Altre cause di emmorragia dalla vagina possono essere dovute ad una cervice sanguinante (infiammazione del collo dell’utero), alla rottura di una varice, in quanto l’aumento di livelli di estrogeni, tipico della gravidanza, provoca un maggiore afflusso di sangue alla cervice che determina una maggiore fragilità capillare, oppure a un polipo.

Tutte queste cause si possono riconoscere con facilità eseguendo un accurato esame vaginale dal ginecologo.

In presenza comunque di perdite di sangue è importante informare subito il ginecologo affinchè possa escludere la presenza di problemi che possano nuocere alla gravidanza.