Quelli che seguono sono i più comuni segnali della gravidanza, alcuni di
essi evidenti fin dalla quarta
settimana.

Tuttavia, i sintomi non sono gli stessi per tutte le donne. E persino i tuoi stessi sintomi potrebbero cambiare da una gravidanza all’altra.

I sintomi della gravidanza possono variare in intensità, frequenza e durata. Il seguente elenco sarà solo una guida indicativa.

E ricordati che molti dei primi sintomi di gravidanza possono apparire simili ai soliti disturbi premestruali.

Se non stai cercando di concepire, potresti pensare che è il ciclo che si presenta di nuovo, quando in realtà stai vivendo i primi sintomi di gravidanza.

Se stai cercando di concepire, potresti sentirti frustrata nel pensare che anziché i primi segni di gravidanza hai di nuovo i sintomi premestruali.

In gravidanza vivrai una vasta serie di cambiamenti fisici ed emotivi, che potranno includere tutti i sintomi di gravidanza sotto elencati.

Pur essendo considerati i tipici sintomi della gravidanza, possono presentarsi in qualsiasi ordine, non necessariamente nell’ordine in cui compaiono in questa lista.

In caso tu abbia qualche dubbio, è sempre meglio fare un test di gravidanza.

Primi segnali di gravidanza: #1

Ciclo mancato

Forse il più ovvio dei primi sintomi è quando salti il ciclo. Questo di solito è il segno che induce le donne a cercare altri sintomi.

Alcune donne hanno solo un ciclo più leggero rispetto al normale. Potresti non avere nessun altro dei sintomi elencati sotto fino a che non noterai di aver saltato il ciclo.

Primi segnali di gravidanza: #2

Ti senti proprio incinta

Potrebbe essere il motivo per cui stai leggendo questa lista. 🙂
Molte donne credono di avere un’intuizione a proposito dei segnali della gravidanza. E spesso la loro intuizione si rivela corretta.

Magari ti senti diversa, stanca, lunatica, con la nausea o le vertigini. Magari hai anche mal di stomaco, stitichezza e ti sembra di andare più spesso in bagno. Senti un vago dolore o una rigidità alla base della schiena, hai il seno gonfio o eccessivamente sensibile, e non ti senti proprio come al solito.

Primi segnali di gravidanza: #3

Dolore al seno

Uno dei più evidenti segnali di gravidanza è il seno gonfio e dolorante. Potresti notarlo all’ora di andare a letto, quando cerchi di metterti comoda per dormire, quando fai esercizio, fai la doccia o quando ti vesti.

Quando resti incinta, il corpo inizia a preparare il seno per la produzione del latte e l’allattamento. Gli ormoni iniziano a crescere. Inoltre, anche i capezzoli possono essere doloranti o extra sensibili. Alcune donne notano che i capezzoli sono più scuri.

Il seno ha un ruolo importante nella nascita. E’ naturalmente sensibile e lo diventa molto di più in gravidanza. Questo è uno dei primi e più evidenti sintomi di gravidanza.

Primi segnali di gravidanza: #4

Stanchezza

Uno dei primi segnali potrebbe essere la stanchezza. Potresti iniziare ad andare a letto presto, o fare molta più fatica del solito ad alzarti la mattina. Se lavori, dopo pranzo potresti sentire il bisogno di sdraiarti. E fare ginnastica ti sembra troppo faticoso. Una semplice attività come la spesa potrebbe lasciarti esausta e con le vertigini. Questi primi sintomi sono causati da tutti i cambiamenti che il tuo corpo sta attraversando e dall’aumento del livello di ormoni.

Se sai di essere incinta, prova a fare dei riposini di 15-30 minuti appena possibile. Spiega alla tua famiglia, agli amici e ai colleghi che ne hai bisogno. Chiedi anche il loro aiuto nel ritagliarti questi momenti.

Primi segnali di gravidanza: #5

Urinazione frequente

Uno dei primi segni della gravidanza che potrebbero notare gli altri è che vai al bagno più spesso del solito. Una delle cause è che il gonfiore dell’utero può fare pressione sulla vescica.

Inoltre, la gravidanza aumenta il passaggio di fluidi attraverso reni e vescica. Ciò significa più corse al bagno. Ci dispiace dovertelo dire, ma questo sintomo rimarrà tale per tutti i nove mesi.

Primi segnali di gravidanza: #6

Nausea

Uno di questi segni di vertigini, nausea e vomito può coglierti di sorpresa quando meno te l’aspetti, e può comparire anche a una settimana dal concepimento. Molte donne soffrono di nausea la mattina quando bevono il caffè e/o mangiano qualcosa a stomaco vuoto. Si tratta della cosiddetta nausea mattutina (vedi sotto). Altre donne notano invece la nausea il pomeriggio o la sera. Altre invece provano un senso di vertigine per tutto il giorno.

Questo sintomo si può spesso alleviare mangiando porzioni più piccole ma più frequenti. Per molte donne i cracker e il latte sembrano essere utili. Si tratta di un sintomo che pare comparire dopo circa un mese dal concepimento, e tende a diminuire nel secondo trimestre, quando il corpo si è ormai adattato a tutti i cambiamenti che sta attraversando.

Primi segnali di gravidanza: #7

Vertigini e/o svenimento

Uno dei sintomi della gravidanza più sorprendenti è il senso di vertigini o la tendenza allo svenimento. Salire le scale, alzarsi di scatto dopo essere rimasta seduta a lungo, o semplicemente dover stare in fila al supermercato può farti sentire in preda alle vertigini. E potresti anche svenire. Gonfiandosi, l’utero comprime le arterie delle gambe. Il che fa abbassare la pressione provocando questi effetti.

Potresti anche sentirti svenire quando non mangi da un po’. Questo è dovuto agli zuccheri nel sangue, la principale fonte di nutrimento per il tuo bambino. Dovrai mangiare spesso, e scegliere alimenti sani che tengano alto il livello di zuccheri. Fai una scorta di cibi che puoi portare con te, come mele, banane, uva, yogurt, carote e sedano, formaggio e cracker, bottigliette di latte, succhi di frutta, barrette di cereali, frutta secca, ecc.

Primi segnali di gravidanza: #8

Voglie di cibo, o avversione a certi alimenti

Un ben noto cliché delle donne incinte è costituito dalle voglie di alcuni cibi o di insoliti abbinamenti alimentari. Ogni donna ha un aneddoto divertente da raccontare in proposito.

Assumendo delle buone vitamine prenatali e dell’olio di pesce in capsule puoi diminuire alcune voglie e prevenire un aumento di peso eccessivo… e poi comunque te li raccomandano per la salute tua e del bambino.

Meno nota ma altrettanto diffusa può essere l’avversione a certi alimenti. Potresti scoprire che alcuni cibi che prima ti piacevano ora non sono più così appetitosi. Una donna racconta di aver sempre amato la pizza, ma di non poterla sopportare in gravidanza. Solo l’odore le dava la nausea. Questo problema potrebbe non essere costante, mentre per alcune donne può durare per tutta la gravidanza.

Primi segnali di gravidanza: #9

Sensibilità agli odori

Un’altro sintomo della gravidanza è ‘acuirsi della sensibilità agli odori. Anche un odore che ti piace, come quello di un profumo o di un cibo, potrebbe darti fastidio. L’odore dell’erba appena tagliata, della benzina, di vari alimenti, detersivi, profumi, sigarette, ecc può spesso darti la nausea (vedi i sintomi della nausea). Si ritiene sia l’ennesimo effetto collaterale degli estrogeni che si stanno spargendo in tutto il tuo corpo.

Primi segnali di gravidanza: #10

Nausea mattutina

Questo sintomo è ben noto, ed è legato al sintomo della nausea. Può essere causato da molti fattori. Il tuo corpo vuole cibo e tu non hai mangiato nulla per tutta la notte, quindi la pancia si sente strana. Il tuo corpo ha parecchi ormoni in più in circolo rispetto al normale. Sei sensibile agli odori e ai cibi, e il caffè al mattino potrebbe non essere una buona idea. La colazione che fai di solito potrebbe non adattarsi bene allo stomaco in questo periodo. Se prima bevevi caffè e biscotti e ti senti disturbata, puoi provare a passare a tè e fette biscottate. Ma ogni donna è diversa e possono essere diversi i cibi che contribuiscono o meno alla nausea mattutina.

Primi segnali di gravidanza: #11

Mal di stomaco e/o stitichezza

Questo sintomo è causato dal fatto che l’utero inizia a gonfiarsi e a spingere contro lo stomaco e gli altri organi. Inoltre, il maggiore livello di ormoni può rallentare la digestione e le funzioni intestinali per permettere al corpo di assorbire più vitamine, minerali e sostanze nutrienti possibili. E’ importante assumere un buon integratore di vitamine e minerali per aiutare il tuo corpo a ottenere le sostanze nutritive necessarie per il bambino che si sta sviluppando.

Lo svuotamento dello stomaco con maggiore lentezza può causare un maggiore rilascio di acidi per aiutare la digestione, con conseguenti sensazioni di bruciore di stomaco. Cracker e acqua frizzante possono aiutare. E pasti piccoli ma più frequenti sono più facili da digerire. Bevi molta acqua e mangia frutta, verdura e magari uva passa e crusca per aiutare la regolarità. Alcuni integratori di vitamine contengono anche enzimi digestivi (ottenuti da ananas e papaya) che possono aiutare la digestione.

Chiedi al medico prima di assumere qualunque antiacido, in quanto alcuni possono contenere alluminio. Che in gravidanza dovrebbe essere evitato. Questi due sintomi potrebbero durare per tutto il trimestre.

Primi segnali di gravidanza: #12

Sbalzi d’umore e irritabilità

Con tutti questi sintomi da gestire, e gli ormoni impazziti, non c’è da stupirsi se sei preda di sbalzi d’umore e irritabilità. C’è inoltre un periodo di assestamento emotivo per le nuove responsabilità. Il tuo mondo è cambiato. Anche se la gravidanza è stata attentamente programmata, è normale che la tua mente si riempia all’improvviso di domande sul momento giusto, sul lavoro, i soldi, le assicurazioni, il travaglio, il parto, la maternità e persino le spese per mandarlo all’università.

E’ perfettamente normale provare un misto di emozioni, eccitazione e depressione, gioia e tristezza, risate e lacrime. Il tuo compagno potrebbe sentirsene confuso e non sembrarti di aiuto. Spiegagli che gli sbalzi d’umore sono davvero normali e che hai bisogno di tutta la sua comprensione.

Sei tu quella che fa fatica e non è certo chiedere troppo aspettarsi dal partner che sia affettuoso, ti abbracci e ti copra di parole dolci, che sia pronto a sostenerti quando ne hai bisogno. Molti futuri padri ci tengono molto ad esserlo, hanno solo bisogno di istruzioni. Nessuno ha mai parlato loro dei sintomi della gravidanza. Per loro è tutto un mistero.

Ti suggeriamo di mandargli questa lista o stampargliela in modo che la possa leggere anche lui.

Questo sintomo potrebbe affievolirsi nel secondo trimestre. Nel frattempo, cerca di dormire molto, mangiare bene, prendere le vitamine e l’olio di pesce (anche noto per favorire il buon umore) e cerca di fare un po’ di movimento, come delle brevi passeggiate.

Primi segnali di gravidanza: #13

Temperatura corporea più alta

Uno dei sintomi della gravidanza che si fatica a registrare è una temperatura corporea più alta del normale. Ultimamente potresti sentirti più calda e chiederti se stai prendendo il raffreddore o cose del genere. Provati la temperatura e vedi se è più alta di quanto è normalmente.

Se stai provando a concepire e speri di restare incinta (è un lavoro duro, ma qualcuno lo deve pur fare), il medico potrebbe già averti suggerito di registrare la tua temperatura corporea ogni giorno. Se è più alta del normale e rimane così per due settimane, c’è chiaramente qualcosa di diverso nel tuo corpo. Potresti essere incinta (o potresti avere l’influenza). Prolungati periodi di temperatura alta sono da verificare con il medico.

Primi segnali di gravidanza: #14

Dolore alla schiena

Il dolore alla schiena in gravidanza può essere davvero doloroso. Questo dolore, di solito nella parte bassa, è causato da molti fattori. Per prima cosa l’aumento di peso. Aumenti di peso perché sei incinta, il tuo utero è più grande e il bambino cresce di settimana in settimana. Poi la postura e il busto subiscono un’alterazione. Questo peso che cresce è fondamentalmente nella parte anteriore, il che tira la schiena. E’ come indossare uno zaino sul davanti anziché sulla schiena. Ciò cambia la postura e aumenta lo sforzo della schiena.

Un altro fattore è la mancanza del riposo notturno. Potresti sdraiarti su un fianco e cercare di metterti comoda. Il peso della pancia spinge sui muscoli della schiena comunque. Procurati un cuscino per la gravidanza, potrebbe aiutarti molto a dormire comoda.

Infine, influiscono anche gli ormoni e i cambiamenti del corpo il quale si deve preparare al parto e quindi legamenti e nervi si allentano per rendere possibile la nascita. Tutto ciò, messo assieme, può provocare questi dolori alla parte bassa della schiena. Si stima che metà delle donne debba affrontare questo disturbo in gravidanza.

Primi segnali di gravidanza: #15

Sanguinamento da impianto

Uno dei meno noti sintomi della gravidanza è il lieve sanguinamento provocato quando l’ovulo fertilizzato inizia a impiantarsi nell’utero. Questo fenomeno è detto “sanguinamento da impianto” e normalmente si presenta fra il 3° e il 6° giorno successivi alla fertilizzazione.

Una volta che l’uovo si è impiantato nell’utero – congratulazioni! Non ci sono più dubbi, sei decisamente incinta. A questo punto potresti notare delle macchie rosse o rosate. Non tutte le donne presentano questo sanguinamento da impianto, quindi non è considerato uno dei segni più ovvi.

Primi segnali di gravidanza: #16

Un test di gravidanza positivo

Se ti sembra di aver notato alcuni possibili sintomi di gravidanza, puoi metterti il cuore in pace con un test di gravidanza. Più che un segno, sarà la prova scientifica del fatto che aspetti o meno un bambino.

Il test funziona meglio se aspetti di farlo almeno un giorno o due dopo aver saltato il ciclo. Anche se il risultato è negativo, dovresti provare a rifarlo un paio di giorni dopo per sicurezza. I test migliori sono quelli fatti dal medico. Tuttavia, ve ne sono di ottima qualità anche da fare a casa.

Primi segnali di gravidanza: #17

Gonfiore e aumento di peso

Sì, anche l’inevitabile aumento di peso è un segno. I vestiti si fanno più stretti, ti senti gonfia, e il peso sulla bilancia continua a crescere… ti stai allargando, e questo fa semplicemente parte dell’essere incinta.

Per una sana gravidanza, dovrai tenere controllato l’aumento di peso e non fartelo sfuggire di mano mettendo su chili non necessari che saranno molto difficili da smaltire in seguito. Alcuni suggerimenti sul controllo del peso in gravidanza li trovi alla pagina Gravidanza senza Chili di troppo.

E le tue strane voglie alimentari potrebbero non essere così irresistibili se prendi vitamine e olio di pesce. Le voglie possono derivare dal bisogno di un particolare nutrimento.

L’importanza delle vitamine e dell’olio di pesce

Il medico ti dirà che se stai cercando di concepire, o se credi di avere i sintomi di una gravidanza, dovresti assumere delle vitamine prenatali ogni giorno. Gli integratori di vitamine offrono un aiuto alle donne che cercano di concepire, alla salute e a quella del bambino una volta concepito.

Il tuo corpo deve affrontare delle enormi esigenze nutritive per far crescere la persona dentro di te. Per esempio, il sito March of Dimes consiglia alle donne di prendere delle multivitamine contenenti anche acido folico (una vitamina del gruppo B).

L’acido folico aiuta a prevenire i difetti di nascita. Aiuta il tuo corpo e quello del tuo bambino ad avere il nutrimento necessario. Prendi delle vitamine di buona qualità, contenenti acido folico, non appena noti i primi segni di una possibile gravidanza.

Oggigiorno, molte donne incinte prendono degli integratori di olio di pesce che si comprano in farmacia. Questo fornisce importanti sostanze DHA and omega-3 per un bambino più sano.

E’ stato dimostrato clinicamente che una dieta ricca di acidi grassi omega-3 derivati dall’olio di pesce, aiutano a fornire il supporto nutritivo alle funzioni visive, nervose e cerebrali del bambino.

Ve ne sono di molte qualità. L’olio di pesce distillato in farmacia è considerato uno dei migliori. Non rischiare di assumerne uno di dubbia provenienza.

Attenzione: Il medico probabilmente ti dirà di non prendere olio di semi di lino in gravidanza. Non cercare di assumere gli omega-3 in quel modo. Prendi l’olio di pesce. L’olio di semi di lino può avere effetto su estrogeni ed ormoni, proprio come la soia. Servono alle donne in post-menopausa, non alle donne incinte!

Parla con il medico. Stai molto attenta ad evitare erbe e integratori quando sei incinta o allatti. Molte donne prendono solo integratori appositi per l’olio di pesce di migliore qualità. Chiedi sempre il consiglio del medico prima di prendere qualsiasi cosa in gravidanza, durante l’allattamento o quando anche solo sospetti una gravidanza.

Nota: Questo sito non propone indicazioni mediche di alcun tipo. Consulta sempre il medico se hai domande, commenti o preoccupazioni relative alla gravidanza, ai primi sintomi della gravidanza eccetera.

test-gravidanza

nausea in gravidanza

I primi sintomi della gravidanza

La gravidanza è una cosa bellissima. Dopotutto, stai per fare un bambino! Ma anche la mamma più felice e radiosa può essere buttata giù dai primi sintomi della gravidanza, che purtroppo compaiono fin dalla quarta o quinta settimana di gravidanza! Già, ma quali sono i segni che ti fanno capire di essere incinta? Dalla nausea […]

91 comments
sintomi gravidanza

Lista dei primi sintomi della gravidanza

Quelli che seguono sono i più comuni segnali della gravidanza, alcuni di essi evidenti fin dalla quarta settimana. Tuttavia, i sintomi non sono gli stessi per tutte le donne. E persino i tuoi stessi sintomi potrebbero cambiare da una gravidanza all’altra. I sintomi della gravidanza possono variare in intensità, frequenza e durata. Il seguente elenco […]

46 comments

Primi segnali di gravidanza

I sintomi della gravidanza variano da donna a donna e da gravidanza a gravidanza, tuttavia, uno dei sintomi più significativi e chiari è il ritardo o l’assenza del ciclo mestruale. Comprendere segni e sintomi è importante perché ogni sintomo può essere legato a qualcos’altro oltre alla gravidanza. Alcune donne presentano segni o sintomi di gravidanza […]

12 comments

Sintomi gravidanza: prima settimana

Le prime due settimane sono un momento estremamente eccitante per molte donne. Non appena decidono di concepire, iniziano a pianificare la gravidanza settimana per settimana. Dalla prima settimana in poi, sperimenterai la gioia di creare una vita, il che è un evento che ti cambia la vita! Durante la prima e la seconda settimana, potresti […]

31 comments
sono incinta

Sono incinta?

Questa è la domanda preferita di chi sta cercando di restare incinta, ed è una buona domanda 🙂 I segni e i sintomi della gravidanza sono svariati. Cercheremo di vederne il più possibile. Ciclo mancato Il ciclo mancato è probabilmente uno dei segni di gravidanza più attendibili. Benché alcune donne abbiano delle perdite da impianto […]

0 comments
sono incinta

Semplice lista di sintomi della gravidanza

“Forse sono incinta” Quante volte hai sentito una donna dire queste parole? I primi segni di gravidanza sono facili da riconoscere – soprattutto se ci sei già passata prima. Che sia il primo, il secondo o il terzo figlio, i segnali e i sintomi sono sempre gli stessi. Tuttavia, durante una gravidanza, potresti provare fortissimo […]

7 comments

Non sapeva di essere incinta, pensava ad un ernia

Linda Akley una donna del Michigan è stata ricoverata in ospedale con forti dolori di stomaco. Dopo l’intervento subìto un anno prima, la donna era convinta non sarebbe mai potuta diventare madre a causa dell’asportazione di tessuto muscolare dall’addome. Per nove mesi dunque, come se niente fosse, questa signora ha scambiato i dolorini che si […]

5 comments

Sei incinta? La mini guida

Hai il dubbio di essere rimasta incinta? Hai avuto rapporti non protetti? Quelli che vedi riportati più sotto sono alcuni dei cambiamenti a cui va incontro il tuo corpo quando gli ormoni cominciano a girare per via della gravidanza: perdite, ingrossamento del seno, cambi d’umore, mal di schiena… la lista è davvero molto lunga! Non […]

0 comments