Bravi Bimbi > In Gravidanza > Gravidanza gemellare > Vomito e dolori intercostali

Vomito e dolori intercostali

Scritto da Ospite Speciale il 01 Maggio 2017

gravidanza gemellare

Mi chiamo Monica e aspetto due gemelle monozigoti.
Sono alla ventottesima settimana.
Sino ad ora le mie analisi sono nella norma e dall’ultimo controllo ecografico la crescita delle gemelle é normale.
Pero’ da un paio di giorni mi sveglio di notte con vomito e dolori intercostali.
Volevo sapere cosa ne pensate. Grazie.

Risposta:

Le gravidanze gemellari pongono qualche problemino in più rispetto alle singole.
In particolare, a questo punto della gravidanza il suo utero ha già raggiunto delle dimensioni notevoli, tanto più se la crescita delle sue bambine procede regolarmente, senza alcun deficit.
E’ probabile che il vomito sia l’effetto della compressione esercitata dall’utero sullo stomaco, combinata con un’insufficienza, fisiologica in gravidanza, del cardias, la valvola posizionata fra esofago e stomaco. Per questo motivo sarà bene dilazionare i pasti giornalieri in diverse, brevi puntate ed evitare di mettersi a letto subito dopo mangiato; possono essere utili anche dei farmaci gastroprotettori ed il bicarbonato di sodio per tamponare l’eccessiva acidità gastro-esofagea.
Anche i dolori intercostali potrebbero riconoscere la medesima causa: eccessiva distensione dell’utero, sollevamento del diaframma e conseguente compressione sulla gabbia toracica.
Nessuno dei due sintomi che lei lamenta, comunque, deve essere motivo di particolare preoccupazione.

Corrado Morana
Medico

gravidanza gemellli guida





Info

Articolo (qui trovi il permalink) con categoria «Gravidanza gemellare» e tag «, ».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2007-2019 Bravi Bimbi