericolosi per il bambino se non pastorizzati. La buona notizia è che gran parte di questi prodotti, negli Stati Uniti, vengono pastorizzati e sono sicuri, ma ricordati di leggere l’etichetta e di chiedere al medico prima di spalmarli sul pane.

Dolcificanti artificiali in gravidanza

I sostituti dello zucchero, quali aspartame, NutraSweet e Splenda sono additivi chimici non sufficientemente analizzati per essere sicuri che non siano dannosi in gravidanza, pertanto è meglio limitare l’uso di bevande dietetiche e dolci senza zuccheri. Se hai voglia di qualcosa di dolce e frizzante di tanto in tanto, meglio scegliere la vecchia versione piena di zucchero!

Fegato in gravidanza

Se sei una di quelle rare donne a cui piace il fegato, non sei fortunata. Benché sia una buona fonte di ferro, contiene troppa vitamina A per il tuo bambino. E poiché questo organo animale filtra le tossine, potrebbe essere troppo rischioso consumarlo in gravidanza.